Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio

Dopo Venezia e Trento, anche il tribunale di Firenze solleva dubbi sul divieto di pubblicare gli atti matrimoniali di una coppia gay da parte del Comune. La decisione della Corte Costituzionale attesa

Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio - tribunaleanconaBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio - firenze solidarietaF4 - Gay.it

La Corte d’appello di Firenze ha rimesso alla Corte costituzionale la decisione sul merito di un ricorso presentato da una coppia gay contro il diniego del comune di Firenze alle pubblicazioni di matrimonio. Ne informa Sergio Rovasio (nella foto in basso), segretario dell’associazione radicale Certi diritti che insieme all’Avvocatura lgbt Rete Lenford sta portando avanti la campagna legale "Affermazione Civile".

Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio - rovasio - Gay.it

«Questa decisione – si legge nella nota – dimostra che la Corte d’appello di Firenze come quella di Venezia e Trento ritiene fondate le ragioni del ricorso presentato quando il Comune si era opposto alle pubblicazioni per il loro matrimonio. Si conferma così che la campagna di "Affermazione Civile" lanciata due anni fa dalla nostra associazione e dall’avvocatura Lgbt-Rete Lenford, finalizzata al riconoscimento del diritto al matrimonio civile per le coppie gay, è una strada molto importante per il superamento delle disuguaglianze e delle discriminazioni verso gli omosessuali».

Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio - AntonioRotelli - Gay.it

«Smentendo il Tribunale di primo grado – precisa Antonio Rotelli (in foto), presidente di Avvocatura per i diritti LGBT Rete Lenford – la Corte d’appello fiorentina ha affermato che il diritto di sposarsi è un diritto fondamentale,  manifestazione della dignità umana e come tale riconosciuto dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea resa vincolante dal Trattato di Lisbona, in vigore dal primo dicembre scorso. Il progresso della sensibilità comune – si legge tra l’altro nell’ordinanza – ha ormai felicemente emancipato l’omosessualità dal ghetto dell’emarginazione, se non di aperta repressione, in cui ideologie autoritarie del passato l?avevano confinata, facendo comprendere e rispettare alla generalità dei consociati un modo di essere che risponde a  moti insindacabili dell’animo umano».

«Riconoscere dignità alle famiglie omosessuali – conclude l’avvocato Rotelli – è un passo fondamentale verso il rispetto dei singoli cittadini italiani gay e lesbiche, troppo spesso vittime di discriminazioni e violenze.

Firenze, ricorso a Corte Costituzionale per no a matrimonio - firenzeF2 - Gay.it

La campagna prevede l’impugnazione davanti al giudice del divieto di pubblicazione degli atti matrimoniali da parte degli ufficiali comunali alle coppie gay che ne facciano richiesta. Rete Lenford e Certi Diritti invitano tutte le coppie omosessuali a presentare presso il loro Comune di residenza una richiesta di pubblicazioni matrimoniali per poterla impugnare dinanzi ai tribunali in caso di rifiuto. Il caso della coppia fiorentina è così il terzo su cui l’alta corte dovrà pronunciarsi il prossimo anno.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24

Continua a leggere

polonia-riconoscimento-coppie-omosessuali-cedu

Polonia, negare il riconoscimento alle coppie omosessuali viola la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo

News - Francesca Di Feo 14.12.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
come costituire le unioni civili in italia

Polonia, il governo annuncia: “A breve un disegno di legge sulle unioni civili”

News - Redazione 28.12.23
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24