1 maggio: è festa anche per i lavoratori LGBT?

Il non essere dichiarati può portare un impatto negativo sulle prestazioni lavorative. Fare coming out, al contrario, aiuta il lavoratore a produrre meglio e di più.

lavoratori lgbt
2 min. di lettura

Quanti lavoratori LGBT sono dichiarati? Quanti hanno paura di fare coming out con colleghi e superiori? Tanti, perché si temono discriminazioni, molestie e mobbing. Delle discriminazioni che spesso non vengono nemmeno denunciate, e che sono principalmente di 2 tipi: quelle dirette si verificano quando c’è una diversità di trattamento rispetto a un collega nel corso di una situazione simile; indiretta quando è presente una decisione aziendale che crea svantaggio a un lavoratore. Lo studio del Center for Work-Life Policy nel 2010 fece un’analisi preoccupante, in cui il 25% degli intervistati non si sentiva a proprio agio a essere se stessi a lavoro. Però, un ambiente aperto e non discriminatorio avrebbe consentito all’88% del campione di dare qualcosa in più a lavoro, aumentando quindi il rendimento.

Lo studio puntava a quantificare la perdita economica di un’azienda che non adotta politiche anti discriminazione. Lo stesso studio aveva mostrato che tra i lavoratori LGBT non dichiarati, il 21% non si fidava del proprio capo, il 52% sente che la propria carriera è in stallo e solamente il 48% si sente soddisfatto del proprio livello di carriera. 

I dati nel 2018

A 10 anni di distanza, una ricerca internazionale commissionata da Vodafone aveva indicato che il 58% dei lavoratori LGBT ritiene sconveniente fare coming out a lavoro, per paura di essere discriminati.

Il 60% del campione teme una reazione negativa da parte dei colleghi dopo il coming out, il 42% ha paura di peggiorare la propria prospettiva lavorativa e il 33% teme di avere meno possibilità di essere promosso in futuro, se dichiarato.

I lavoratori LGBT in Italia

Un milione. Questi i lavoratori LGBT in Italia.Lo stesso studio di Vodafone aveva indicato che nel Belpaese il 34% dei lavoratori alla loro prima esperienza lavorativa decidono di non fare coming out. O meglio, decidono di tenere per sé l’orientamento sessuale, nonostante fosse già uscito allo scoperto a scuola e in famiglia. Anche precedenti insulti o offese casuali nell’ambiente di lavoro da parte dei colleghi impedisce al 44% dei lavoratori di fare coming out, per paura di essere presi di mira.

In generale, solo il 55% è dichiarata con tutti a lavoro. Gli altri preferiscono “non rischiare”. La paura di essere scoperti, comunque, ha anche un forte impatto sulle prestazioni lavorative. Un impatto negativo, naturalmente.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. "Appello per riconoscere gli aggressori" - Roma pestaggio choc a coppia gay. Frustate e pugni. Lo sconvolgente video - Gay.it

Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. “Appello per riconoscere gli aggressori”

News - Redazione 19.7.24
Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: "Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso" - Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out - Gay.it

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: “Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso”

News - Redazione 19.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Foggia aggressione omofoba Giugno 2024 - foto da Foggia Today

Foggia, 26enne insultato e preso a pugni dal branco perché gay

News - Redazione 18.6.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24