Troye Sivan protagonista del film “Three Months”

Il cantante debutta sul piccolo schermo nel suo primo ruolo da protagonista.

Troye Sivan protagonista del film Three Months
Troye Sivan nel ruolo di Caleb in "Three Months"
2 min. di lettura

Grandi notizie per i fan di Troye Sivan (@troyesivan): l’effervescente popstar e adorabile twink australiano farà il suo debut come attore protagonista nel film “Three Months”.

L’ha annunciato nelle ultime ore sul suo Instagram, condividendo la locandina ufficiale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da troye sivan (@troyesivan)

Il lungometraggio, che Sivan dice “realizzato nonostante tutte le bizzarre circostanze di una pandemia globale“, arriverà sulle piattaforme streaming di Paramount+ il prossimo 23 Febbraio (ancora indefinita la data italiana, ahinoi). Scritto e diretto da Jared Frieder e prodotto dallo stesso team di Juno e Up In The Air (“tra i miei film preferiti” scrive Sivan).

Nella Florida del 2011, Sivan interpreterà Caleb, un ragazzo che a pochi giorni dal diploma, scopre che potrebbe aver contratto l’HIV. Nell’arco dei tre mesi che precederanno i risultati del test, Caleb si innamorerà.

Troye Sivan protagonista di Three Months
Three Months sarà disponibile in streaming il prossimo 23 Febbraio su Paramount+. La data italiana non è ancora stata annunciata.

Three Months non è la prima volta sul grande schermo per Sivan: a soli quattordici anni nel 2009 ha recitato in X-Men Origins: Wolverine nel ruolo del piccolo Logan, per poi esordire sul grande schermo nel 2018 con Boy Erasedal fianco di Lucas Hedges, Nicole Kidman, e Russell Crowe.

Nel 2017 aveva manifestato anche il desiderio di interpretare Elio, nel celebre Call Me By Your Name: “Penso che sia stato realizzato al 100% per Timothée Chalamet perché lui è meraviglioso, ma avrei voluto almeno fare un provino” dichiarò Sivan sul film di Luca Guadagnino:  “Sono al 100% correlato a quella personaggio, in ogni singola cosa, anche per il suo corpo e il suo aspetto. È stato così strano. Guardavo il suo corpo ed ero tipo, ‘Quello è il mio corpo’.”

 

Per il grande debutto, Troye Sivan includerà anche due nuovi brani inediti, in collaborazione con il produttore Sigur Ros, frontman della band Jonsi, con cui aveva già collaborato per il brano “Revelation“, presente nella colonna sonora di Boy Erased e candidato ai Golden Globe 2018.

Troye Sivan protagonista di Three Months
“Non vedo l’ora di farvi conoscere Caleb” ha scritto Troye Sivan su Instagram

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24

Leggere fa bene

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Parenti Serpenti, il capolavoro di Mario Monicelli dal 1° dicembre finalmente in streaming - Parenti Serpenti 1 - Gay.it

Parenti Serpenti, il capolavoro di Mario Monicelli dal 1° dicembre finalmente in streaming

Cinema - Federico Boni 28.11.23
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
il caftano blu, primo film marocchino alla shortlist degli oscar 2024

Il Caftano Blu è il film queer marocchino di maggior successo al mondo

Cinema - Redazione Milano 23.11.23
Ferzan Ozpetek al lavoro su un nuovo progetto: "Ci saranno tante attrici, tante donne" - Ferzan Ozpetek - Gay.it

Ferzan Ozpetek al lavoro su un nuovo progetto: “Ci saranno tante attrici, tante donne”

Cinema - Redazione 15.4.24
Saltburn è uscito, ecco dove vederlo e cosa sapere - Saltburn - Gay.it

Saltburn è uscito, ecco dove vederlo e cosa sapere

Cinema - Redazione 22.12.23
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Shakira, ecco che cosa ha detto sul film "Barbie"

Shakira e i figli criticano il film ‘Barbie’: “Minaccia la mascolinità”

Cinema - Emanuele Corbo 2.4.24