Napoli, ragazzo sordo cacciato di casa perché gay

Sbattuto in strada la vigilia di Natale perché omosessuale. Arriva da Napoli l'ultima triste storia di omofobia all'italiana.

Napoli, ragazzo sordo cacciato di casa perché gay - Napoli ragazzo sordo cacciato di casa - Gay.it
< 1 min. di lettura

L’ultima folle denuncia di omofobia di questo infinito 2018 arriva dal rifugio Rainbow Center Napoli, contattato a pochi giorni dal Santo Natale da un ragazzo di 25 anni, Valentino, cacciato di casa dalla sorella e dal cognato perché omosessuale. Il giovane, da solo in strada, ha chiesto aiuto all’associazione.

Come associazione i Ken abbiamo fatto il possibile e mobilitato il comune di Napoli attraverso la delegata del Sindaco alle Pari Opportunità, Prof.ssa Simona Marino, che subito ha preso in carico il problema ed insieme siamo riusciti a coinvolgere una struttura a bassa soglia per le emergenze abitative per i senza fissa dimora. Il ragazzo è stato così accolto in una struttura a Napoli che gli ha garantito una sistemazione temporanea per il pernottamento con un letto, un pasto ed una prima colazione. Durante le ore diurne il ragazzo trova ospitalità ed accoglienza presso il rifugio Rainbow Center Napoli con i suoi volontari“.

Valentino ha così trovato riparo, ma è chiaro che la situazione meriti la massima attenzione, nonché aiuto da parte di tutti. “Per questo vi chiediamo donazioni economiche“, proseguono da i Ken ONLUS, “per poter aiutare chi ci chiede una mano ed una decorosa accoglienza, anche durante i periodi di festa. Valentino non è un fake, ma un ragazzo dolcissimo e con una grande dignità“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24

Continua a leggere

ghana-lgbt-repressione-niger

Ghana nel caos: repressione violenta, disegno di legge anti-LGBTQIA+ e il pericoloso fronte con il Niger

News - Francesca Di Feo 27.9.23
milano fashion week settembre 2023

Milano Fashion Week, ecco cosa non perdere

News - Mandalina Di Biase 18.9.23
moschea LGBTIQ friendly Berlino Ibn Rushd-Goethe

Berlino, terroristi pianificavano attacco alla moschea LGBTIQ+ friendly

News - Giuliano Federico 23.10.23
Arisa, Belve

Belve 2023, Arisa senza freni risponde alle domande di Francesca Fagnani: le reazioni social

News - Luca Diana 26.9.23
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
israele

Israele mi ha tradito?

News - Giuliano Federico 28.10.23
Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito. È ufficiale - Olly Alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Olly Alexander rappresenterà il Regno Unito. È ufficiale

News - Redazione 18.12.23
Corona calciatore gay Inter

“C’è un calciatore gay all’Inter”, il pasticcio di Corona

News - Redazione Milano 19.10.23