Elezioni 2022, Pierpaolo Piccioli contro la destra: “La violenza è regressione, l’omofobia è regressione”

Il direttore creativo di Maison Valentino si è esposto apertamente in vista del 25 settembre.

ascolta:
0:00
-
0:00
Pierpaolo piccioli
(Vogue)
2 min. di lettura

Avevamo già parlato di Pierpaolo Piccioli, e di come lo scorso Giugno con la sua sfilata a Piazza di Spagna, avesse contribuito ad una visione della moda rivolta al futuro, in grado di includere ogni corpo, etnia, o genere, e oltrepassando le rigide arcaiche barriere dello sguardo mainstream. Oggi il direttore creativo della Maison Valentino ci ricorda ancora una volta di che pasta è fatto, utilizzando la propria piattaforma per mandare un messaggio forte e chiaro, all’alba delle nuove elezioni: “Sono preoccupato e anche incazzato perche’ sono costretto ad argomentare quello che mi sembrava ovvio, tra pochi giorni rischiamo di fracassare Io spazio fragile e umano in cui stiamo provando a vivere” scrive Piccioli nel post.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pierpaolo Piccioli (@pppiccioli)

Piccioli – che nel post si definisce apertamente “Un uomo di sinistra” – parla dei suoi figli cresciuti “senza dogmi”, educati alla libertà d’espressione e all’empatia verso ogni genere di diversità: “Gli abbiamo insegnato che nonostante spesso la società provi a dire il contrario, le donne hanno la possibilità di scegliere in maniera autonoma per il proprio corpo, senza che vengano mortificate, umiliate e ostacolate”. Piccioli vive a Nettuno, insieme a sua moglie Simona e i tre figli Benedetta, Pietro, e Stella, comune a pochi chilometri dalla Capitale dove ci tiene a ribadire che ognun* va accolto indipendentemente dall’etnia o l’orientamento sessuale. Ma non solo insegnamenti da genitore a figlio: il direttore creativo condivide di aver scoperto e imparato tanto dai figli, a cominciare dall’infinite possibilità dell’identità di genere che non è solo maschile e femminile, ma “tanto altro, esattamente come in natura“: “Il loro vero privilegio è quello di “non avere paura” scrive nel post.

Per Piccioli è essenziale preservare questa libertà espressiva e personale, senza permettere ad una classe politica intollerante e retrograda di frenare le speranze e l’immaginazione di una generazione ben più preparata al cambiamento e il progresso: “La violenza è regressione, l’omofobia è regressione, la necessità di categorizzare l’anima è regressione. L’odio è paura e la paura è mancanza d’amore e l’amore per se e per l’altro deve essere tutelato e garantito da diritti solidi, granitici“. Il post si conclude con un appello ai giovani che si recheranno alle urne il prossimo 25 Settembre, con l’obiettivo di non adagiarsi sui traguardi raggiunti: “Non dobbiamo arretrare di un millimetro sui diritti acquisiti ma soprattutto i tempi sono maturi per acquisirne di nuovi e fondamentali“.

Da sempre finalizzato a rompere gli schemi, dirigendo una moda che va oltre il gusto prestabilito e rompe le regole per permettere a chiunque di muoversi e vestirsi come vuole (“si parla alle persone e non più ai generi” spiegò in un’intervista per GQ lo scorso Agosto), le parole di Piccioli sono il segno di un mondo della moda che prende posizioni nette contro la classe politica, estendendo il progresso oltre la passerella. Oggi più urgente che mai.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
La Lega presenta una proposta di legge per "vietare l'insegnamento delle teorie gender nelle scuole" - Laura Ravetto - Gay.it

La Lega presenta una proposta di legge per “vietare l’insegnamento delle teorie gender nelle scuole”

News - Redazione 24.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: "Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa" - Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni - Gay.it

Ambra e il body shaming da parte della stampa quando aveva 17 anni: “Sottolineavano ovunque quanto fossi diventata grassa”

Culture - Redazione 22.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
tweet transfobico casa editrice libertà di parola rowling

J.K. Rowling attacca la nuova legge scozzese contro l’omobitransfobia: “Arrestatemi”. E il premier inglese è con lei

News - Federico Boni 2.4.24
Alessandro Zan, l'intervista: "Il governo Meloni normalizza l'intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire" - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, l’intervista: “Il governo Meloni normalizza l’intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire”

News - Federico Boni 19.1.24
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24