Foto

Cina, il viaggio di un fotografo queer nella comunità LGBTQA+ cinese

"La maggior parte di noi vive ancora in ambienti conservatori che li costringono a restare nell'anonimato a causa dello stigma e del pregiudizio".

Scoprite "Better Togheter": viaggio di un fotografo queer attraverso la Cina
Chaoxiaomi, 40 anni, gender queer, Pechino
2 min. di lettura

 Better Together, è una mostra fotografica virtuale sulla realtà queer in Cina,  supportata da All Out  – associazione che si occupa di finanziare e supportare gruppi LGBTQIA+ nel mondo.

Il progetto nasce attraverso lo sguardo e le mani del fotografo cinese Shawn Zang, classe 1996, cresciuto nel Nord della Cina e trasferito a Shangai. Zang parla di una mostra finalizzata a trasmettere un senso di amicizia e supporto tra le varie persone queer nel territorio cinese: “La parola together, insieme significa molto” spiega Zang “Crea forza, comprensione e amore, e spero di poter essere un ponte che unisce le persone tra loro.

Cina, il viaggio di un fotografo queer nella comunità LGBTQA+ cinese - Schermata 2022 02 28 alle 13.55.08 e1646053131605 - Gay.it
Zou Lang, ragazzo trans, Sichuan

Se Shangai appare come un luogo eterogeneo e libero, Zang racconta che nella Cina del Nord, tra atti di bullismo e violenza, si è ritrovato per più di 10 anni a sopprimere la sua vera identità, in modo da rispecchiare il modello di maschio etero e cisgender imposto dallo status quo. “La maggior parte di noi vive ancora in ambienti conservatori che li costringono a restare nell’anonimato a causa dello stigma e del pregiudizio” spiega sulla pagina ufficiale del progetto.

La mostra si divide in tre capitoli – Alla Ricerca dell’Identità, Alla Ricerca dell’Amore, Alla Ricerca della Diversità – dove ogni parentesi è un’immersione intima e sincera nel privato di mille volti diversi, tra spaccati di vita simili o agli opposti tra loro.

Scopriamo la storia di Faye, trentenne gender queer, drag queen e artista di gioielli contemporanei, ossessionato dall’arte greca antica.
Chao, ventiquattrenne gay di Pechino, che tiene ancora i ritratti dell’ex-ragazzo appesi al muro della sua stanza e vorrebbe ricreare un legame emotivo con la sua famiglia.
Gang Tie, 28enne lesbica amante dei tatuaggi, che tatuandosi il proprio nome sul corpo riesce ad amare di più sé stessa.
Ziyo, ragazzo gay nato a Tagikistan (dove l’omosessualità è vietata), che indossa una gonna con su scritti mille insulti omofobi in lingue diverse.
We Liang e Xiao Zhu (che in cinese significa “maialino adorabile”) coppia gay che insieme ha attraversato “oceani di stelle”.
Chaoxiaomi, genderqueer di Pechino che preferisce essere la versione “sbagliata” di sé stessə piuttosto che conformarsi ai binari di genere.
Loro e mille altrə, tuttə coltə attraverso lo sguardo sensibile e curioso di Zang.

Negli ultimi cinque anni, ho visto così tante persone in difficoltà a causa della loro identità, in preda alla frustrazione e all’impotenza.” racconta Zang: “Le loro voci meritano di essere ascoltate con tutto il mondo“.Persone LGBTQIA+ “di ogni colore e forma”, mosse dal potere della solidarietà: supportare la comunità queer cinese, incoraggiare più persone nel paese a raccontarsi, trovare uno spazio per le loro mille possibili realtà, e sentirsi vist əe riconosciutə agli occhi della società”.

Cina, il viaggio di un fotografo queer nella comunità LGBTQA+ cinese - Schermata 2022 02 28 alle 13.54.37 - Gay.it
Qing Zi, ragazzo trans di 26 anni

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
Reneé Rapp/ Justin Bieber

Reneé Rapp dice che Justin Babier le ricorda “una lesbica sexy”

Musica - Redazione Milano 1.3.24
"È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina": storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping - cina intervista rifugiat lgbtqia 1 - Gay.it

“È importante votare, e non accettare le altrui decisioni come accade in Cina”: storia di unə rifugiatə LGBTQIA+ scappatə dalle persecuzioni del governo di Xi Jinping

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind - Matteo B Bianchi 2 - Gay.it

Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind

Culture - Federico Colombo 20.4.24
whereupon-turmoil-allen-frame

Prima e dopo l’hiv, quegli anni tra fine ’70 e ’90 a New York: “Whereupon”, rivoluzione e tragedia negli scatti di Allen Frame

Culture - Francesca Di Feo 6.6.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
michael-stipe-binarismo-di-genere

Michael Stipe sul binarismo di genere: “Nel ventunesimo secolo stiamo riconoscendo le zone grigie”

Musica - Francesca Di Feo 15.12.23