“Il Comune ha fornito sostegno economico per il nostro Pride”: sabato 17 Giugno il Varese Pride – Intervista

Appuntamento con il Varese Pride sabato 17 giugno: le parate dell'orgoglio travolgono tutta Italia.

ascolta:
0:00
-
0:00
varese-pride
3 min. di lettura

VARESE – In Italia come nel resto del mondo, il Pride Month è in pieno svolgimento. Lungo tutto l’arco dell’estate, più di 50 parate sono state organizzate per celebrare questa importante occasione. Qui puoi trovare il programma completo con le date e le città di tutti i Pride 2023 in Italia.

Abbiamo scelto di porre un’attenzione speciale, durante questo anno, alle comunità queer presenti nelle province e nei territori, come riconoscimento al grande e prezioso lavoro delle associazioni e dei comitati organizzatori nelle province italiane. In un periodo in cui l’omobitransfobia trova legittimazione nelle scelte della politica di governo, nei territori si giocano le battaglie più complicate, difficili, talvolta solitarie, di moltissime persone LGBTQIA+.

Abbiamo condotto una serie di interviste durante i Pride di alcune città italiane, tra cui Piacenza, Novara, Pavia, Lecco, Cuneo, Pordenone, Foggia, Liguria, Bari Il nostro obiettivo era quello di ottenere una migliore comprensione della situazione e delle sfide uniche che ogni contesto affronta.

Varese si prepara anche quest’anno ad accogliere il Varese Pride 2023, evento organizzato dall’Arcigay locale, che si terrà questo sabato, 17 giugno. Grazie al sostegno delle istituzioni locali e all’entusiasmo della comunità, il Varese Pride si svolge fortunatamente in un contesto piuttosto favorevole, almeno a livello comunale

Uno dei pilastri fondamentali è il sostegno fornito dalle istituzioni. Il Comune di Varese ha concesso il partenariato all’evento, offrendo non solo il patrocinio ma anche un contributo economico. Anche se il sindaco ha scelto di non presenziare.

Abbiamo parlato con il comitato organizzatore del Varese Pride, chiedendo loro di svelarci più dettagli possibile sulla manifestazione. E, naturalmente, non ci hanno deluso!

 

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Varese Pride (@vareseprideofficial)

Comune e Regione hanno dato patrocinio? Quali istituzioni locali avete dichiaratamente dalla vostra parte?

Il Comune di Varese ha concesso il partenariato: è una forma di collaborazione che prevede non solo il patrocinio, ma anche un contributo economico.

Abbiamo poi ottenuto il patrocinio dell’Università degli Studi dell’Insubria, dell’Ambasciata del Canada in Italia e di 10 comuni in provincia di Varese.

Regione Lombardia non ha mai concesso il patrocinio alla manifestazione, ma non possiamo aspettarci diversamente. Provincia di Varese ha invece deciso di concedere il patrocinio solo alla Pride Week e non alla parata, dopo che in una primo momento aveva negato del tutto il patrocinio.

Abbiamo avuto un confronto con il Presidente della Provincia e ha deciso in questo modo: l’auspicio è che cambi idea anche sulla parata. Abbiamo percepito una grande possibilità di dialogo con lui.

Qual è il rapporto della comunità queer locale con il sindaco e la giunta?

Dal 2016 abbiamo un’amministrazione di centrosinistra, dopo anni di Lega. La giunta e il sindaco sostengono convintamente tutti i progetti legati alla comunità LGBTQIA+, Pride compreso, e il Comune fa parte della rete RE.A.DY.

Purtroppo nonostante i numerosi inviti il Sindaco non partecipa personalmente al Pride, pur sostenendolo. Crediamo che la presenza del primo cittadino dia un segnale politico e istituzionale forte, e visto che conosciamo il suo impegno sui diritti LGBTQIA+ ci auspichiamo che cambi idea.

Al momento il nostro Pride non ha mai visto la partecipazione di un Sindaco, ma solitamente la giunta al completo è sempre presente.

Il Pride ha un tema specifico? Un motto… ecc?

Quest’anno ci siamo agganciati alla campagna nazionale “I Pride chiamano l’Italia”.

Ci raccontate brevemente il percorso della parata?

Il percorso è stato completamente rivisitato: il concentramento sarà dalle 16:00 in Piazza Monte Grappa, la piazza principale della città, con partenza alle 17:00. Per la prima volta, attraverseremo il centro storico, passando da Corso Matteotti. L’arrivo è previsto alle 19:00 ai Giardini Estensi dove ci sarà il palco coperto.

Quali interventi a voce sono previsti sul palco dopo la parata?

Interverranno le associazioni LGBTQIA+ del territorio: AGEDO Varese, Famiglie Arcobaleno e l’associazione Cuorinversi.

Avremo poi diverse testimonianze dai gruppi di Arcigay Varese e dalle soggettività LGBTQIA+.
A seguire è prevista la Pride night con le performance di vari artisti legati alla comunità, tra cui Immanuel Casto e Romina Falconi.

Quali sono le associazioni e i soggetti che hanno organizzato il Varese Pride?

Il Varese Pride è organizzato da Arcigay Varese e dai suoi volontari che lavorano un anno intero per portare il Pride a Varese. Dobbiamo riportare che l’organizzazione di un Pride è complessa, sempre più costosa e con molti paletti burocratici.

Abbiamo riscontrato che alcuni controlli (come quelli sui decibel) interessano solo il nostro evento a Varese, non altre manifestazioni. Di queste preoccupazioni abbiamo già parlato con le istituzioni: auspichiamo che il nostro evento venga trattato alla stessa maniera di tutti gli altri.

Che messaggio volete mandare alla politica nazionale?

I diritti delle persone LGBTQIA+ non sono un’ideologia, sono diritti umani. Devono essere tutelati e garantiti nella loro interezza. I figli delle famiglie arcobaleno devono essere riconosciuti. Non è accettabile che il nostro Paese si posizioni in fondo alle classifiche riguardante l’ugugaglianza delle persone LGBTQIA+.

 

 

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Varese Pride (@vareseprideofficial)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24

Continua a leggere

Brianza Pride - Monza, 16 Settembre 2023 - foto: IG

L’Onda Pride 2023 non si ferma, come sono andati i Pride di Scafati e Brianza, tra luci e ombre

News - Francesca Di Feo 19.9.23
salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 3.1.24
aosta-pride-week-2023

Aosta Pride Week: dal 30 settembre al 7 ottobre, una settimana di eventi a conclusione dell’Onda Pride 2023 – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.9.23
ragusa pride 2024, il 29 giugno

Ragusa Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 22.1.24
palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
Napoli Pride 2024 il 29 giugno - Napoli Pride - Gay.it

Napoli Pride 2024 il 29 giugno

News - Redazione 21.12.23
Lombardia, Fratelli d'Italia contro la carriera alias presenta una "mozione transfobica senza precedenti" - carriera alias - Gay.it

Lombardia, Fratelli d’Italia contro la carriera alias presenta una “mozione transfobica senza precedenti”

News - Redazione 6.9.23
aosta pride week 2023

Tutto esaurito per l’Aosta Pride Week 2023, la sfida alla “normalità” della comunità LGBTQIA+ valdostana

News - Francesca Di Feo 9.10.23