Sex and the City, ma ha davvero senso un revival senza Samantha Jones?

Lo strabordante personaggio interpretato da Kim Cattrall ha fatto la storia del piccolo schermo.

Sex and the City, ma ha davvero senso un revival senza Samantha Jones? - Samantha Jones - Gay.it
3 min. di lettura

Sex and the City, ma ha davvero senso un revival senza Samantha Jones? - samantha jones sex and the city - Gay.it

 

“Responsabile di pubbliche relazioni, donna non sposata”.

Così nel 1998, al debutto della nuova creatura firmata Darren Star, venne presentata Samantha Jones, presto diventata vera co-protagonista al fianco di Carrie Bradshaw nel rivoluzionario Sex and the City. Kim Cattrall iniziò da subito a fare ‘ombra’ alla stella assoluta della serie HBO, l’inattaccabile Sarah Jessica Parker, tanto che le due non sono  probabilmente mai state realmente amiche, perché entrambe esageratamente prime donne. Non c’era posto per due simili ego nello stesso prodotto televisivo, tanto da chiudere baracca e burattini dopo ‘solo’ sei stagioni, perché il rapporto si era a tal punto logorato dal rendere impossibile qualsiasi prosieguo. Fino all’arrivo dei due strapagati film per il grande schermo e alle successive interviste di fuoco, con la 64enne Kim Cattrall sempre furente nei confronti della  55enne Sarah Jessica Parker, lasciatasi convincere da HBO Max di tornare in onda, al fianco di Cynthia Nixon aka Miranda Hobbes e Kristin Davis, indimenticabile Charlotte York, in un reboot che non tenga conto di Samantha Jones. Questo perché Kim si è più e più volte detta contraria ad un ritorno sul set.

Per i puristi della serie, gli innamorati che conoscono ogni puntata a memoria tanto da spolverare il cofanetto rosa un paio di volte al mese, un affronto, un’eresia, una pazzia. Come dar vita ad un revival di Sex and the City senza quel “Sex” del titolo, per 94 episodi e due film perfettamente incarnato dalla impenitente Samantha, eternamente alla ricerca di aitanti bellocci da cavalcare senza alcun pudore? La rivoluzione sessuale femminile della serie, che la rese iconica e leggendaria sul finire degli anni ’90, deve tutto proprio a Samantha Jones, orgogliosamente single, donna in carriera che guarda all’uomo come puro e semplice strumento sessuale da spolpare a proprio piacimento. Sboccata, irriverente, acerrica nemica della monogamia, nonché portabandiera di quelle donne over 40 che 25 anni or sono si pensava fossero ormai  carta straccia, zitelle, gattare da deridere perché non più di primo pelo, Samantha abbracciò anche l’omosessualità nel corso della quarta stagione, con una brevissima relazione al fianco di Maria, interpretata da Sonia Braga. Ma la Jones non è stata solo e soltanto sesso.

Nel corso dell’ultima stagione, a Samantha viene diagnosticato un cancro al seno.  Ed è qui che la serie tv infrange un altro tabù, con le ragazze che improvvisamente si ritrovano a parlare di chemioterapia, della perdita della libido della Jones, della possibilità che possa realmente morire. Indimenticabile l’episodio in cui Samantha, esausta dal dover indossare un’infuocata parrucca, se la toglie davanti a decine e decine di donne nella sua stessa condizione, ricevendo una standing ovation.

Come ricordato da PinkNews, diversi sono stati anche gli scivoloni di Samantha,  da contestualizzare però all’epoca di produzione della serie. Basti pensare agli insulti transfobici nei confronti delle tre prostitute trans che la tennero sveglia per notti intere nel corso di un episodio, e alle battutacce razziste nei confronti di Chivon, afroamericano interpretato da Asio Highsmith, ma nel suo complesso la costruzione e l’evoluzione dello sfacciato, strabordante, esilarante, esuberante e iconico personaggio interpretato da Kim Cattrall, vincitrice di un Golden Globe e per 5 volte nominata agli Emmy, ha pesantemente contribuito allo straordinario successo ottenuto dalla serie HBO.

Riportarla in vita senza Samantha Jones, ci chiediamo oggi, ha davvero senso?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 19.3.21 - 15:57

Per " Normanno 2000" , sei cupo e triste , esiste un mondo intorno a noi cosi rutilante e variegato che non puoi / possiamo comprendere tutto! E , non facendo il difensore d'ufficio del pinocchietto toscano , dobbiamo rendergli grazie - unico esempio nella storia di questo Paese omofobo e bigotto ( tue parole , c'è altro!)- ha posto una fiducia in Parlamento per fare approvare uno straccetto di Legge Cirinnà che i Grillini ed il PD di Zingaretti neanche si sognavano.

Avatar
normanno2000 12.1.21 - 1:06

Addirittura su gay.it, tra un calendario di palestrati e un resoconto dell’ultima stronzata detta al Grande Frattello, ci stanno due articoli su questa serie così superficiale? In un Paese come il nostro dove i pregiudizi e l'omotransfobia sono problemi ineliminabili, in un Paese dove la maggioranza degli italiani voterebbe dei partiti di estrema destra tra i più omofobi, sessisti, fascisti e razzisti d'Europa voi vi preoccupate di tenerci aggiornati sul ritorno di uno delle più snob e vuote serie televisive di sempre? SIETE RIDICOLI COME I VOSTRI AMICI RENZIANI DI CUI SIETE DEGNI TAPPETINI!!!!!!!

Trending

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Tiziano Ferro in gara a Sanremo 2025? - Tiziano Ferro 1 - Gay.it

Tiziano Ferro in gara a Sanremo 2025?

Culture - Redazione 9.5.24
LOL 4, c'è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione - PrimeVideo LoLs4 Cast - Gay.it

LOL 4, c’è Lucia Ocone. Ecco il cast completo della nuova stagione

Culture - Redazione 4.12.23
BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: "Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate" - VIDEO - BigMama a Le Iene - Gay.it

BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: “Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate” – VIDEO

Culture - Redazione 14.2.24
Cucciolo, Milos, Micciarella e il coming out in Mare Fuori 4 (SPOILER VIDEO) - Cucciolo coming out Mare Fuori 4 - Gay.it

Cucciolo, Milos, Micciarella e il coming out in Mare Fuori 4 (SPOILER VIDEO)

Serie Tv - Redazione 16.2.24
Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023 - Lutti 2023 - Gay.it

Celebrità, alleati e icone LGBTQIA+ che ci hanno lasciato nel 2023

News - Federico Boni 28.12.23
Dua Lipa per Rolling Stone (2024)

Dua Lipa: tutto quello che sappiamo sul nuovo album

News - Redazione Milano 17.1.24
Ariana Grande (Billboard)

Nel nuovo singolo di Ariana Grande c’è un po’ di Madonna?

Musica - Redazione Milano 10.1.24
Giuseppe Giofrè tra bullismo e il primo amore con Adam: "Ho passato momenti brutti" (VIDEO) - Giuseppe Giofre - Gay.it

Giuseppe Giofrè tra bullismo e il primo amore con Adam: “Ho passato momenti brutti” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24