Dunja Mijatović, la Commissaria del Consiglio d’Europa difende il DDL Zan: “È incontrovertibile”

Peccato che Matteo Renzi abbia già annunciato che Italia Viva "voterà la legge con modifiche su identità di genere e libertà di opinione".

ddl zan
Il ddl Zan piace agli italiani.
2 min. di lettura

Il Senato della Repubblica è chiuso per ferie da circa 10 giorni, con il DDL Zan pronto a tornare a palazzo Madama tra circa un mese. Una vacanza ‘mediatica’ per il DDL più chiacchierato di questa legislatura, già approvato alla Camera a fine 2020 eppure ancora in balia di disinformazione e richieste di modifiche al ribasso, avanzate persino da chi ha contribuito a scriverlo e l’ha già votato a Montecitorio.

Ma a difendere il DDL Zan arriva quest’oggi un nome di peso, ovvero Dunja Mijatović, Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa che ha pubblicato un comunicato dal titolo inequivocabile: “Pride vs. Umiliazione: manipolazione politica dell’omofobia e della transfobia in Europa“. Mijatović cita anche l’Italia, insieme ad Ungheria, Spagna, Polonia e Regno Unito, tra i Paesi in cui “i politici incitano alla transfobia e la perpetuano, mettendo in discussione la “normalità” o addirittura l’esistenza stessa delle persone transgender“.

Parole inattaccabili che risultano ancor più rumorose quando la Commissaria parla esplicitamente del DDL Zan, disegno di legge a suo dire “incontrovertibile“, eppure in grado di suscitare un “acceso dibattito politico“.

In Italia“, scrive Mijatović, c’è un ddl “dove l’orientamento sessuale e l’identità di genere sono menzionati insieme ad altri motivi in ​​un testo che vieta l’istigazione all’odio e i crimini d’odio“. Un ddl incredibilmente “bloccato da mesi. Gli oppositori sostengono che questa misura minaccia la libertà di espressione e la libertà di pensiero“. Peccato, prosegue Dunja, che l’istigazione all’odio contro le persone Lgbti non sia “tutelata dalla libertà di espressione e nemmeno dalla libertà di religione”.

La Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa Dunja Mijatović difende il ddl Zan proprio perché tutela “orientamento sessuale” e “identità di genere” condannando chi lo sta ostacolando da mesi e dividendo l’Europa in 2: stati avanzati e arretrati. Dove vogliamo stare?”, ha cinguettato Alessandro Zan, da oltre un anno impegnato in una battaglia politica e mediatica su una legge di pura civiltà.

Peccato che Matteo Renzi, teoricamente partner di governo, abbia già annunciato a LaRepubblica che Italia Viva “voterà la legge con modifiche su identità di genere e libertà di opinione“, per la gioia di Lega e Forza Italia che da sempre vogliono smantellarla.

Dunja Mijatović, la Commissaria del Consiglio d’Europa difende il DDL Zan: "È incontrovertibile" - zan - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa sui diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24