Farnesina: “Italia leader nella lotta alla criminalizzazione dell’omosessualità nel mondo” – VIDEO

Il messaggio video di Fabrizio Petri, Inviato Speciale per i diritti umani delle persone LGBTIQ+ del Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale.

ascolta:
0:00
-
0:00
fabrizio petri inviato speciale diritti umani lgbtiq+ farnesina
fabrizio petri inviato speciale diritti umani lgbtiq+ farnesina
2 min. di lettura

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAY.IT 🇪🇺 (@gayit)

 

In occasione della giornata internazionale per la lotta all’omobitransfobia che si celebra domani 17 Maggio, l’Inviato Speciale dell’Italia per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+ Fabrizio Petri ha voluto sottolineare l’impegno dell’Italia nella lotta a questa piaga.

“Sappiamo che ancora 70 paesi nel mondo criminalizzano l’omosessualità, in 11 di questi vige addirittura la pena di morte” spiega l’Inviato Speciale della Farnesina “Tutto ciò è inaccettabile”.

Petri ha voluto sottolineare l’impegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e quello del ministro Luigi Di Maio nell’istituire la figura dell’Inviato Speciale per i Diritti Umani delle persone LGBTIQ+. “È stato un atto di leadership della Farnesina e del ministro Di Maio” spiega il diplomatico “solo 4 paesi al mondo, Stati Uniti, Gran Bretagna, Italia e da poche settimane l’Argentina, hanno una posizione simile”.

“Invitiamo tutti i paesi, le organizzazioni internazionali, le Nazioni Unite, ad agire quanto prima affinché tale piaga venga sanata”.

Si tratta di un complesso lavoro di relazioni che mira a sensibilizzare i governi di alcuni paesi su questo tema. Negli ultimi anni Botswana, Sudan e Bhutan hanno depenalizzato l’omosessualità. I governi di Libano, Tunisia, Sri Lanka e Guyana starebbero intraprendendo un percorso analogo, e richieste di depenalizzare l’omosessualità sono sul tavolo dei legislatori di Barbados, Giamaica, Mauritius, Nigeria, Kenya e Singapore. Su questi, come su altri paesi che ancora criminalizzano la libertà di amare, le democrazie liberali d’Occidente possono esercitare una diplomazia calibrata, soprattutto se – come nel caso di Italia, Argentina, USA e Gran Bretagna – riescono a dotarsi degli strumenti diplomatici adeguati.

Qualche giorno fa su Gay.it abbiamo pubblicato un resoconto sui paesi al mondo in cui l’omosessualità è un reato >

Soltanto giovedì scorso ILGA Europe ha diffuso l’undicesimo report annuale sui diritti umani delle persone lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali in Europa e in Asia centrale: l’Italia è drammaticamente al 33° posto sui 49 paesi messi sotto esame.

In una scala di valori compresa tra lo 0% (che corrisponde a violazioni gravi dei diritti umani e discriminazione) e il 100% (che corrisponde a rispetto dei diritti umani e piena uguaglianza) il nostro paese ha ricevuto una percentuale di appena il 24.76%: qui è possibile leggere l’approfondimento sul report di ILGA Europe >

C’è ancora molto da fare, fuori dall’Italia, ma anche dentro.

L’intervista di Gay.it a Fabrizio Petri (Aprile 2022) >

Paesi omofobi: le notizie di Gay.it >

 

lgbtq world battaglie 2022 gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Leggere fa bene

tdor-2023

TDOR 2023: date e città in Italia per il Giorno della Memoria Transgender

Guide - Francesca Di Feo 10.11.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
transfobia

Transfobia in Italia: cosa ci dicono i dati?

Guide - Redazione Milano 7.11.23
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
Nex Benedict

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all'ONU - Sarah Achieng Opendi - Gay.it

Deputata ugandese chiede la castrazione per i gay, gli USA le negano il visto per recarsi all’ONU

News - Redazione 7.3.24