Zan da Milano a Salvini e Meloni: “BASTA usare strumentalmente la Costituzione per continuare a insultare e discriminare”

"Vorrei arrivare al 17 maggio 2021 con una legge contro l'omotransfobia e la misoginia che è legge dello Stato".

Zan da Milano a Salvini e Meloni: "BASTA usare strumentalmente la Costituzione per continuare a insultare e discriminare" - alessandro zan padova - Gay.it
2 min. di lettura

https://www.instagram.com/p/CGKqByCFkul/

Una piazza colma di persone, distanziate e con mascherine, per dire basta all’omotransfobia e alla misoginia. Piazza della Scala a Milano era oggi piena di persone che chiedevano al parlamento italiano di fare in fretta, perché non c’è più tempo da perdere dinanzi alla violenza e alla discriminazione che quotidianamente colpiscono decine e decine di persone LGBT, da nord a sud, isole comprese.

Sul palco della manifestazione è salito anche Alessandro Zan, deputato Pd nonché relatore della legge contro l’omotransfobia che ha voluto ribadire la necessità di questo DDL, dal 20 ottobre di nuovo alla Camera.

Questa è una legge che protegge le persone più vulnerabili, è una legge di civiltà, protegge quelle persone bulizzate, discriminate, persino uccise per ciò che sono o per chi amano. Il nostro bellissimo articolo 3 della Costituzione, che sancisce come tutte le persone siano uguali davanti alla legge, dinanzi a questo articolo non ci possono essere esponenti politici come Salvini e Meloni che usino strumentalmente la nostra costituzione per dire che questa legge sia contro la libertà di espressione. Ma secondo, voi, Salvini e Meloni, la libertà di espressione vuol dire continuare a insultare, incitare all’odio, a discriminare le persone per quello che sono? Dico a Salvini e Meloni, basta, non vi permetteremo più di usare la nostra costituzione per continuare a discriminare e a fare oggetto di violenza delle persone alimentate dalla cultura dell’odio che voi continuate a diffondere in questo Paese. Abbiate un sussulto di dignità. Togliete le pregiudiziali di costituzionalità che avete presentato a voto segreto in parlamento per affossare la legge. Toglietele se avete un po’ di dignità. Non possiamo più tollerare che delle persone nel 2020 siano ancora discriminate e abbiano paura di tenersi mano per la mano in pubblico. Questa legge di civiltà è una legge contro l’odio perché l’odio genera altro odio. Non possiamo permetterci che questo Paese si imbarbarisca ancora di più. Vogliamo più inclusione, civiltà e rispetto. Diciamo a questa destra nazionalista e populista italiana di guardare ai Paesi pià avanzati. In Francia è stata la destra ad approvare una legge contro l’omotransfobia. Invece di guardare quei Paesi dell’est Europa arretrati, dove c’è un’omofobia di Stato. Qui si torna indietro, ai momenti più bui della nostra storia del secolo scorso. Non possiamo scivolare verso quella cultura. Dobbiamo avanzare e progredire verso una cultura più inclusiva. Questa non è una legge che tutela le minoranze. È una legge che serve ai più giovani che sono quotidianamente bullizzati, come se il bullismo fosse la normalità. È una legge che serve ai genitori, che hanno paura che i propri figli possano tornare a casa con una mandibola fracassata. Questa è una legge che serve a tutti i cittadini per vivere in un Paese migliore e per dare un futuro alle nuove generazioni. Ecco perché è importante anche il contenuto della legge che riguarda i centri antidiscriminazione, le case rifugio, che servono a dare protezione e sostegno alle vittime, a quei ragazzi cacciati di casa perché LGBT. Ma che Paese è quando i genitori cacciano di casa i propri figli?

Nel finale Alessandro Zan si è spinto oltre, affidandosi ad una mezza promessa. “Voglio lottare affinché l’anno prossimo, in occasione della giornata mondiale contro l’omotransfobia, questa legge sia effettivamente legge dello Stato. L’Italia non si merita questo, ma più amore e più inclusione“.

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia si celebra ogni 17 maggio.



https://www.facebook.com/isentinellidimilano/posts/1676084235907323

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24

Leggere fa bene

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24
tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23