La storia stupenda di Ruben, papà gay che adotta Hector, bambino autistico

Ruben ha dovuto affrontare nella vita numerose sfide, prima di raggiungere la gioia che considerava più grande, quella di diventare padre di Hector.

ascolta:
0:00
-
0:00
adozione gay storia di ruben ed hector
adozione gay storia di ruben ed hector famiglia arcobaleno
2 min. di lettura

Ruben ha dovuto affrontare nella vita numerose sfide, prima di raggiungere la gioia che considerava più grande, quella di diventare padre.

Dal Messico dove è nato, a 7 anni Ruben si è trasferito negli Stati Uniti con la propria famiglia. È la storia di uno di quei viaggi che milioni di migranti compiono ogni giorno nel mondo per cercare una vita migliore. “Ricordo che ero un bambino e dovetti guardare un fiume di acqua gelata“, al di là del quale però, per Ruben e per la propria famiglia, c’era la speranza di un futuro dignitoso.

I primi anni in Texas non sono facili, la povertà è estrema e l’accoglienza americana non è delle più rosee. Ruben è un bambino di etnia non gradita ai locali e per giunta, già in pre-adolescenza, è vittima di bullismo omofobico.

Ciononostante, Ruben riesce a farsi forza, lavorando e studiando, fino a conseguire una laurea e una buona posizione lavorativa a 29 anni. E lo fa avendo sempre a fianco con sé una famiglia unita, che gli dimostra stima e supporto.

È quando la vita sorride, che Ruben decide di abbracciare il desiderio di diventare papà. Decide così di intraprendere un percorso di adozione, all’età di 33 anni, cosciente dei molti ostacoli che avrebbe incontrato.

All’inizio Ruben è scoraggiato: le procedure di adozione sono sfiancanti, lunghe, tortuose e per un uomo gay e single, preso dal lavoro e ormai lontano da parenti stretti in grado di aiutarlo, il percorso sembra quasi impossibile. Il profilo di Ruben non appare insomma particolarmente adatto ad ottenere l’adozione.

Nel 2017, un anno dopo aver ottenuto la cittadinanza americana, Ruben incontra per la prima volta Hector. Un bambino di 7 anni che gli rapisce il cuore. Il legame è immediato: Hector e Ruben, che è autistico, non riesce a comunicare significativamente con il linguaggio e ha comportamenti di difficile gestione, trascorrono alcuni giorni insieme. Tutti gli assistenti sociali restano stupiti dalla facilità con cui i due restano incollati uno all’altro.

Non so cosa sia successo, ho solo desiderato prendermi cura di lui fin da subito” racconta oggi Ruben su quei primi giorni di incontro. Ma la doccia fredda è dietro l’angolo. Ruben non viene considerato idoneo.

Trascorre così un altro anno e solo allora, finalmente, il telefono squilla per annunciare la svolta che cambierà per sempre la vita a entrambi: a Ruben viene affidato proprio Hector, quel bambino messicano che aveva catturato il suo cuore e che non riusciva a trovare una famiglia idonea.

Per Ruben arriva così il momento della decisione finale: accettare di diventare papà di un bambino autistico. Hector è un bambino dalle importanti difficoltà comunicative, ha gravi problemi comportamentali e – la cosa più importante – è entrato nel cuore di Ruben.

Ruben non ha tentennamenti, ascolta il proprio cuore e accetta di diventare papà di Hector. L’adozione si dimostra piena di gioia, ma anche densa di difficoltà e momenti di scoraggiamento.

La narrazione di questa commovente storia racconta che una sera Ruben, assalito dal dubbio di non essere all’altezza della situazione, sia scoppiato a piangere sul pavimento della cucina. Hector si è allora avvicinato al suo papà e, a suo modo, con le poche parole che il suo autismo gli consente di pronunciare, gli ha sussurrato in un orecchio “Non arrenderti, puoi farcela“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

Continua a leggere

Palermo, Corte d'Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà - papa gay - Gay.it

Palermo, Corte d’Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà

News - Redazione 16.11.23
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
famiglie non tradizionali studio bocconi università di trento professoressa romeo

Il contributo delle famiglie non tradizionali per affrontare la crisi demografica in Italia

News - Giuliano Federico 28.8.23
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
Alessia Crocini vs. Pro Vita: "Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?". VIDEO - Alessia Crocini - Gay.it

Alessia Crocini vs. Pro Vita: “Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?”. VIDEO

News - Federico Boni 23.11.23
incontro-ambasciata-americana-diritti-lgbt

Condizioni della comunità LGBTIQ+ in Italia, così l’alleato USA è stato informato

News - Francesca Di Feo 29.9.23
Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica - Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunita LGBTQIA e le famiglie arcobaleno - Gay.it

Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica

News - Redazione 2.10.23