DDL Zan, bagarre in aula da parte della destra, Sgarbi espulso: si riprende martedì 3 novembre – video

Opposizione sul piede di guerra per far saltare la giornata mondiale contro l'omotransfobia nelle scuole. Emendamento respinto. Ma è caos alla Camera.

DDL Zan, bagarre in aula da parte della destra, Sgarbi espulso: si riprende martedì 3 novembre - video - zan vs sgarbi - Gay.it
2 min. di lettura

Una mattinata turbolenta. Dopo i 5 articoli blindati nella giornata di ieri, si pensava che il DDL Zan potesse andare a meta entro stasera, con gli ultimi 5 articoli da approvare e una quarantina di emendamenti presentati dall’opposizione da affondare.

Ma così non è stato. La destra nazionale ha infatti dato vita ad un vero e proprio circo, una bagarre insensata, volgare e rumorosa, chiedendo il voto segreto nei confronti di un emendamento legato all’articolo 6 della legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’alibismo, che istituirebbe la giornata mondiale contro l’omotransfobia anche nelle scuole. Richiesta di voto segreto respinta. Apriti cielo. Vittorio Sgarbi, con mascherina puntualmente abbassata, dopo mesi di negazionismo ha incredibilmente chiesto di sospendere tutti i lavori e di chiudere la Camera dei Deputati proprio a causa del Covid-19, prima di venire espulso dall’aula. Di nuovo. Un deputato di Forza Italia (D’Ettore) ha attaccato l’articolo perché a suo dire non sarebbe possibile nè accettabile dover spiegare a dei minori cosa siano omotransfobia, bifobia e lesbofobia. Come se non fosse compito di qualsisi genitore educare un figlio.

Ineccepibile, a questo punto, l’intervento del relatore Alessandro Zan, che ha sottolineato come stiamo facendo la stessa cosa che è stata fatta per altre giornate. Queste giornate vengono celebrate nell’ambito dell’autonomia delle amministrazioni pubbliche e senza oneri“. “Trovo vergognoso che si facciano simili affermazioni. Ricordo che qui parliamo solo di contrastare i pregiudizi, le discriminazioni e violenze motivate dalle condizioni personali, ovvero per ciò che le persone sono. Anche io come omosessuale vengo da una famiglia tradizionale. Una famiglia di eterosessuali. Se i colleghi avessero dei figli omosessuali, bisessuali, transessuali gradirebbero e vorrebbero avere una scuola che insegna all’inclusione e al rispetto per tutte le differenze, questo stiamo cercando di fare, semplicemente questo, nell’ambito dell’autonomia scolastica e delle leggi dello Stato. Vorrei ricordare che stiamo parlando di interventi per l’inclusione e il rispetto di tutte le differenze“.

Pur di attaccare a testa bassa, e in modo del tutto insensato, il leghista Paolini ha tuonato: “nella giornata si sono dimenticati i disabili“. Peccato che il 17 maggio sia da 30 anni la giornata mondiale contro l’omotransfobia. Peccato che la giornata mondiale sulla disabilità già esista, ed è datata 3 dicembre.

Sospesa la seduta, e con comportamenti da parte dei rappresentanti della destra sinceramente indecenti per dei deputati della Repubblica, il dibattito sul DDL Zan riprenderà martedì 3 novembre. Nell’attesa, il tanto contestato emendamento soppressivo nei confronti della giornata mondiale contro l’omotransfobia presentato dalle opposizioni è stato respinto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 29.10.20 - 15:45

La destra italiana si conferma ancora una volta clericofascista, becera, ignorante e ferocemente omotransfobica. Peccato che l'esame del ddl sia stato sospeso e rimandato a martedì. Oggi si sarebbero potute concludere almeno le votazioni sugli emendamenti...

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Continua a leggere

giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24
tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23