Epoca fascista: quando essere donna era essere niente

In un documentario verità, cinque storie di omosessualità femminile

Epoca fascista: quando essere donna era essere niente - donne bordello - Gay.it
3 min. di lettura

Agli inizi del novecento esisteva già in Europa una realtà omosessuale organizzata. Il nazismo ne ha demolito l’edificazione, senza però riuscire a sradicarne l’essenza, e così, passo dopo passo, eccoci qui a rincorrere la storia per mantenere la giusta rotta attraverso la memoria.

Anche l’omosessualità femminile ha un suo percorso che vale la pena di approfondire. In Italia, per esempio, l’epoca fascista ha contribuito a soffocare la dignità delle donne, soprattutto delle donne omosessuali, costrette a inventarsi e reinventarsi un’esistenza che avesse almeno minimamente la parvenza di vita.

La giornalista Gabriella Romano ce la racconta in un documentario dal titolo "L’ALTRO IERI" dove protagoniste sono le storie di cinque donne che per

Epoca fascista: quando essere donna era essere niente - silviafoto1 - Gay.it

la prima volta descrivono della repressione che il regime operava nei confronti non soltanto del lesbismo, ma della sessualita’ femminile in genere. Riaffiorano cosi’ i ricordi di scandali, arresti, paura, ma anche di momenti teneri ed intimi della vita personale di ognuna. Racconti in prima persona che gettano un po’ di luce su un capitolo di storia che si e’ voluto dimenticare in fretta, basata su concetti che valorizzavano la donna solo in funzione del suo ruolo di madre, là dove l’omosessualità femminile era l’ultimo tabù e veniva spesso interpretata come segno inequivocabile della presenza del demonio. La parola omosessualità non si pronunciava mai, come se la morale imperante dell’epoca ne negasse completamente l’esistenza.

Il documentario si avvale di materiale di propaganda fascista che visualizza il tipo di donna che il regime imponeva e d’immagini tratte da film didattici americani girati in Italia durante il ventennio; questi ultimi sono rari

Epoca fascista: quando essere donna era essere niente - novecento foto1 - Gay.it

documenti della vita quotidiana italiana, perché tra i pochi non sottoposti a completa censura. Le immagini di repertorio contrastano con alcune ricostruzioni stilizzate che illustrano la sfera dell’intimo, del personale e dell’erotico dei racconti delle intervistate.

Gabriella Romano spiega che "Narrare la repressione è una sfida perché spesso la repressione è sottile, sfuggente, non si dichiara apertamente, non consiste di fatti eclatanti, ma di tanti piccoli segnali che hanno un significato chiaro solo quando si sommano. La testimonianza corale è perciò importante perché consente di ricreare il clima, il contesto dell’epoca e garantisce che questo sconosciuto, scomodo capitolo della storia italiana non venga dimenticato".

Un lavoro accurato, portato avanti con sensibilità creativa, grazie anche alla collaborazione gratuita di molti che hanno offerto la loro competenza professionale e il loro tempo per rendere possibile la realizzazione di questo progetto, che e’ percio’ il prodotto di uno sforzo realmente collettivo.

Il film verra’ proiettato in prima assoluta a Bologna, nell’ambito del Festival di Cinema Lesbico "Immaginaria", che si svolge dal 22 al 24 febbraio presso il Cinema Nosadella.

Gabriella Romano è nata a Torino nel 1960. Ha lavorato come giornalista per La Gazzetta del Popolo, RAI Radio 3 e varie riviste di musica classica e teatro tra cui Musica & Dossier, I Mesi e Opera. Dal 1987 vive a Londra dove lavora nel campo della produzione, ricerca e regia televisiva, collaborando per numerose emittenti e compagnie di produzione inglesi, italiane, statunitensi e canadesi, tra cui la RAI, la BBC, NVC, Cinenova, Pioneer, MBC e Central TV. Il suo soggetto di sceneggiatura intitolato "Per Amor Tuo" ha vinto una Menzione Speciale al Premio Solinas 1999.

di jaguar

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

Grande Fratello Letizia Petris lesbica Vittorio Gay

Grande Fratello, le parole di Beatrice Luzzi suscitano polemiche: “Letizia Petris è lesbica”

Culture - Luca Diana 7.11.23
donne-lesbiche-guadagnano-di-piu

Le lesbiche guadagnano di più delle donne etero a causa degli uomini

News - Francesca Di Feo 10.1.24
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore - foto Milena Cannavacciuolo - Gay.it

La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore

News - Redazione 25.10.23
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Nyad, Annette Bening è l'atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer - NYAD - Gay.it

Nyad, Annette Bening è l’atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer

Cinema - Redazione 30.10.23
Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi - Milena Cannavacciulo - Gay.it

Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi

News - Federico Boni 24.10.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24