Scena di sesso gay girata all’Acropoli di Atene, indaga la polizia greca

Un cortometraggio di 36 minuti chiamato Xeparthenon (che significa "deflorare") è stato girato da anonimi produttori che hanno successivamente parlato di un atto da considerare come "attivismo politico".

Scena di sesso gay girata all'Acropoli di Atene, indaga la polizia greca - acropoli atene - Gay.it
The Acropolis in Athens, Greece.
< 1 min. di lettura

Le autorità greche stanno indagando sulle riprese di una scena di sesso gay nell’Acropoli di Atene, sito storico conosciuto anche come Cecropia in onore del leggendario uomo-serpente Cecrope, il primo re ateniese, e patrimonio UNESCO dell’umanità dal 1987.

Un cortometraggio di 36 minuti chiamato Xeparthenon (che significa “deflorare”) è stato girato da anonimi produttori che hanno successivamente parlato di un atto da considerare come “attivismo politico”. Secondo quanto riportato dal Greek Reporter, il film mostra due uomini con il viso coperto che fanno sesso nel cuore dell’Acropoli, circondati da comparse che fingono di scattare foto. Sullo sfondo, i turisti.

Il Ministero della Cultura ha precisato che le autorità stanno lavorando per “trovare il prima possibile i responsabili di queste riprese illegali”, ribadendo come nessuno abbia mai concesso loro il permesso di girare. “Il sito archeologico dell’Acropoli non è adatto a nessun tipo di attivismo o altra attività che possa offendere e mostrare mancanza di rispetto per il monumento”.

Questa la difesa dei produttori del corto:

“Alcuni di noi sono soggetti a violenza fisica e verbale per le nostre scelte ed espressioni di sessualità… vivremo il nostro amore e la nostra sessualità come desideriamo e ne difenderemo l’esistenza in pubblico, ma anche la convivenza, di tutte le sessualità che non violano l’autodisposizione del nostro corpo. La scelta del Partenone non è casuale. È visto da molti come simbolo di nazionalismo, commercializzazione, cultura di massa e puritanesimo”.

Il presidente della Greek Actors Association, Spyros Bibilas, ha descritto il film come “una vergogna”, tuonando: “Non puoi fare tutto ciò che vuoi in nome dell’attivismo. In realtà, questo non lo considero attivismo…“.

La cultura della Grecia antica offre molte storie, miti e leggendi a tema LGBT, come più volte da noi raccontato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

Continua a leggere

troye sivan by marcus cooper for rolling stone (2023).

Troye Sivan e il nuovo album ispirato da una ‘sveltina’

Musica - Redazione Milano 4.9.23
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
Centro di Documentazione Aldo Mieli storia lgbtq storia queer

Storia Queer, che passione! È nato un nuovo centro di documentazione: intervista a Luca Locati Luciani

Culture - Alessio Ponzio 25.9.23
questo libro non parla di sesso

La pericolosa censura italiana al libro che spiega la sessualità agli adolescenti

Culture - Federico Colombo 16.10.23
Giorgio Bozzo, autore di Le Radici dell'Orgoglio

Quell’orgoglio che ci rende più forti: intervista con Giorgio Bozzo (che riparte con Le radici dell’orgoglio)

Culture - Riccardo Conte 4.1.24
Napoleone era bisessuale? - Rupert Everett 2 - Gay.it

Napoleone era bisessuale?

News - Redazione 24.11.23
300000baci

Racconti d’amore queer dal mondo antico

Culture - Federico Colombo 6.10.23
"L’imperatore romano Eliogabalo era una donna": affermazione e transizione di genere al museo - Le rose di Eliogabalo - Gay.it

“L’imperatore romano Eliogabalo era una donna”: affermazione e transizione di genere al museo

Culture - Redazione 23.11.23