Cose tra maschi: il podcast che sfata gli stereotipi sul pene (e non solo)

Diego Passoni e Nicola Macchione ci invitano ad andare dall'urologo e parlare di più.

ascolta:
0:00
-
0:00
@diegopassoni
@diegopassoni
2 min. di lettura

Secondo la scienza un uomo a 40 anni è fortemente invitato a farsi visitare dall’urologo.

Ma per i professionisti del settore dovremmo iniziare già in pubertà: che succederebbe se già a dodici anni ci abituassimo non solo a controllare cosa abbiamo tra le gambe, ma anche a parlarne meglio?

È proprio partendo dall’assenza di questa conversazione che nasce Cazzi Nostri, Cose tra Maschi, podcast dove lo speaker radiofonico, conduttore tv, e scrittore Diego Passoni insieme all’urologo Nicola Macchione e altri ospiti d’eccezione – tra cui J-Ax, Max Pezzali, Tommaso Zorzi, Cristian Brocchi, Francesco Mandelli, Alvise Rigo, Luca Gervasis – smontano il pene di tutti i suoi cliché, aprendo un confronto che vada ben oltre chi ce l’ha più lungo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da One Podcast (@onepodcast_)

I maschi sono quelli che hanno più diritti di tutti, ma non hanno il diritto di chiedere niente. Non possono avere dubbi” spiega Passoni, evidenziando come l’organo sessuale porta con sé un peso culturale di cui gli stessi uomini risentono per primi. Consapevolmente o meno.

Da problematiche poco note –come il caso della fimosi, restringimento del glande che durante l’erezione ne limita il piacere –ma anche l’ansia di fare ‘cilecca’, l’eiaculazione, l’importanza del sesso protetto, e la naturalezza di sentirsi nudi e fragili, ogni episodio invita gli uomini a riunirsi intorno ad un tavolo e spogliarsi delle proprie insicurezze, accogliendo quella vulnerabilità che ci hanno fin troppo spesso abituato a demonizzare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicola Macchione (@md_urologist)

Un dialogo che coinvolge chiunque, oltre l’età e l’orientamento sessuale, inclusi quei ruoli fuori tempo massimo che diamo sempre per scontati: “Anche nel mondo LGBTQIA+ c’è un linguaggio legato alla sopraffazione sessuale, l’enormità del pene, il vigore che segue codici della pornografia gay” spiega Passoni “Se sei attivo ti sembra di essere dalla parte di chi ha più potere, ma la verità è che cerchi di integrare uno standard che non esiste ed è infinitamente inumano”.

Cazzi Nostri, Cose tra Maschi è un piccolo grande viaggio per smettere di millantare la mascolinità, ma imparare ad osservarla attraverso un nuovo sguardo: nella speranza che tutti gli uomini – a qualunque età – vadano dall’urologo, ma soprattutto imparino a sostenersi a vicenda. Parlando dei c*zzi nostri in maniera limpida e finalmente sincera.

Lo trovate dal 20 marzo su OnePodcast e su tutte le principali piattaforme streaming.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

“La vita che merito. Voci di rinascita LGBTQIA+”, intervista all'autore del podcast Giorgio Umberto Bozzo - La vita che merito. Voci di rinascita LGBTQIA COVER - Gay.it

“La vita che merito. Voci di rinascita LGBTQIA+”, intervista all’autore del podcast Giorgio Umberto Bozzo

Culture - Federico Boni 7.12.23
Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane - Sessp 27 - Gay.it

Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo vincono il Premio Eccellenze Italiane

News - Federico Colombo 7.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Sailor Moon Lamu stereotipi di genere

Così Sailor Moon, Lamù e lə altrə icone manga hanno sovvertito gli stereotipi di genere

Culture - Redazione Milano 26.3.24
performativita-omosessuale-donne-etero

Performatività omosessuale: perché due donne etero dovrebbero baciarsi?

News - Francesca Di Feo 30.11.23
A sinistra il carrellino delle pulizie con bambina, a destra aspirapolvere tecnologica con bambino - Foto scattata al supermercato Esselunga di Milano in data 30 Novembre 2023 ore 12.30

A Natale carrello delle pulizie per lei, aspirapolvere tecnologica per lui, giocattoli e stereotipi di genere

Culture - Giuliano Federico 1.12.23