Cina, prosegue la censura. Banditi i personaggi effeminati dai videogiochi

Bisogna "proteggere i minori da valori sbagliati", ha tuonato il Dipartimento della pubblicità del comitato centrale del Partito comunista.

Cina, prosegue la censura. Banditi i personaggi effeminati dai videogiochi - Dragon Age Inquisition 1 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

La tagliola cinese nei confronti della comunità LGBT nazionale prosegue, senza vergogna alcuna. Dopo l’università che ha chiesto di stilare una lista degli studenti omosessuali e il bando governativo televisivo nei confronti degli “uomini effemminati”, il presidente Xi Jinping ha preteso e ottenuto di ampliare quel folle divieto sui personaggi ‘troppo gay’ anche al mondo dei videogiochi. Stop ai contenuti yaoi, ovvero a tutti quei personaggi maschili dall’aspetto poco maschile.

Bisogna “proteggere i minori da valori sbagliati”, ha tuonato il Dipartimento della pubblicità del comitato centrale del Partito comunista, con anime e videogames chiamati a cancellare dalle proprie future sceneggiature storie troppo ‘intime’ tra uomini. Un divieto che riguarderà tutti i nuovi videogiochi, con pesanti provvedimenti ai danni delle aziende che non rispetteranno questo nuovo diktat scandalosamente omofobo, come riportato da GiocoNews. L’annuncio ha portato all’inevitabile calo in borsa delle più grandi aziende tecnologiche cinesi, a rischio ridimensionamento per la gioia del governo stesso, preoccupato dalla loro potenza economica e dalla conseguente e più che probabile fuga dal rigido controllo statale.

In questo modo il governo di Pechino prosegue sulla strada della totale censura ai danni dei contenuti LGBT, rimettendo in riga quelle aziende che negli anni si sono ingigantite a tal punto da destare fastidi tra le stanze del potere politico. Per gli amanti dei videogames, consigliamo “I migliori videogiochi LGBTQI+ del decennio 2010-2019“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

Continua a leggere

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24