Coppia gay fa causa a Fratelli d’Italia: usarono foto del figlio per campagna contro utero in affitto

"Hanno usato la nostra foto senza permesso, mettendo a rischio anche un minore": la coppia ha trovato il sostegno di Gaylex.

Coppia gay fa causa a Fratelli d'Italia: usarono foto del figlio per campagna contro utero in affitto - fratelliditalia - Gay.it
2 min. di lettura

Un utilizzo non autorizzato e contrario alle finalità per cui lo scatto fu realizzato, di fatto una violazione del diritto d’autore, ma anche ovviamente  un danno alla famiglia, secondo gli avvocati bolognesi di Gaylex, che hanno pertanto deciso di citare in giudizio Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, per aver sfruttato la foto in cui una coppia gay canadese accoglie tra le braccia il loro bimbo nato con la GPA.

Lo scatto col loro bambino è stato affisso lungo strade e piazze e ed è stato spammato sul web: la fotografia della coppia che stringe al petto il figlio appena nato da una madre “surrogata”, realizzata dalla fotografa Lindsay Foster per un progetto a sostegno della “surrogacy” è stata usata da Fratelli d’Italia per una campagna contro l’utero in affitto nel periodo in cui era in discussione il ddl Cirinnà. “Lui non potrà mai dire mamma. I diritti da difendere sono quelli dei bambini”: questo lo slogan che accompagnava l’immagine della coppia col bimbo.

Coppia gay fa causa a Fratelli d'Italia: usarono foto del figlio per campagna contro utero in affitto - manifesto fratelli italia canada - Gay.it

“Quando per la prima volta abbiamo scoperto che la nostra foto era stata usata da Fratelli d’Italia, siamo rimasti sconvolti. Questo scatto per molti è diventato un simbolo d’amore e non potevamo comprendere come qualcuno potesse utilizzare questa foto per odio, ha spiegato da Toronto Frank Nelson, padre insieme a Bj Barone del piccolo Milo.

“Non sapevamo cosa fare: nello stesso periodo un altro politico in Irlanda stava usando la nostra fotografia per gli stessi scopi. Ma noi non volevamo che la nostra foto fosse utilizzata in una campagna contro la comunità LGBT, in Italia o in Irlanda. Così abbiamo avviato una campagna Twitter. Peraltro, aggiunge l’uomo, “sapevamo che quello che Fratelli d’Italia stava facendo era illegale. Hanno usato la nostra foto senza permesso, mettendo a rischio anche un minore.

Frank e Bj sono stati contattati da Cathy La Torre e Michele Giarratano di Gaylex, e hanno deciso di intentare una causa, assieme alla fotografa Lindsay Foster, per tutelare i diritti della loro famiglia e del loro figlio. “Siamo nati con lo scopo di fare le pulci agli omofobi, di chiedere i risarcimento per i danni subiti da chi è vittima di omotransfobia – spiegano La Torre e Giarratano – perché in Italia talvolta le sentenze sono più innovative del pensiero politico, e negli ultimi anni ne abbiamo avuto molte conferme”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 22.12.16 - 17:04

La Meloni dovrà sborsare. Potete chiedere nel frattempo in deposito Crosetto che pesa un po' ed è un bell'orsone. La Russa no: quello non ve lo raccomando, con quella voce mi sa che vi ammazza i bulbi in primavera.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

Continua a leggere

Spot esselunga pesca famiglia tradizionale

Non c’è solo lo spot della pesca: così Esselunga finanzia la destra

Culture - Lorenzo Ottanelli 28.9.23
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
Rai Meloni è un flop dopo l'altro. Che Tempo che Fa vola su Nove con ascolti record - che tempo che fa 2 - Gay.it

Rai Meloni è un flop dopo l’altro. Che Tempo che Fa vola su Nove con ascolti record

Culture - Federico Boni 16.10.23
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco come Giorgia Meloni: “Teorie gender pericolosissime, GPA da proibire a livello universale”

News - Redazione 8.1.24
A sin: Giorgia Meloni con Elena Donazzan (è noto che la prima non ami la seconda) - a destra Cloe Bianco

Nessuna pace per Cloe Bianco, Elena Donazzan sarà candidata alle Europee da Fratelli d’Italia

News - Redazione Milano 7.12.23
canada

Canada, avviso ai canadesi LGBTQIA+ sui rischi nel viaggiare negli USA causa leggi omobitransfobiche

News - Federico Boni 1.9.23
"Insegnate come amare, non come odiare." Una delle persone manifestanti a Saskatoon contro il Bill 137.

Canada, il Bill 137 attacca persone trans e non binarie: perché dobbiamo preoccuparci

News - Alessio Ponzio 23.10.23