Sanremo 2023: Chi è Bruno Corazza, il corista nonché attivista LGBT che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas

Nel 2014 il corista 'interprete' aveva prestato il proprio volto per la campagna del Roma Pride, pittandosi il volto di rainbow.

ascolta:
0:00
-
0:00
Sanremo 2023: Chi è Bruno Corazza, il corista nonché attivista LGBT che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas - Sanremo 2023 chi e Bruno Corazza attivista LGBTQ nonche corista che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas - Gay.it
3 min. di lettura

Sanremo 2023: Chi è Bruno Corazza, il corista nonché attivista LGBT che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas - Bruno Corazza pride - Gay.it

Ritrovarsi sul palco dell’Ariston davanti a 15 milioni di italiani in qualità di interprete dei Black Eyed Peas, seppur corista ufficiale del Festival di Sanremo. È quanto avvenuto ieri sera a Bruno Corazza, corista già visto in trasmissioni Rai come Il Cantante Mascherato e Ballando con le Stelle. Dinanzi ad un Amadeus impacciato con l’inglese, Corazza è stato ‘adattato’ da mamma Rai ad interprete dei super ospiti internazionali di serata, traducendo in diretta domande e risposte. In pochi minuti Bruno è diventato virale sui social, con gli stessi Black Eyed Peas a gridare il suo nome insieme all’intero Ariston.

In una notte il suo account Instagram ha guadagnato circa 3000 follower. “Che serata SURREALE”, ha scritto Bruno sui social. “Ancora un poco incredulo, MOLTO divertito e decisamente assonnato ci tenevo a ringraziare amici vecchi e nuovi per le centinaia di messaggi di affetto, sono rimasto sveglio a leggere fino alle 5 di mattina. Ne approfitto anche per chiedere scusa per aver capito TOWNS invece di TALENTS, ma la verità è che senza cuffie sentivo male la loro voce e non avendo rose sul palco da prendere a calci mi sono dovuto adattare“, ha continuato Corazza, ironizzando su quanto avvenuto la sera prima con Blanco. A volerlo sul palco proprio Amadeus e Leonardo DeAmicis, che dirige l’orchestra dell’Ariston. Una “sorpresa indimenticabile“, ha concluso Bruno, consapevole di aver “perso 10 anni di vita ma guadagnato mille sorrisi in più”.

Sanremo 2023: Chi è Bruno Corazza, il corista nonché attivista LGBT che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas - Bruno Corazza - Gay.it

Una decina di anni fa, nel 2014, Corazza ha prestato il proprio volto per la campagna del Roma Pride, pittandosi il volto di rainbow. “Guardateci bene. Guardateci il viso. Non è quello di chi chiede qualcosa, ma di chi sa cosa ci spetta di diritto”, scrisse all’epoca rilanciando il manifesto della manifestazione. “Non il viso di chi è stanco di lottare, ma quello di chi non si fermerà finché la storia non ci avrà dato ragione. Perché lo farà, di questo siamo certi. Perché la storia noi la facciamo tutti i giorni: in famiglia, a scuola, sul lavoro, in piazza. La facciamo sfidando i pregiudizi con l’intelligenza, la gioia, il coraggio. L’amore. Così sappiamo che arriverà un giorno in cui ogni diversità non sarà tollerata, ma celebrata. Ogni genere rispettato, ogni famiglia protetta, ogni individuo tutelato. E quel giorno no, non sarà solo bello poter dire “noi c’eravamo, ci siamo sempre stati”. Sarà molto di più. Sarà giusto. E sarà un vero orgoglio: il nostro”.

Passati quasi 10 anni Bruno si è ritrovato sul palco più ambito e seguito d’Italia, a due anni dalla sua prima volta in qualità di corista al Festival. Oggi 42enne, quanto vissuto ieri Corazza difficilmente lo dimenticherà mai.

Sanremo 2023: Chi è Bruno Corazza, il corista nonché attivista LGBT che ha fatto da interprete ai Black Eyed Peas - Sanremo 2023 chi e Bruno Corazza 1 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Marco Mengoni e Annalisa in tv, arrivano gli showcase RDS su Real Time - Marco Mengoni e Annalisa arrivano gli showcase RDS su Real Time - Gay.it

Marco Mengoni e Annalisa in tv, arrivano gli showcase RDS su Real Time

Musica - Redazione 12.12.23
Eurovision 2024, prima semifinale da urlo. Trionfo queer tra Grindr, Orgoglio e senso dello spettacolo (VIDEO) - persona non binaria in rappresentanza dellIrlanda ha vestito i colori della bandiera transgender dopo aver - Gay.it

Eurovision 2024, prima semifinale da urlo. Trionfo queer tra Grindr, Orgoglio e senso dello spettacolo (VIDEO)

Culture - Federico Boni 8.5.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24
Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: "Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro" - baby reindeer cardi b - Gay.it

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: “Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro”

News - Redazione 30.4.24
Michele Bravi, Cristiano Malgioglio e Giuseppe Giofrè, Amici 22

Amici 23 – Il Serale: Maria De Filippi conferma la giuria Queer più amata dagli italiani

Culture - Luca Diana 11.3.24