Foto

Sanremo 2023, da Leo Gassmann a gIANMARIA: perché ci piacciono gli uomini in canotta?

A Sanremo 2023 le canotte conquistano tutti: perché ci piacciono così tanto? Svelato il segreto!

ascolta:
0:00
-
0:00
Leo Gassmann, Sanremo 2023 - Foto: Screenshot RaiPlay
Leo Gassmann, Sanremo 2023 - Foto: Screenshot RaiPlay
3 min. di lettura

La 73esima edizione del Festival di Sanremo 2023 è appena terminata ma ci ha già lasciato, a parte tanta malinconia e belle canzoni da cantare, anche tanti nuovi trend dal punto di vista dello stile. Tra questi non possiamo non menzionare – come avrete capito dal titolo – un capo d’abbigliamento che fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile veder sfoggiare sul palco del Teatro dell’Ariston: la canotta, o canottiera che dir si voglia.

Al vostro occhio sempre vigile e attento, infatti, non sarà sicuramente sfuggito che quest’anno più che mai molti degli artisti in gara hanno scelto di indossare una canottiera, con o senza giacca, seguendo così un trend che in altre parti del mondo è già partito da parecchi mesi. D’altronde la canotta, seppur renda di più su chi ha un fisico asciutto e addominali finemente lavorati, sta bene a tutti. Nessuno escluso.

Lo dimostrano i diversi look presentati negli scorsi mesi sulle passerelle da parte dei designer più prestigiosi ma anche gli outfit da urlo indossati con estrema eleganza al Festival di Sanremo da artisti come Marco Mengoni, Leo Gassmann e gIANMARIA. Tutti con una propria cifra stilistica ma che ci hanno fatto capire che d’ora in poi non potrà più mancare la canotta nel nostro armadio: è ormai un vero e proprio must-have.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

 

Gli stilisti scelti dagli artisti, infatti, hanno selezionato delle personalissime versioni della canottiera da uomo, trasformandole sin dal primo istante in cui sono apparse in dei veri e propri pezzi di culto capaci di sorprendere per materiali, abbinamenti e dettagli inattesi, celebrandone al contempo la sua semplicità.

Si va per l’appunto dal vincitore Marco Mengoni che per la serata delle cover ha scelto di indossare una canotta in maglia di metallo e cristalli Swarovski abbinato ad un pantalone laminato argento di Atelier Versace alla classica canotta bianca sfoggiata da Leo Gassmann – figlio degli attori Alessandro Gassmann e Sabrina Knaflitz e nipote degli attori Vittorio Gassman e Juliette Mayniel – nella terza serata, che ha creato non poche polemiche.

“Mi dissocio completamente dal look di Leo di questa sera. Non avrei mai mandato un artista in canotta sul palco e lo sapete. C’era una bellissima giacca originariamente e tanti altri look” ha scritto in una storia Instagram la sua stilista Sciortino, aggiungendo anche la foto del total look di Givenchy con cui Gassmann avrebbe dovuto presentarsi al pubblico.

Abbandonata la polemica sterile della stilista, andiamo avanti con questa rivoluzione che vede protagonista la canotta da uomo: anche gIANMARIA, infatti, per la serata finale del Festival di Sanremo ha scelto di indossare una camicia in raso nera con canotta abbinata in bella vista, per un total look firmato MSGM, impersonale ma comunque molto apprezzabile.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

 

Terminiamo questa carrellata con Ultimo che, nella finale di Sanremo 2023, ha deciso di imitare Leo Gassmann riscuotendo però molto meno successo: il suo look firmato Emporio Armani, infatti, non ha convinto. Alcuni lo hanno persino definito come una brutta copia e questo ci dimostra che la canotta non è per tutti, ma avremo modo di riparlarne.

Ma perché ci piacciono così tanto gli uomini in canotta? Il segreto, in realtà, risiede in tutta la sua semplicità e adattabilità rispetto alla persona che la indossa. Ovviamente i bicipiti importanti, il petto duramente lavorato e lo sguardo da tenebroso aiutano, ma il risultato è pazzesco su chiunque. Ecco perché Leo Gassmann, Marco Mengoni e persino gIANMARIA, nonostante tutto, sono riusciti a conquistarci!

La canotta ci riporta alla mente importanti icone del cinema, come il nonno e il padre dello stesso Gassmann, ma anche immaginari più erotici del mondo maschile come i muratori e gli idraulici che solitamente nei film a luci rosse indossano proprio questa tipologia di indumento. Ecco dunque spiegato il motivo: più canottiere per tutti!

Luca Diana

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
Priscilla

Priscilla, 30 anni dopo arriva il sequel della Regina del Deserto

Cinema - Redazione 22.4.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Leggere fa bene

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
valentino-british-fashion-awards-2023 (5)

I British Fashion Awards 2023 in sfarzo rosso Valentino: il maestro stilista premiato con l’Outstanding Achievement Award

Culture - Francesca Di Feo 6.12.23
Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l'identità queer dello stilista - Balenciaga - Gay.it

Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l’identità queer dello stilista

Serie Tv - Redazione 18.12.23
Noen Eubanks genz tiktok eboy

Noen Eubanks, chi è l’e-boy della GenZ che sbanca TikTok e piace alla moda

Lifestyle - Redazione Milano 8.12.23
The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie - The New Look - Gay.it

The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie

Serie Tv - Redazione 18.1.24
Sabato De Sarno direttore creativo Gucci - foto @tyrellhampton + @federicociamei

Sabato De Sarno non vuole controllare le emozioni

Culture - Riccardo Conte 26.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Marcelo Burlon

Marcelo Burlon lascia il suo brand per godersi suo marito, i suoi cani e le nuove attività

Lifestyle - Redazione Milano 23.4.24