Uganda, il presidente Museveni chiede all’Africa di “salvare il mondo” dalla “pericolosa” omosessualità

“L’Africa dovrebbe essere la guida per salvare il mondo da questa degenerazione e decadenza, che è davvero molto pericolosa per l’umanità”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Uganda, il presidente Museveni chiede all'Africa di "salvare il mondo" dalla "pericolosa" omosessualità - Yoweri Museveni - Gay.it
2 min. di lettura

Yoweri Museveni, 78enne dittatore ugandese, Presidente dell’Uganda dal 29 gennaio 1986, è tornato a tuonare contro la comunità LGBTQIA+. Direttamente da Entebbe, sede di una conferenza interparlamentare di due giorni incentrata su “sovranità, cultura e valori della famiglia”, Museveni si è appellato a tutta l’Africa per “salvare il mondo dall’omosessualità”, descritta come un “pericolo alla procreazione della razza umana”.

L’evento ha visto convergere parlamentari e delegati di 22 nazioni africane, nonché gruppi religiosi, per discutere anche della “questione” dell’omosessualità nel continente.

L’Africa dovrebbe essere la guida per salvare il mondo da questa degenerazione e decadenza, che è davvero molto pericolosa per l’umanità”. “Se le persone di sesso opposto smettono di apprezzarsi a vicenda, allora come sarà propagata la razza umana?”. Museveni, che è pronto a firmare la contestatissima nuova legge omotransfobica ugandese, ha promesso che “non permetterà mai la promozione e la pubblicità dell’omosessualità in Uganda”, che a suo dire “non sarà mai tollerata”.

Un partecipante alla conferenza, il deputato keniota Kaluma Peter, ha elogiato Museveni, affermando che il parlamento ugandese sta ispirando altre nazioni a introdurre leggi anti-LGBTQ+ altrettanto severe. “Una persona che propone matrimoni tra persone dello stesso sesso o relazioni tra persone dello stesso sesso è una persona che cerca di spazzare via l’intera umanità dalla faccia di questa terra”.

A fine marzo il Parlamento ha approvato un disegno di legge che inasprisce la penalizzazione dell’omosessualità, che in Uganda era già reato, aggiungendo nuovi reati penali. Ovvero:

Pena di morte per abuso di bambini e per abuso di persone vulnerabili; Outing obbligatorio per familiari, amici e conoscenti: è richiesto dalla legge riferire dell’omosessualità delle altre persone. Per omissione di outing, è prevista la detenzione; Detenzione anche per e i proprietari di immobili adibiti ad uso ricreativo sessuale per atti omosessuali o per qualsiasi altra attività abbia a che fare con i diritti delle minoranze sessuali. Anche per l’associazionismo; Ergastolo in caso di rapporti sessuali tra una persona hiv+ e una persona minorenne.

La legge si applica anche per gli ugandesi all’estero, che in teoria possono essere estradati. E per gli stranieri in Uganda. Sanzioni pesanti per organizzazioni e mezzi d’informazione che difendono i diritti dei gay o incoraggiano comportamenti “deviati”.

 

I paesi nel mondo in cui essere LGBTI è reato sono più di 70, ecco il nostro approfondimento.

Sulla depenalizzazione dell’omosessualità si legga questa lista di articoli.

Intervista a Fabrizio Petri, Inviato Speciale dell’Italia per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

Continua a leggere

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
report-amnesty-diritti-umani

Preoccupante regressione dei diritti umani, tra cui quelli LGBTQIA+, a livello globale: il desolante report di Amnesty International

News - Francesca Di Feo 29.4.24
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24