Video

Ariana DeBose nella storia: prima donna queer e nera a vincere i Sag Awards

L'attrice ha vinto il premio stanotte il premio come migliore attrice non protagonista.

2 min. di lettura

Questa notte ai Sag Awards i nostri cuori sono tutti per Ariana DeBose: l’attrice 31enne ha vinto il premio come migliore attrice non protagonista, nella categoria Outstanding Supporting Actress, per West Side Story. “Ci è voluto un po’ prima che iniziassi a sentirmi a mio agio in quanto attrice” ha dichiarato emozionantissima DeBose su palco: “Il mio cuore mi sta esplodendo nel petto in questo momento. L’Anita (il suo personaggio nel film ndr.) che vediamo sullo schermo ha preso ogni parte di me e sono immensamente fiera di lei e del nostro film. Credo fermamente che quando riconoscete una di noi, voi riconoscete tutte noi. Grazie SAG per questo riconoscimento.”

La vittoria di DeBose è monumentale: è la prima donna nera e apertamente queer nella storia della cerimonia a vincere un tale riconoscimento. Per l’attrice il momento indica che “le porte si stanno aprendo”, per ogni persona afro-discendente e appartenente alla comunità LGBTQIA+: “È fondamentale che io non sia l’ultima, è quella la parte importante” ha dichiarato l’attrice alla conferenza stampa “Qualunque primato venga associato al mio nome sarà sempre immensamente speciale per me ma sono concentrata sul fatto che se se sono la prima non sarò nemmeno l’ultima“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ariana DeBose (@arianadebose)

Sul palco DeBose ha celebrato anche le attrici Chita Rivera e Rita Moreno, che hanno interpretato Anita prima di lei, sul palco e sul grande schermo, considerando un onore unirsi dietro di loro. “È così speciale per me. Siamo tutte diversi tipi di donne latine, e non esiste un solo modo di essere latine o ispaniche. Ci sono mille splendide possibilità e ognuna di noi ne è la prova“. Moreno è stata la prima e unica donna latina a vincere un Oscar nel 1961 per l’originale West Side Story, ed è presente anche nel remake di Steven Spielberg nel ruolo inedito di Valentina.

Per DeBose è solo una delle prime vittorie nella stagione dei premi: oltre alle due nomination ai Bafta 2022, è anche la prima attrice queer e nera a venir nominata agli Academy Awards 2022 (oltre a lei anche Kristen Stewart con Spencer, apertamente bisessuale).

Ariana DeBose nella storia: prima donna queer e nera a vincere i Sag Awards - sag awards 2022 ariana debose bags outstanding performance for her west side story role - Gay.it
Ariana DeBose ai Sag Awards 2022

 

Di seguito la lista degli altri vincitori:

Miglior attore protagonista: Will Smith (Una famiglia vincente – King Richard)
Miglior attrice protagonista: Jessica Chastain (Gli occhi di Tammy Faye)
Miglior attore non protagonista: Troy Kotsur (I segni del cuore- Coda)
Miglior cast in un film: I segni del cuore – Coda
Miglior attore in un film televisivo o mini-serie: Michael Keaton (Dopesick – Dichiarazione di dipendenza)
Miglior attrice in un film televisivo o mini-serie: Kate Winslet (Omicidio a Easttown)
Miglior attore in una serie drammatica: Lee Jung-jae (Squid Game)
Miglior attrice in una serie drammatica: Jung Ho-yeon (Squid Game)
Miglior attore in una serie commedia: Jason Sudeikis (Ted Lasso)
Miglior attrice in una serie commedia: Jean Smart (Hacks)
Miglior cast in una serie drammatica: Succession
Miglior cast in una serie commedia: Ted Lasso
Migliori controfigure televisive: Squid Game

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Continua a leggere

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori - cover Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori

Cinema - Federico Boni 11.3.24
@mattheperson

Una chiacchierata con Matt Taylor, tra TikTok e queerness

Culture - Riccardo Conte 13.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
The People's Joker (2024)

Joker transgender è reale! Guarda il trailer della rivoluzionaria parodia di Vera Drew, VIDEO

Cinema - Redazione Milano 7.3.24
Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all'Italia

Max Peiffer Watenphul e la scena queer mai più dimenticata della scuola Bauhaus

Culture - Redazione Milano 30.11.23
valerie notari gamer girl

Gaming, fluidità e liberazione: intervista a Valerie Notari autrice di “Gamer girl”

Culture - Federico Colombo 20.11.23
The Lotus Sports Club

Una squadra di calcio queer in Cambogia: benvenutə al The Lotus Sports Club

Cinema - Riccardo Conte 26.10.23