Stepchild ad una coppia gay: sentenza storica a Roma

Il Tribunale dei Minorenni di Roma ha concesso l'adozione di un bimbo a due papà

Stepchild ad una coppia gay: sentenza storica a Roma - genitori gay base 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Il Tribunale per i minorenni di Roma ha emesso un’altra sentenza storica sull’adozione da parte di coppie omosessuali. Ha concesso l’adozione di un bambino, un maschietto, a due padri omosessuali che sono ricorsi ad una inseminazione eterologa, quindi ad una cosiddetta maternità surrogata, in Canada.

Stepchild ad una coppia gay: sentenza storica a Roma - genitori gay - Gay.it

I due uomini sono una coppia stabile dai tempi dell’Università: il Tribunale ha quindi ritenuto che fosse nel superiore interesse del bambino stare con i due papà che lo hanno cresciuto ed ha di fatto legalizzato una situazione esistente da tempo. I termini sono infatti scaduti e la sentenza è inappellabile.

Si tratta di stepchild adoption a tutti gli effetti. Accade così ancora che mentre il Parlamento ha preferito lasciare in sospeso questo aspetto particolare ma importante dei diritti civili per gli omosessuali, i giudici decidono i casi concreti.

“Come sempre, abbiamo privilegiato l’interesse superiore del bambino che nel caso specifico sta frequentando la scuola dell’infanzia in maniera del tutto serena – spiega Melita Cavallo all’Agi -. Mi auguro che la nostra linea continui a essere condivisa dal tribunale di Roma e da quello di altre città. Il caso è stato esaminato dal mio collegio con la consueta attenzione e il provvedimento è definitivo perché non e’ stato impugnato dalla Procura”. Melita Cavallo, presidente in pensione del tribunale dei minorenni, spiega poi come è nato il via libera all’adozione: “Uno dei due uomini è il padre del bimbo e in Canada vive la donna che ha prestato il suo utero e mantiene rapporti costanti sia con la coppia sia con lo stesso bambino che ha portato in grembo per nove mesi“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
6aleph 22.3.16 - 6:45

ma adesso ci sarà da aspettarsi le maledizioni del buon pastore di radiomaria, di adinolfa, di giovannanardi, della gandolfetta, dell'amicona, di bagnasco (per questa basta il vero nome) grullini, grullo, l'altra befana coi riccioli, casapound, salvietta, nani e ballerine

Avatar
fabulousone 21.3.16 - 21:08

Ottima notizia. E' una decisione sacrosanta. Nessun bambino dovrebbe essere penalizzato rispetto agli altri, perciò punito, per il sesso dei propri genitori o per il modo in cui è venuto al mondo. Si vergogni chi in questi mesi si oppone a decisioni di giustizia e buon senso come questa e magari invoca pure carcere e multe di centinaia di migliaia o di milioni di euro per genitori come questi, cose che sarebbero una punizione senza senso e crudele in primis per i loro figli, che non hanno nessunissima colpa e che non meritano in alcun modo di ritrovarsi i propri papà dietro le sbarre o ai domiciliari e passare il proprio futuro nella miseria. Tantissimi auguri ai due papà e al loro bambino. Che abbiano un futuro splendido, pieno di felicità.

Trending

Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24

Continua a leggere

Maria è stata ufficialmente affidata a Marcello e Gianluca, coppia di ballerini di Palermo - Marcello Carini e Gianluca Mascia - Gay.it

Maria è stata ufficialmente affidata a Marcello e Gianluca, coppia di ballerini di Palermo

News - Redazione 21.11.23
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Redazione 1.3.24
Roman Volley

Roman Caput Mundi 2024, al via il torneo internazionale di Volley LGBT

Corpi - Redazione 16.4.24
Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina - famiglie arcobaleno valtellina 1 1 - Gay.it

Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina

News - Gio Arcuri 22.2.24
Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO) - Famiglie arcobaleno in piazza a Roma tra flashmob - Gay.it

Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO)

News - Redazione 5.4.24
Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente - SAFFFO 2024 - Gay.it

Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente

Culture - Redazione 15.5.24