Da oggi le donne trans non potranno più competere in gare di ciclismo internazionale. L’annuncio UCI

russa “Era necessario prendere questa misura per proteggere la categoria femminile e garantire pari opportunità”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Da oggi le donne trans non potranno più competere in gare di ciclismo internazionale. L’annuncio UCI - bicycle rider resting bike silhouette bicyclist female woman rider 667377 - Gay.it
2 min. di lettura

L’Union Cycliste Internationale (UCI) ha ufficialmente vietato alle donne trans di competere negli eventi femminili internazionali.

L’organo di governo mondiale del ciclismo ne ha dato notizia venerdì 14 luglio, con le nuove regole in vigore da oggi, lunedì 17 luglio 2023.

“D‘ora in poi, alle atlete transgender sarà vietato partecipare agli eventi femminili del calendario internazionale UCI – in tutte le categorie – nelle varie discipline“, ha fatto sapere l’UCI in una nota. Inclusi i Campionati del mondo UCI che si terranno tra un mese a Glasgow. Negli eventi internazionali Masters, ha proseguito UCI, la categoria maschile diventerà la categoria maschile/open. “Qualsiasi atleta che non soddisfi le condizioni per la partecipazione alle gare femminili sarà ammesso senza restrizioni”.

Per giustificare la propria decisione, l’UCI ha affermato che la scienza attuale “non conferma che almeno due anni di terapia ormonale di riaffermazione del genere con una concentrazione di testosterone di 2,5 nmol/L siano sufficienti per eliminare completamente i benefici del testosterone durante la pubertà negli uomini”. “UCI rispetta e sostiene pienamente il diritto degli individui di scegliere il sesso che corrisponde alla loro identità di genere”

L’UCI ha inoltre indicato una “notevole variabilità interindividuale” nella terapia ormonale. A detta dell’Union Cycliste International, “è impossibile escludere” l’impatto di fattori biomeccanici come la dimensione e la disposizione delle ossa.

“Era necessario prendere questa misura per proteggere la categoria femminile e garantire pari opportunità”, ha aggiunto UCI, che ha inoltre osservato come potrebbero verificarsi ulteriori cambiamenti man mano che “la conoscenza scientifica si evolve”.

Il presidente dell’UCI David Lappartient ha affermato che il ciclismo è uno sport accogliente. “Vorrei anche ribadire che l’UCI rispetta e sostiene pienamente il diritto degli individui di scegliere il sesso che corrisponde alla loro identità di genere, qualunque sia il sesso loro assegnato alla nascita. Tuttavia, ha il dovere di garantire, soprattutto, pari opportunità a tutti i concorrenti nelle competizioni ciclistiche”.

Nel maggio 2022, British Cycling aveva annunciato un divieto simile per le donne transgender nelle gare femminili competitive. Ora è arrivato il divieto internazionale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24

Leggere fa bene

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
HUNTER SCHAFER

Hunter Schafer è stata arrestata per una protesta pro-Palestina

News - Redazione Milano 28.2.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
tdor-2023

TDOR 2023: date e città in Italia per il Giorno della Memoria Transgender

Guide - Francesca Di Feo 10.11.23
Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila - Dempsey Jara Orlando Pride - Gay.it

Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila

News - Redazione 24.10.23
A Rimini, domenica 7 aprile, l'evento "Ci vediamo al parco", per celebrare il TDOV - arcigay rimini trans tdov2024 1 - Gay.it

A Rimini, domenica 7 aprile, l’evento “Ci vediamo al parco”, per celebrare il TDOV

News - Giorgio Romano Arcuri 5.4.24
Roman Volley

Roman Caput Mundi 2024, al via il torneo internazionale di Volley LGBT

Corpi - Redazione 16.4.24
Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23