Eurovision 2017: a Kiev nasce l’arcobaleno LGBT più grande al mondo

di

L'Arco della Diversità e sarà anche il simbolo dell'atteso Kiev Pride 2017.

CONDIVIDI
1.1k Condivisioni Facebook 1.1k Twitter Google WhatsApp
19023 3

Un’installazione gigantesca per celebrare l’amicizia tra i popoli e l’uguaglianza: l’arcobaleno appena inaugurato a Kiev, simbolo annunciato dell’Eurovision 2017, è pronto a diventare anche icona numero uno del Kiev Pride 2017.

In vista dell’Eurovision 2017 che si terrà tra pochi giorni (9-13 maggio) in Ucraina, la capitale Kiev – pronta ad accogliere 20.000 turisti – ha da poche ore inaugurato il più grande arcobaleno artificiale al mondo, in onore del motto dell’edizione 2017 della manifestazione musicale, che sarà infatti Celebrate Diversity.

Si tratta di un’installazione gigantesca – il diametro è di 60 metri – con due uomini sotto l’arco: Arco della Diversità è il nome del monumento, ideato e modificato in salsa rainbow (esisteva già, era un monumento grigio figlio dell’unificazione tra Russia e Ucraina noto come Arco dell’Amicizia) per evidenziare l’importanza dell’amicizia tra popoli e dei valori dell’uguaglianza. L’arcobaleno, come dicevamo, sarà anche simbolo del Kiev Pride 2017.

Gennadiy Kurochka, partner amministrativo di CFC Consulting (che ha vinto il bando di gara per curare la comunicazione dell’evento), celebra così l’avvenimento su Facebook: “Amici cari, sono orgoglioso del fatto che lentamente la nazione stia cambiando, riempiendosi di nuovi significati e di un nuovo senso di appartenenza, di libertà nella mente e nello spirito”.

Nel giugno dello scorso anno a Kiev si è tenuto il primo Gay Pride nella storia della città in centro (le due precedenti edizioni erano state confinate in periferia), dove circa 700 persone hanno sfilato per rivendicare i diritti che ancora mancano, tutelati dalle forze dell’ordine che hanno anche bloccato alcuni manifestanti contrari ai diritti LGBT.

Siamo convinti che quest’anno, anche grazie alla spinta dell’Eurovision – e dell’arcobaleno appena inaugurato –, manifestare in strada sarà ancora più bello per tutti i cittadini ucraini.

Leggi   Anche Alitalia diventa rainbow per il Pride, delirio omofobo sui social
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...