Attivista ventenne si impicca con la bandiera rainbow in Azerbaigian

Era il presidente di un'associazione lgbt locale, ma la sua famiglia non lo aveva mai accettato e l'omofobia del suo paese era diventata insopportabile. Isa Shakhmarli si è impiccato con vessillo gay.

Attivista ventenne si impicca con la bandiera rainbow in Azerbaigian - isa 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Attivista ventenne si impicca con la bandiera rainbow in Azerbaigian - isa1 - Gay.it

Si è tolto la vita impiccandosi con la bandiera rainbow, simbolo della comunità lgbt in tutto il mondo. La sua fine pesa sulla coscienza di un paese, l’Azerbaigian, a forte prevalenza musulmana, in cui l’omofobia è talmente diffusa da rendere a gay e lesbiche impossibile perfino trovare un lavoro. Isa Shakhmarli, 20 anni, attivista e presidente del gruppo locale Free LGBT, non sopportava più di vivere in un’atmosfera di odio e discriminazione. Secondo un amico, i problemi principali li aveva in famiglia dove la sua omosessualità non era accettata. “Uno psicologo ha parlato con i miei – raccontava il ragazzo in un’intervista rilasciata lo scorso anno – ma loro continuano a pensare che sia malato”.
Come riporta GayStarNews, Isa ha scritto il suo messaggio di addio sulla sua pagina Facebook: “Vi lascio. Dio vi benedica. Questo paese e questo mondo non fanno per me. Dite a mia madre che l’ho amata molto. Siete tutti colpevoli per la mia morte. Questo mondo non è abbastanza colorato per i miei colori. Addio”.

Attivista ventenne si impicca con la bandiera rainbow in Azerbaigian - isa2 - Gay.it

Il giovane è stato ritrovato morto nel cortile della sua casa di Baku e il cappio era stato fatto con una bandiera arcobaleno: un messaggio ancora più chiaro delle sue parole.
“Voglio che le persone lgbt siano coraggiose – aveva dichiarato durante la stessa intervista in cui parlava della sua famiglia -. Io non vivo con i miei, vivo da solo. Ho un lavoro e posso fare tutto da solo. Se volete, potete riuscirci”.
Ma il peso di tanto odio era diventato insopportabile per Isa, che ha scelto di morire.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24