Ellen DeGeneres, il toccante messaggio dopo aver registrato l’ultima storica puntata del suo talk show

Dopo 19 edizioni è la fine di un'era. Il 26 maggio prossimo la messa in onda dell'ultima puntata.

ascolta:
0:00
-
0:00
Ellen DeGeneres, il toccante messaggio dopo aver registrato l'ultima storica puntata del suo talk show - Ellen DeGeneres - Gay.it
Ellen DeGeneres
2 min. di lettura

Dopo quasi 3300 puntate e 2500 interviste a celebrità varie, l’Ellen DeGeneres Show ha registrato l’ultimo storico episodio. Nato l’8 settembre del 2003, il programma è stato nominato 171 volte ai Daytime Emmy Awards, vincendo 61 volte, superando il The Oprah Winfrey Show. Ellen DeGeneres, via social, ha diffuso un toccante messaggio di commiato, dopo quasi 20 anni di messa in onda.

Quando sei una persona creativa hai costantemente bisogno di essere messo alla prova – e per quanto questo show sia fantastico e per quanto sia divertente, non è più una sfida“, ha rivelato la 64enne Ellen a The Hollywood Reporter. Via Instagram, Ellen ha invece riflettuto su cosa abbia significato il suo show e su quanto sia cambiato il mondo di oggi, rispetto a quell’8 settembre del 2003.

Oggi abbiamo registrato l’episodio finale di The Ellen Show, che andrà in onda il 26 maggio. Quando abbiamo iniziato questo spettacolo nel 2003, l’iPhone non esisteva. I social media non esistevano“, ha scritto. “Il matrimonio gay non era legale. Abbiamo visto il mondo cambiare, a volte in meglio, a volte no. Ma qualsiasi cosa stesse succedendo, il mio obiettivo era sempre che lo spettacolo fosse un posto dove potessimo venire tutti insieme e ridere per un’ora. Essere invitata nelle vostre vite è stato il più grande privilegio della mia vita e mi ha portato una gioia incredibile. Grazie. Grazie. Grazie. Grazie.”

L’Ellen DeGeneres Show non è incredibilmente arrivato a festeggiare i 20 anni di messa in onda perché nel 2020 la sua conduttrice è stata travolta dalle critiche e dalle polemiche, con ospiti e dipendenti che hanno denunciato il ‘clima tossico’ vissuto sul set, dietro le quinte, a quanto pare proprio a causa di Ellen, poi costretta a scusarsi. Scagionata dalla rete, DeGeneres è stata comunque accompagnata alla porta, senza rinnovo di contratto. In realtà Ellen ha sempre parlato di scelta condivisa, e già presa tre anni or sono, quando firmò l’ultimo rinnovo con l’intenzione di non andare più avanti dopo il 2022.

Nel 2020 via BuzzFeedNews un dipendente aveva rivelato di essere stato vittima di razzismo e intimidazioni, mentre altri sottolinearono come Ellen fosse ‘gentile’ con gli ospiti solo davanti alle telecamere. Nei mesi successivi si sono aggiunti aneddoti su aneddoti a dir poco negativi nei confronti della conduttrice e della produzione, con i produttori esecutivi Ed Glavin e Kevin Leman, così come il co-produttore esecutivo Jonathan Norman, licenziati. Vinti 30 Daytime Emmy Awards e 20 People’s Choice Awards, oltre al Golden Globe alla carriera televisiva nel 2020 e ottenuta la medaglia presidenziale della libertà nel 2015, Ellen, che ha presentato i Grammy Award, gli Emmy Award e i Premi Oscar, ha un patrimonio stimato di circa 400 milioni di dollari. Dal 2008 è felicemente sposata con Portia de Rossi.

25 anni fa, era il 14 aprile del 1997, lo storico coming out su Time, che portò alla cancellazione della sit-com ABC Ellen. Per diversi anni nessuna rete televisiva sembrava volesse avere una ‘lesbica’ all’interno del proprio palinsesto, fino alla nascita e all’esplosione del The Ellen DeGeneres Show, nel 2003. 4 Emmy Awards su 11 candidature alla prima stagione. Il 26 maggio prossimo l’ultima puntata.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Leo Gassman canta per Un Professore 2: "È importante raccontare l'amore omosessuale, rappresenta la realtà" - Leo Gassman e Un Professore - Gay.it

Leo Gassman canta per Un Professore 2: “È importante raccontare l’amore omosessuale, rappresenta la realtà”

Culture - Redazione 20.11.23
“Mahmood, lei che Belva si sente?” - Mahmood a Belve - Gay.it

“Mahmood, lei che Belva si sente?”

Culture - Redazione 11.9.23
Ariana Grande (Billboard)

Nel nuovo singolo di Ariana Grande c’è un po’ di Madonna?

Musica - Redazione Milano 10.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 6/12 novembre tra tv generalista e streaming - film novembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 6/12 novembre tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 6.11.23
Training Season, il nuovo singolo di Dua Lipa: "Non mi sono mai sentita così sicura di me, lucida e forte" (VIDEO) - Training Session Dua Lipa - Gay.it

Training Season, il nuovo singolo di Dua Lipa: “Non mi sono mai sentita così sicura di me, lucida e forte” (VIDEO)

Musica - Redazione 16.2.24
Arisa, Belve

Belve 2023, Arisa senza freni risponde alle domande di Francesca Fagnani: le reazioni social

News - Luca Diana 26.9.23
CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: "Due papà gay e un bambino in tutù". VIDEO - CoComelon Lane - Gay.it

CoComelon Lane, conservatori omofobi contro il cartoon Netflix: “Due papà gay e un bambino in tutù”. VIDEO

Serie Tv - Redazione 22.12.23
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24