Terzo genere: la Germania approva l’opzione ‘non binario’

Dopo l'apertura di agosto, il parlamento ha approvato il disegno di legge come richiesto dalla Corte costituzionale.

terzo genere
2 min. di lettura

Il Bundestag ha approvato la legge sul terzo genere. La decisione dopo la sentenza della Corte costituzionale che nell’agosto di quest’anno aveva ordinato al parlamento tedesco di colmare il vuoto legislativo. L’ordine era arrivato tramite una sentenza che riconosceva a una persona intersessuale il genere a cui si sentiva di appartenere.

La decisione della Corte federale portava quindi la politica a intervenire sulla questione. Un intervento doveroso, dato che molti tribunali avevano rifiutato il riconoscimento del genere ad alcuni cittadini tedeschi e intersessuali.

Cosa prevede il terzo genere

La Corte aveva indicato al Bundestag di riconoscere una terza opzione nei certificati di nascita oppure di eliminare completamente il genere sessuale dai documenti ufficiali. Con la nuova legge, approvata giovedì 13 dicembre, all’atto della nascita i genitori potranno decidere se apporre una x sulla casella relativa al genere maschile, femminile o terzo genere. Le persone adulte invece potranno richiedere una modifica al proprio certificato di nascita e sui documenti ufficiali. Questa richiesta dovrà essere accompagnata da un certificato medico.

La battaglia, portata avanti da una persona intersex, è una vittoria per tutti coloro che non si sentono rappresentati dal genere indicato nel certificato di nascita. E annulla le sentenze dei tribunali di grado inferiore, che nel corso degli anni non hanno accolto le richieste di cittadini non binari. 

Malcontento tra le associazioni LGBT+

Anton Hofreiter, il leader del partito dei Verdi, ha criticato la legge perché poteva essere più inclusiva. Difatti, non trova giusto che una persona debba presentare un certificato medico per richiedere la modifica del genere sessuale. Troppo focalizzato su caratteristiche fisiche, ha spiegato invece Henny Engels. L’esponente del direttivo dell’associazione gay e lesbiche ha affermato “il sesso non si lascia individuare solo da elementi fisici, ma viene determinato da fattori sociali e psichici“.

Dal 2013, la legge tedesca indica di non specificare il sesso del neonato qualora questo fosse incerto. Lasciando la decisione dei genitori (o del diretto interessato) a un secondo momento. Questa nuova norma, criticata duramente dall’estrema destra, è comunque un passo in avanti importante e che elimina degli ostacoli a una fetta di popolazione che varia tra gli 80.000 e i 120.000 cittadini tedeschi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24

Hai già letto
queste storie?

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Arisa, Belve

Belve 2023, Arisa senza freni risponde alle domande di Francesca Fagnani: le reazioni social

News - Luca Diana 26.9.23
francia-fondo-lgbt-ambasciate

Francia, 2 milioni di euro alle ambasciate per la tutela dei diritti LGBTQIA+ nel mondo

News - Francesca Di Feo 26.9.23
Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne - Dipti Shrestha 33 anni e Suprita Gurung - Gay.it

Nepal, finalmente riconosciuto il primo storico matrimonio tra due donne

News - Redazione 15.2.24
mike-johnson-impero-romano

USA, l’impero romano è caduto a causa degli omosessuali secondo lo speaker della Camera Mike Johnson

News - Francesca Di Feo 3.11.23
Brianza Pride - Monza, 16 Settembre 2023 - foto: IG

L’Onda Pride 2023 non si ferma, come sono andati i Pride di Scafati e Brianza, tra luci e ombre

News - Francesca Di Feo 19.9.23
padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23