Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley

Cantante, musicista, DJ e ora anche tra i protagonisti della serie Netflix.

ascolta:
0:00
-
0:00
Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley - eliot sumner freddie ripley - Gay.it
2 min. di lettura

Arrivata su Netflix la scorsa settimana, Ripley sta scalando la classifica delle serie più viste sulla piattaforma, con critiche particolarmente e meritatamente entusiastiche. Al fianco di un fantastico Andrew Scott e Dakota Fanning spicca Eliot Sumner, 33enne figliə no-binary di Sting e Trudie Styler, natə a Pisa nel 1999. Cantante, musicista e DJ, Eliot ha inciso tre album. Prima con i Blame Coco, poi da solista e infine con il gruppo Vaal. Da un punto di vista sentimentale ha fatto coppia con la modella austriaca Lucie Von Alten e con la modella Frankie Herbert, mentre al momento è dichiaratamente single. Recitativamente parlando, Summer si è fattə vedere in Stardust, The Gentlemen, No Time to Die, l’Ombra del Passato, Infinite Storm, Pretty Red Dress e La Divina Cometa di Mimmo Paladino.

Ma è con Ripley che ha fatto suo il primo ruolo di rilievo trasformandosi nel ricco Freddy Miles, interpretato da un indimenticabile Philip Seymour Hoffman nel film anni ’90 di Anthony Minghella. Un personaggio ambiguo, queer nonché grande amico di Dickie Greenleaf, che Tom Ripley è venuto a cercare in Italia per riportarlo negli USA, come richiesto da suo padre. Tra Tom e Eliot non scorre buon sangue. Dal primo incontro  spicca una reciproca antipatia. Sumner non crede in quel che dice Ripley, scorge le sue ripetute menzogne, mentre lo stesso Ripley è convinto che Eliot non sia chi dice di essere. Freddie si vede in 3 episodi, ma è in uno, straordinario, girato a Roma, che mette il protagonista alle strette.

Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley - eliot sumner freddie ripley 2 - Gay.it

Sumner ha affrontato il provino per Miles in modo davvero unico, interpretandola in modo completamente diverso dalla descrizione che aveva del personaggio, su carta descritto come “un americano rumoroso“. Eliot ha invece “deciso di renderlo un inglese molto attento e arrogante, e vedere come andava”. “Ho davvero pensato che fosse molto carino da parte loro darmi una possibilità, ma non credevo di farcela”. “Per me Freddie è questo elegante collegiale che vive all’estero e che è indiscutibilmente benestante. E soprattutto è tutto ciò che Tom Ripley odia. L’ho trovato molto, molto divertente da interpretare. Questo è il mio secondo ruolo importante, c’erano giorni in cui mi sentivo come Tom Ripley e dunque sentivo una sorta di sindrome dell’impostore“.

Lo stesso Steven Zaillian, sceneggiatore nonché regista della miniserie, ha rivelato di aver scelto Sumner per la parte perché ha stravolto il personaggio. “Ho fatto l’audizione per quella parte ad almeno duecento persone, e il 95% degli attori ha fatto un’imitazione di Philip Seymour Hoffman. Philip era davvero bravo in quel film ed è rimasta indelebile la sua interpretazione. Forse per questo gli attori che ho provinato lo hanno ricalcato. Eliot invece no, è stata lei a proporre un Freddie diverso, più sofisticato e meno “gradasso””.

Scelta rischiosa ma clamorosamente vincente, perché il   Freddie Miles di Eliot Sumner è ugualmente ipnotico come il disturbante Tom Ripley di Andrew Scott. Nel dubbio, senza mai dimenticare l’amata musica, Sumner ha un’altra serie in produzione. Vargasommar, thriller svedese dove sarà l’assolutə protagonista.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

Bridgerton 3 si divide in due parti, il teaser trailer svela sinossi e date d'uscita - 1 BRIDGERTON 302 Unit 04632Rcr - Gay.it

Bridgerton 3 si divide in due parti, il teaser trailer svela sinossi e date d’uscita

Serie Tv - Redazione 12.12.23
@ludovicadesantis_pht

Any Other e il diritto di ricordare, l’intervista

Musica - Riccardo Conte 31.1.24
Young Royals 3, teaser trailer e data d'uscita dell'ultima stagione - young royals Edvin Ryding - Gay.it

Young Royals 3, teaser trailer e data d’uscita dell’ultima stagione

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Teansgender Carcere Europa

Nelle carceri europee le persone transgender subiscono intimidazioni e violenze

News - Redazione Milano 26.4.24
Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana - Baby Reindeer - Gay.it

Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana

News - Redazione 2.5.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24
Ripley su Netflix, Andrew Scott e la queerness del suo magnetico e inquietante truffatore - Ripley n S1 E4 00 25 51 23 - Gay.it

Ripley su Netflix, Andrew Scott e la queerness del suo magnetico e inquietante truffatore

Serie Tv - Federico Boni 5.4.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24