Russia: stuprato e ucciso perché gay. Arrestati due giovani

Violentato con bottiglie di birra e poi ridotto con il cranio fracassato da un sasso. Così è morto un giovane gay russo. Arrestati in due, uno ha già confessato. Confermata la natura omofoba.

Russia: stuprato e ucciso perché gay. Arrestati due giovani - morto russiaBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Russia: stuprato e ucciso perché gay. Arrestati due giovani - morto russiaF1 - Gay.it

Due uomini sono stati arrestati per lo stupro e l’omicidio di un giovane gay avvenuto a Volgograd, nella Russia meridionale, il cui corpo è stato ritrovato venerdì scorso. Secondo gli inquirenti, i responsabili delle torture e dell’uccisione del ragazzo sarebbero un suo ex compagno di scuola di 22 anni e l’amico di 27 anni con precedenti penali che ha confessato. Il corpo nudo del 23enne era stato trovato nel cortile di un palazzo di appartamenti lo scorso 10 maggio, il giorno dopo l’anniversario della Vittoria. Da una prima analisi del corpo pieno di ferite è emerso che il povero ragazzo è stato stuprato con bottiglie di birra e che il cranio sia stato poi fracassato con un sasso da 20 chili. Gli aguzzini, infine, avrebbero tentato di bruciare il cadavere. ”Il motivo dell’omicidio è l’orientamento sessuale della vittima”, ha dichiarato l’inquirente Andrei Gapchenko confermando la natura omofoba del crimine. Se le accuse saranno confermate, i due rischiano fino a 15 anni di detenzione.

Le associazioni lgbt russe denunciano un evidente aumento della violenza nei confronti delle persone identificate come gay, lesbiche, bisessuali e transgender. A complicare le cose, com’è noto, ci sono le leggi che invece che tutelare le persone lgbt, ne condannano i comportamenti e definiscono reato la “propaganda omosessuale”.
Nonostante la legge in questione, però, le autorità di San Pietroburgo hanno dato il via libera a una manifestazione in difesa dei diritti degli omosessuali. Lo hanno reso noto attivisti dell’organizzazione Vykhod (Uscita), che si batte per i diritti gay. Nel comunicato stampa con cui l’associazione annuncia la notizia, si legge che l’evento si terrà il 17 maggio, in occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia.
“Pensiamo che sia particolarmente importante ricordare che l’omosessualità è un orientamento sessuale perfettamente normale” ha dichiarato l’attivista Olga Lenkova. L’amministrazione comunale, però, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito né tanto meno ha confermato la notizia. Come si ricorderà, lo scorso febbraio San Pietroburgo ha varato una legge che impone multe salate a chi promuove l’omosessualità tra i minori, di fatto bandendo eventi pubblici come il Pride.
Intanto anche a Mosca attivisti del movimento lgbt hanno presentato richiesta per tenere una manifestazione il 25 maggio. Nella capitale, però, le cose potrebbero andare diversamente e le autorità hanno fatto subito intendere che difficilmente la manifestazione sarà autorizzata.

(nb: le foto di questo articolo sono a scopo meramente illustrativo e non ritraggono la vittima del crimine)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Continua a leggere

russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
Russia, il regime di Putin durerà almeno fino al 2030. Vinte le elezioni farsa con l'88% dei voti - cover Putin1 - Gay.it

Russia, il regime di Putin durerà almeno fino al 2030. Vinte le elezioni farsa con l’88% dei voti

News - Redazione 18.3.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
lituania-transizione-di-genere

L’Unione Europea chiede alla Lituania regolamenti più definiti per la transizione di genere

News - Francesca Di Feo 19.3.24