DDL Zan, il potente discorso di Barbara Masini di Forza Italia: “Proteggiamo i nostri cari dalla paura” – VIDEO

A pochi giorni dal coming out pubblico, la senatrice di FI in Senato a sostegno del DDL Zan: "Quando capì di me mia madre mi disse, "ho paura per te"".

DDL Zan, il potente discorso di Barbara Masini di Forza Italia: "Proteggiamo i nostri cari dalla paura" - VIDEO - Barbara Masini 1 - Gay.it
2 min. di lettura

A pochi giorni dal suo coming out pubblico, Barbara Masini, senatrice di Forza Italia, ha ribadito il suo sostegno al DDL Zan anche in Senato.

Questa legge non parla di GPA, adozioni o teorie gender. Parla di una cosa molto semplice, ovvero come ampliare le fattispecie dei crimini d’odio anche alle discriminazioni e agli atti di violenza compiuti in ragione del sesso, del genere, dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere. Si chiede quindi di ampliare la norma, e solo nella parte all’istigazione alla violenza e non anche alla propaganda, come è già nei crimini dovuti ai motivi di razza, etnia, nazionalità e religione.

Incipit fondamentale per rimettere la verità al centro del villaggio, quello firmato Masini, che ha poi ricordato come la libertà dalla paura sia la prima libertà fondamentale. “Non siamo liberi di uccidere, di rubare, di minare alla serenità e alla sicurezza di un altro essere umano in virtù di un pregiudizio sulla sua natura“, ha proseguito la senatrice di Forza Italia, che ha rivendicato la sua posizione all’interno del partito di Silvio Berlusconi. “Sento meno nominare le statistiche e forse iniziamo a comprendere che tali dati non sono corretti. Altri dati e statistiche ci dicono che il nostro Paese è messo male su discriminazione e rispetto. Questi casi sono in aumento”. “I crimini di odio sono crimini specifici, chi ne è vittima lo è per la sua identità, dignità. Non è vittima per una causa inutile. Il motivo è sostanza, significante“. “Quello che conta è vivere in una società educata al rispetto, la società civile a maggioranza è favorevole a questa legge. Gli italiani si dicono favorevoli al DDL Zan, pur con tutte le sue criticità, alcune oggettive. Fra questi italiani favorevoli ci sono anche elettori del centrodestra, per il mio partito si parla del 48% di favorevoli”. “Sarebbe grande la sconfitta veder morire un DDL che in 25 anni non è mai riuscito a completare il suo iter legislativo. 25 anni che una comunità di persone è costretta a sentirsi figlia di uno stato minore. 25 anni in cui l’Italia indietreggia, rispetto a posizioni di civiltà presenti in Paesi a noi fratelli, dove leggi come queste sono state votate da governi di tutti i colori politici“.

Masini ha parlato infine della propria esperienza personale, a 10 giorni dal suo coming out pubblico. ““Quando capì di me mia madre mi disse, “ho paura per te””. Tutti i genitori hanno paura per i propri figli. Per il loro futuro, per la loro salute, per un incidente, per una casualità amara del destino. Ma non tutti sono costretti ad avere pura per una società immatura, che ritiene che tuo figlio o tua figlia possano o debbano essere un soggetto più vulnerabile per quello che è. A voi tutti auguro di poter guardare negli occhi i vostri cari. Quelli di oggi e quelli di domani, e anche quelli che un domani saranno diversi dai vostri desideri. E poter dire loro, io nel mio piccolo ti ho protetto dalla paura“.

Discorso potente e coraggioso, perché in arrivo dai banchi di centrodestra, che rilancia la battaglia interna a Forza Italia condivisa alla Camera dal collega Elio Vito. Schegge di una destra moderna, liberale nei fatti e non solo a parole.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 15.7.21 - 15:37

In mezzo alle tenebre di un dibattito parlamentare in gran parte indegno, irricevibile e inascoltabile, di tanto in tanto s'intravede qualche raggio di luce potente come questo intervento davvero bello e toccante di Barbara Masini. Grazie!

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24

Continua a leggere

alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23
Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: "La nostra relazione finisce qui" - Giorgia Meloni e Andrea Giambruno 2 - Gay.it

Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: “La nostra relazione finisce qui”

News - Federico Boni 20.10.23
liz truss diritti lgbtq rights

Regno Unito, l’ex premier Liz Truss vuole vietare la transizione di genere ai minori di 18 anni

News - Redazione 4.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti - Andrea Delmastro Delle Vedove - Gay.it

Accusato di omotransfobia, Andrea Delmastro Delle Vedove di FDI celebrato nella villa di Luchino Visconti

News - Redazione 17.10.23