Atene, dato alle fiamme il centro di controllo HIV del quartiere Monastiraki

Il checkpoint aiutava le persone sieropositive e si impegnava nella prevenzione.

atene
2 min. di lettura

Un attacco omofobo e sierofobo in piena regola, che poteva provocare danni molto gravi se i Vigili del Fuoco non fossero intervenuti tempestivamente. A pagare, il checkpoint del quartiere Monastiraki di Atene, in Grecia. Questo era un centro che aiutava le persone LGBT sieropositive, intervenendo con un programma di prevenzione e supportando coloro che avevano contratto il virus dell’HIV. Dalle indagini eseguite dalle Forze dell’Ordine e dai Vigili del Fuoco, delle persone al momento ignote sono entrate nel centro, spargendo benzina in tutti i locali. Dopo aver tolto la bandiera rainbow dal tetto e averla strappata, hanno dato fuoco al locale, che nel giro di pochi minuti è stato completamente distrutto. 

L’intervento delle autorità e dei pompieri ha impedito che le fiamme intaccassero anche le altre abitazioni vicine, ma non sono riusciti a spegnere le fiamme prima che rendesse inagibile il centro di prevenzione. Il centro di Monastiraki è gestito dai volontari di Positive Voice, supportati anche dal gruppo Ahf Europe. Si mettono a disposizione per eseguire test periodici contro l’HIV. Ogni anno, eseguono 100.000 test, e i dati confermano un 30% di nuovi casi annualmente. 

Il centro di Atene ha subito ripreso la sua attività

Nonostante l’edificio sia tutt’ora inagibile e distrutto completamente, i volontari sono sono attivati allestendo un centro esterno, dove continuando a operare. Sophocles Chanos – direttore del checkpoint – raggiunto telefonicamente da Gay News, ha affermato:

La nostra risposta è chiara. Non lasceremo che la paura alimenti il mostro. La bandiera arcobaleno è tornata subito a sventolare quale inequivocabile dichiarazione politica pratica: i diritti umani non soccombono di fronte ad alcuna estorsione fascista. Allo stesso tempo abbiamo invitato tutti gli enti pubblici, le istituzioni, le organizzazioni della società civile, le imprese e ogni cittadino a far sventolare la bandiera arcobaleno sui propri edifici come risposta simbolica a tale intimidazione.

L’appello ha provocato l’effetto voluto. Il quartiere si è colorato di tutti i colori dell’arcobaleno, grazie alle abitazioni e ai negozi che hanno affisso una bandiera rainbow. Il gesto è stato seguito anche dal Dipartimento di Politica Sociale del comune di Atene, dalla Fondazione Onassis e un quotidiano locale ha disegnato in prima pagina la bandiera della comunità LGBT. Molti politici sono poi venuti a visitare la sede distrutta e a supportare i volontari. Tanti i messaggi di solidarietà e sostegno anche da parte dei cittadini. Anche da parte dei partiti più conservatori si è notata una particolare attenzione, con l’impegno che presto il checkpoint tornerà ad operare a pieno regime.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

Continua a leggere

"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia - cover film hiv aids - Gay.it

Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia

Corpi - Federico Boni 29.11.23
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming - film hiv aids - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 27.11.23
Elton John al parlamento inglese: "Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030" - Elton John - Gay.it

Elton John al parlamento inglese: “Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030”

News - Redazione 30.11.23
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23