Coming out di Mahmood, Vladimir Luxuria ne parla e poi chiede scusa

E ti vorrei amare ma sbaglio sempre! Un espediente o una gaffe? La retromarcia dell'attrice ex deputata sul cantautore di 'Brividi' (in coppia con Blanco).

mahmood coming out gay.it brividi soldi
mahmood coming out gay.it - vladimir luxuria chiede scusa via twitter
3 min. di lettura

Vladimir Luxuria ha punzecchiato Mahmood sul coming out e poi ha chiesto scusa. Durante la trasmissione televisiva Pomeriggio Cinque, l’ex deputata, oggi attrice e opinionista politica e di costume, ha parlato del coming out di Mahmood nel salotto di Barbara D’Urso. Ma poi è tornata sulle sue parole, chiedendo scusa per aver parlato di un coming out mai compiuto dal cantautore italiano, fresco vincitore in coppia con Blanco del 72° Festival di Sanremo con il brano ‘Brividi’. Vladimir ha intenzionalmente provocato l’incidente? Difficile dirlo. Se per Blanco Vladimir ha utilizzato la parola ‘eterosessuale’, per Mahmood non ha utilizzato la parola ‘gay’ o ‘omosessuale’, ma ha parlato di coming out. Un coming out che Mahmood non ha mai fatto, spiegando in passato, non senza suscitare polemiche, di voler uscire dalla logica delle etichette. E proprio di recente alcuni giornali, tra cui Vanity Fair che Gay.it ha riportato, hanno parlato esplicitamente della vita sentimentale di Mahmood e di quella di Blanco.

Dichiarandosi soddisfatta per la vittoria di Mahmood e Blanco a Sanremo 2022 e per la loro partecipazione a Eurovision 2022, ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5, Luxuria ha proferito queste parole:

“Due uomini, uno eterosessuale che in quel video si sta sbaciucchiando con la sua giovane fidanzata Giulia (Lisioli ndr) e Mahmood, che invece ha fatto coming out, che possono cantare insieme una bella canzone d’amore perché l’amore è per tutti”.

Successivamente Luxuria si è scusata via Twitter.

“Chiedo scusa per la gaffe che ho fatto oggi pomeriggio a Pomeriggio Cinque sul coming out di Mahmood: in realtà lui ha solo parlato di coming out ma non lo ho mai fatto. Mi sono confusa. Sorry.”

 

mahmood coming out vladimir luxuria twitter pomeriggio 5
Il tweet con cui Vladimir Luxuria says Sorry a Mahmood per aver parlato del suo coming out.

 

Su questo sito, in passato, non abbiamo risparmiato critiche a Mahmood per l’inesperienza con la quale ha gestito l’argomento. Tuttavia, nel candidarlo a personaggio LGBTQ+ dell’anno ai Gay.it Awards, prima che il cantautore di Gratosoglio, in coppia con Blanco, portasse sul palco del Festival di Sanremo un amore universale e senz’altro queer, scrivevamo nel Dicembre 2021:

La provocazione di un mondo senza etichette – in riferimento alla dichiarazione di Mahmood nel 2019 – è difficile da digerire per gran parte di una comunità che lotta, grazie alla propria visibilità, contro i pregiudizi e le oppressioni. Ma se questo è vero per moltə artistə che ancora oggi si barcamenano per girare intorno a stentati coming out, gravidanze surrogate e patetici nascondimenti, bisogna dare atto a Mahmood di aver spostato – forse in modo scomposto e ingenuo – l’orizzonte un po’ più in là. Mahmood non ha nulla da nascondere e, a differenza di gran parte dello star system sedicente progressista italiano, ha fatto sentire la sua voce a supporto delle questioni concrete. Ex ragazzino di periferia, madre sarda e padre egiziano svanito fin dall’infanzia, nel 2021 Mahmood ha pubblicato Ghettolimpo, album osannato dalla critica, manifesto musicale che inneggia alla propria diversità autobiografica. Le sonorità di Mahmood mescolano culture e geografie distanti, i testi parlano di dolori d’infanzia e ferite che tornano a galla, diversità che si azzuffano tra loro, generi musicali che riaffiorano scardinati e contaminati. Il più internazionale dei nostri artisti ci sta dicendo che un artista parla, eccome se parla. Senza dichiarazioni raccogli-like, Mahmood ha indicato una prospettiva e segnato il 2021 della comunità LGBTQ+ come pochi altri.

Che sia stata un errore o che sia stata intenzionale, la gaffe di Luxuria a Pomeriggio 5, per la quale la ex deputata ha chiesto scusa, segnala una persistente insofferenza di una parte della comunità LGBTQ+ rispetto al non proferito coming out di Mahmood. Gay.it lo registra anche in numerosi commenti e messaggi ricevuti. Per alcune persone la performance a Sanremo, la rappresentazione d’amore portata in scena all’Ariston da Mahmood e Blanco con ‘Brividi’, non è abbastanza. Abbastanza cosa?

Il giorno dopo la vittoria a Sanremo, su Instagram è apparso il messaggio di un ragazzo gay, che dice più o meno così:

“Se a 15 anni avessi avuto Mahmood e Blanco a Sanremo in tv davanti alla mia famiglia la mia vita sarebbe stata più facile”.

 

La notte del cielo di perle.

Tutti i coming out di personaggi famosi nel 2022.

 

mahmood blanco brividi sanremo 2022 test sei blanco o mahmood?
PSICOT-TEST SEI PIU’ BLANCO O MAHMOOD? GIOCA >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
teen-star-educazione-affettiva-sessuale

Teen Star, infiltrazioni di integralismo cattolico nella scuola italiana, i genitori ritirano i figli

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24

Continua a leggere

The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie - The Last of Us Dina Isabela Merced - Gay.it

The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie

Serie Tv - Redazione 15.1.24
Tutte le coppie LGBTQIA+ celebri scoppiate in questo 2023 - Coppie vip LGBT scoppiate nel 2023 - Gay.it

Tutte le coppie LGBTQIA+ celebri scoppiate in questo 2023

Culture - Redazione 24.11.23
Gabriele Virgilio

Gabriele Virgilio, dalla Puglia al palco dell’Elodie Show 2023: leggi l’intervista

Culture - Luca Diana 13.12.23
La Badante Peppi Nocera

Peppi Nocera: “La Badante sono io e Grindr ha distrutto la cultura del rimorchio” – intervista

Musica - Giuliano Federico 19.1.24
Arisa, Belve

Belve 2023, Arisa senza freni risponde alle domande di Francesca Fagnani: le reazioni social

News - Luca Diana 26.9.23
Marco Mengoni co-condurrà la prima serata di Sanremo 2024, è ufficiale. VIDEO - sanremo 2024 fiorello amadeus maerco mengoni - Gay.it

Marco Mengoni co-condurrà la prima serata di Sanremo 2024, è ufficiale. VIDEO

Culture - Redazione 6.11.23
Nuovo Olimpo, parla Andrea Di Luigi: “Da etero nessun problema con un ruolo gay, l’amore è universale” - Andrea Di Luigi - Gay.it

Nuovo Olimpo, parla Andrea Di Luigi: “Da etero nessun problema con un ruolo gay, l’amore è universale”

Cinema - Redazione 13.11.23
“Mahmood, lei che Belva si sente?” - Mahmood a Belve - Gay.it

“Mahmood, lei che Belva si sente?”

Culture - Redazione 11.9.23