Salvini vs. Billy Porter fata Madrina in Cenerentola: “Sono il solo a pensare che siamo alla follia?”

Le famose 'priorità' della Lega.

Salvini vs. Billy Porter fata Madrina in Cenerentola: "Sono il solo a pensare che siamo alla follia?" - Salvini se la prende con Billy Porter fata Madrina in Cenerentola - Gay.it
< 1 min. di lettura

Tra le mille priorità leghiste al Governo c’è anche Cenerentola. Ebbene sì. La famigerata ‘bestia salviniana’, che sui social tutto affronta e tutto rilancia, ha preso di petto Cenerentola di Kay Cannon, nuovo musical live-action in arrivo su Amazon Prime a settembre. Colpa, si fa per dire, di Billy Porter, nuova ‘fata madrina’ della storia.

“Ecco come diventerà la “fatina” di Cenerentola, nel nome del POLITICAMENTE CORRETTO. Sono il solo a pensare che siamo alla follia?”, ha scritto Salvini su Instagram, dando il via al solito becero dibattito a tinte omotransfobiche tra i propri contatti.

Perché la politica sovranista in Italia ormai si fa così, a suon di tweet a 360° che possano spaziare dai migranti alle serie tv, passando per i piatti di pasta, le partite di calcio, il gender nelle scuole, il ponte sullo stretto e il DDL Zan.

Giorni fa Simone Pillon, senatore leghista, aveva non a caso annunciato trionfante sui social di aver chiuso l’abbonamento Sky dopo 15 anni.  Il motivo? “Mi sono stancato di pagare per sostenere di fatto l’indottrinamento LGBT in ogni film, programma, telegiornale. Non che le altre siano meglio eh… specialmente la RAI, a spese degli italiani. Nel mese che precede il gay pride poi, diventano decisamente insopportabili“.

Tra le priorità leghiste, ormai è evidente, c’è un’ossessione chiamata comunità LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Patrizia Fracassi 22.5.21 - 13:15

Io sto nei “binari” come avrebbe detto mio Padre, sono cresciuta convinta che ognuno di noi sia diverso, ma che ognuno di noi possa incontrare l’altro senza prevaricazioni. La prevaricazione e l’imposizione non portano nulla di buono, la costrizione all’accoglienza, se non desiderata genera maggiore contrasto. Cercare di cambiare o riscrivere la storia passata lo trovo sciocco. Se si vuole davvero cambiare e crescere credo sia preferibile creare qualcosa di nuovo piuttosto che modificare qualcosa di preesistente a cui tutti sono legati affettivamente. Create qualcosa di nuovo, di bello, di vostro e non cercate di cambiare ad ogni costo qualcosa che appartiene a periodi storici diversi ma che fanno parte di un percorso di vita di “altri”. So che siete in grado di farlo, perché fomentare l’”odio” piuttosto che trovare nuove idee che si possano TUTTI INSIEME apprezzare e condividere?

Avatar
Anonimo 20.5.21 - 12:09

Ora questo scorreggione s'improvvisa anche critico televisivo?!

Avatar
Franzc Dereck 19.5.21 - 20:22

Penso di averlo scritto e riscritto che già negli anni trenta del secolo scorso Herr Sigmund Freud diceva che più uno odia i gay più vuole nascondere a se stesso le proprie tendenze omosessuali ( ovviamente il professore usava termini diversi ).

Avatar
gioric70 19.5.21 - 19:26

Ma perchè pensa? A me me pare che apre bocca solo pè magnà e beve e poi vomitare stronzate! Ma lasciatelo stare.

Trending

Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24

Leggere fa bene

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
Alessandro Zan, l'intervista: "Il governo Meloni normalizza l'intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire" - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, l’intervista: “Il governo Meloni normalizza l’intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire”

News - Federico Boni 19.1.24
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay - Mike Johnson 2 - Gay.it

Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay

News - Federico Boni 27.10.23
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24
Joe Locke di Heartstopper in Agatha: Darkhold Diaries, le prime immagini ufficiali. VIDEO - agatha darkhold diaries - Gay.it

Joe Locke di Heartstopper in Agatha: Darkhold Diaries, le prime immagini ufficiali. VIDEO

Serie Tv - Redazione 28.11.23
Rapina e Fuga - Culprits, due papà gay protagonisti della nuova serie crime Disney+ - Culprits 1 - Gay.it

Rapina e Fuga – Culprits, due papà gay protagonisti della nuova serie crime Disney+

Serie Tv - Redazione 8.11.23