Video

Eurovision 2022, Sheldon Riley per l’Australia: tra performance teatrali e orgoglio LGBTQ+ – VIDEO

«Essere in questo spazio dove tutti celebrano la mia differenza, è incredibile»

3 min. di lettura

Il giovane performer Sheldon Riley è stato scelto per rappresentare l’Australia all’Eurovision 2022. Carismatico, voce pazzesca e stile inconfondibile, ha conquistato la giuria e il pubblico del contest Eurovision – Australia Decides con una performance che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Sheldon Riley Gay.it
Sheldon Riley durante la sua performance

22 anni, nato e cresciuto in Australia da una famiglia multi-etnica – il padre filippino e la madre irlandese e scozzese – Sheldon ha fatto tesoro delle diverse culture che scorrono nella sua famiglia e si è avvicinato fin da piccolo al mondo dell’arte. Subito, però, è stato chiaro a tutti che la sua sensibilità artistica era ben diversa da quella classica che ci si può aspettare da un cantante pop come lui.

Sheldon Riley Gay.it
Lo stile dark di Sheldon Riley

La sua musica è stata infatti definita “dark pop”: canzoni altamente moderne, ma pregne di un’atmosfera cinematica e teatrale che catturano l’attenzione di chi lo guarda e ascolta. Sulla sua presenza sul palco influisce anche la passione per la moda e il design. Con l’aiuto di suo padre, Sheldon crea da solo tutti i suoi incredibili outfit. Segno caratteristico quando si esibisce, una maschera di cristalli che gli ricopre il viso. Gonne e completi vistosi, colori scuri e trucco marcato: sul palco Riley si trasforma in una sorta di signore della notte che incanta tutti con la sua potente voce.

Proprio per questa sua sensibilità, Sheldon ha dovuto lottare con il bullismo e la mancanza di fiducia in sé stesso. Crescendo, non aveva la possibilità di vedere altre persone come lui, di vedersi rappresentato in qualche modo, e questo lo faceva sentire solo e spaesato. In un’intervista, ha confessato che «arrivavo al punto di dire che odiavo me stesso, odiavo essere me stesso. Odiavo il fatto di essere diverso da tutti gli altri».

Le sue performance sono ciò che l’hanno salvato da questo tunnel. E che performance! Si è fatto conoscere dal grande pubblico nel 2018, quando si è presentato alle audizione di The Voice Australia, in cui è arrivato in semifinale, e poi America’s Got Talent. Ovunque si presenti, ora il pubblico lo riconosce immediatamente.

Sheldon Riley Gay.it
Un photoshoot di Sheldon Riley

E visto che crescendo non aveva nessuno a cui ispirarsi, ora spera di poter essere quella figura per tante altre persone come lui. E non solo nella musica. Dopo un percorso di accettazione, Sheldon, il cui vero cognome è Hernandez, ha fatto coming out e oggi è orgogliosamente parte della comunità LGBTQ+. Non ha nemmeno tenuto nascosta la sua relazione con Zachery Tomlinson, vissuta comunque lontana dai riflettori.

«Sono sempre senza rimorsi, ma essere in questo spazio dove tutti celebrano la mia differenza, è incredibile»

Sheldon Riley Gay.it
Un momento della performance di Sheldon Riley

L’emozione di Sheldon per essere stato scelto come rappresentante dell’Australia si è sentita tutta nelle interviste a caldo subito dopo l’annuncio. «Sono senza parole, questo è tutto quello per cui ho lavorato e sognato da quando mi ricordo. Sono così incredibilmente onorato di rappresentare l’Australia sul più grande palco del mondo».

Sul palco di Torino, Sheldon Riley canterà Not the Same, una canzone scritta di suo pugno che racconta la sua storia, il suo viaggio verso l’accettazione e tutto il suo orgoglio.

«È dark, è orchestrale, ha questo grande momento. Dico alla gente di prepararsi. La musica si costruisce e c’è questa cosa enorme che accade, che dà delle risposte. E aiuta le persone a capirmi»

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Continua a leggere

Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24
Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23
Australian Firefighters 2024, ecco il nuovo calendario dei sexy pompieri australiani tra gattini, koala e cavalli - Australian Firefighters Calendar - Gay.it

Australian Firefighters 2024, ecco il nuovo calendario dei sexy pompieri australiani tra gattini, koala e cavalli

Corpi - Redazione 25.10.23
@woabirthhh

Tutto mi rende vulnerabile: intervista alla cantautrice Birthh

Musica - Riccardo Conte 27.9.23
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
marco mengoni sanremo 2024

Sanremo 2024, attacco a Marco Mengoni perché “paladino LGBT pro-gender”

Musica - Giuliano Federico 10.11.23
Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l'Irlanda - Bambie Thug - Gay.it

Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l’Irlanda

Culture - Redazione 30.1.24
ariete-la-notte-22-settembre

Ariete e l’amore per suo fratello in transizione: “Io sono LGBTQ+ e faccio il mio da sempre”

Musica - Francesca Di Feo 21.9.23