Europride 2025 a Lisbona, Torino si candida per l’Europride del 2026 o del 2027

L'EuroPride del 2023 si terrà a LaValletta, Malta, mentre quello del 2024 a Salonicco, in Grecia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Europride 2025 a Lisbona, Torino si candida per l’Europride del 2026 o del 2027 - EuroPride Lisbona 2025 - Gay.it
2 min. di lettura

Europride 2025 a Lisbona, Torino si candida per l’Europride del 2026 o del 2027 - Lisbona EuroPride - Gay.it

Il Torino Pride ha ufficializzato di aver dato il via alla procedura di candidatura della città di Torino per ospitare l’Europride nel 2026 o nel 2027, mentre l’Europride del 2025 si terrà a Lisbona. L’ufficialità è arrivata nella giornata di ieri. In 30 anni di Europride, sarà il primo, storico, che si terrà in Portogallo.

A breve, in occasione dell’Assemblea di Interpride (la realtà che organizza il pride mondiale) di fine mese a Guadalajara, sapremo se il world pride del 2026 si svolgerà in Europa oppure no e, quindi, se la prima candidatura possibile per ospitare il pride europeo sarà nel 2026 o nel 2027“, ha sottolineato Marco Alessandro Giusta coordinatore del Torino Pride. “Confidiamo che questo auspicio si possa realizzare, perché siamo convintə non solo di essere all’altezza della sfida ma che sapremo interpretare l’eccezionale occasione. I pride sono un esercizio collettivo, l’Europride non potrà che coinvolgere tutta la cittadinanza attraverso un percorso ampio, aperto alle associazioni, sindacati, reti, movimenti e soggetti collettivi locali e nazionali, che ci porterà a definire metodi e contenuti in un grande percorso di avvicinamento dei prossimi anni. Avremo un’occasione straordinaria: centinaia di migliaia di persone che raggiungeranno la nostra città e la nostra regione faranno da sfondo ai temi sociali, politici e ambientali che vorremo affrontare. Sarà l’occasione per far sentire tutte le nostre voci, anche quelle più nascoste e silenziate, a livello nazionale ed europeo“.

Ieri a Torino si è conclusa l’EPOA AGM più partecipata di sempre: la conferenza annuale dell’European Pride Organizers Association che ha infatti richiamato in città più di 170 delegati LGBT+ da tutt’Europa. I partecipanti, entusiasti dell’accoglienza, hanno potuto vedere quanto la nostra città può offrire e garantire: il sindaco di Torino ha infatti detto loro che sosterrà in modo convinto la candidatura”, ha aggiunto Alessandro Battaglia, che ha voluto e organizzato l’AGM di Torino. “I recenti accadimenti all’Università di Torino, per rimanere nel locale, o il presidente turco Erdogan che ha definito i diritti Lgbt degenerazione ci indicano chiaramente che quella che stiamo percorrendo è la strada giusta. Saremo a Cardiff alla prossima assemblea di EPOA per capire se Torino potrà ospitare l’Europride e quando”.

EPOA è il network europeo che coinvolge le principali realtà europee nel campo dell’organizzazione dei Pride. L’assemblea, che si è svolta al Lingotto e si è conclusa nella giornata di ieri, è stato un momento fondamentale di condivisione di esperienze e competenze tra le organizzazioni europee, nonché un’occasione di formazione con seminari e incontri di promozione delle buone pratiche di inclusione e non discriminazione per le persone LGBT+, sia come momenti di celebrazione che come manifestazioni vitali per il riconoscimento dei diritti umani.

L’EuroPride del 2023 si terrà a LaValletta, Malta, mentre quello del 2024 a Salonicco, in Grecia. L’Europride del 2022 si è tenuto tra infinite polemiche e tentativi di censura fortunatamente andati a vuoto in Serbia, a Belgrado.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce - OFF The Visitor 05 - Gay.it

The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce

Cinema - Federico Boni 18.4.24
Maria Grazia Cucinotta: "Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l'amore in ogni sua forma" - Maria Grazia Cucin 1 - Gay.it

Maria Grazia Cucinotta: “Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l’amore in ogni sua forma”

Culture - Federico Boni 17.4.24
Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24