Brasile, due donne trans* per la prima volta elette in Parlamento

La prima storica volta di Erika Hilton e Duda Salabert, elette alla Camera.

ascolta:
0:00
-
0:00
Brasile, due donne trans* per la prima volta elette in Parlamento - Erika Hilton e Duda Salabert - Gay.it
2 min. di lettura

Domenica scorsa oltre 120 milioni di brasiliani si sono recati alle urne per votare il futuro presidente della Repubblica, con Lula e Bolsonaro costretti al ballottaggio del 30 ottobre, ma non solo. Si è infatti votato anche per il rinnovo di Camera e Senato, ovvero il Congresso Nazionale, oltre che per i governatori e gli organi legislativi di 27 territori.

Ebbene per la prima volta nella sua storia il Brasile ha eletto due donne trans* al suo Congresso. Erika Hilton e Duda Salabert, entrambe elette alla Camera. Erika, donna trans nera che ha conquistato 256.902 voti nello stato di San Paolo, ha fatto una campagna in difesa dell’istruzione, l’edilizia sociale e i diritti LGBTQ+.

“Lasceremo gli angoli delle strade, usciremo dalle carceri, dal tunnel del crack e della prostituzione e inizieremo a pensare alle politiche pubbliche e alla legislazione”, ha detto Hilton dopo la sua vittoria. “Il nostro mandato a Brasilia sarà più organizzato, più impegnato e più vicino alle persone”.

Salabert, membro del Partito Democratico del Lavoro, è stata eletta per rappresentare il  Minas Gerais, conquistando 208.265 voti. “Sono la prima persona trans eletta al Congresso Nazionale”, ha detto dopo la vittoria. “Abbiamo vinto le elezioni, nonostante gli attacchi della sinistra, gli attacchi dei fondamentalisti cristiani e le minacce di morte dell’estrema destra”.

Il Brasile detiene il maggior numero di omicidi transfobici al mondo. Secondo un rapporto del 2021 dell’organizzazione europea per i diritti trans TGEU, tra ottobre 2020 e settembre 2021 sono state registrate 375 uccisioni di persone trans in tutto il mondo, 125 di queste solo in Brasile.

Hilton e Salabert hanno trainato una truppa record di 324 candidati LGBTQ+ alle ultime elezioni (furono 157 nel 2018). 18 di loro ce l’hanno fatta, tra cui Fábio Félix, membro gay del Partito Socialismo e Libertà. Quattro anni fa gli eletti dichiaratamente LGBTQ+ furono 9.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Douglas Carolo e Michele Caglioni arrestati il 29 Febbraio

Cosa non sappiamo di Douglas Carolo e Michele Caglioni, presunti assassini di Andrea Bossi

News - Redazione Milano 1.3.24

Leggere fa bene

alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: "Basta confondere l'identità sessuale dei bambini" - Pro Vita nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma - Gay.it

Pro Vita, nuovi aberranti manifesti contro la carriera alias a Roma: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Redazione 22.11.23
Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: "La nostra relazione finisce qui" - Giorgia Meloni e Andrea Giambruno 2 - Gay.it

Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: “La nostra relazione finisce qui”

News - Federico Boni 20.10.23
alfortville arrestato 14enne bullo che insultava 15enne transgender

I suicidi delle persone transgender sono omicidi di Stato

News - Redazione Milano 7.11.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
One Piece, tuttə pazzi del live-action e di Morgan Davies, attore trans co-protagonista - ONE PIECE n S1 00 27 15 20RC1 - Gay.it

One Piece, tuttə pazzi del live-action e di Morgan Davies, attore trans co-protagonista

Serie Tv - Redazione 11.9.23
maiorino-fondi-unar

Fondi Unar per comunità LGBTQIA+ sbloccati, ma “l’unico antidoto alla violenza è l’educazione”, parla la Sen. Maiorino del M5S

News - Francesca Di Feo 15.9.23
transfobia

Transfobia in Italia: cosa ci dicono i dati?

Guide - Redazione Milano 7.11.23