Gay insultato in Università: il Rettore prende provvedimenti

Il caso di omofobia dei giorni scorsi alla Statale di Milano è stato discusso dal Senato accademico: il Rettore ha attivato l’ufficio legale per studiare le vicenda e prendere provvedimenti

Gay insultato in Università: il Rettore prende provvedimenti - BASEunimi 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Gay insultato in Università: il Rettore prende provvedimenti - F3unimi - Gay.it

Milano – Nel corso della riunione del Senato accademico dell’Università Statale di Milano è stata posta all’ordine del giorno anche la discussione del caso di omofobia accaduto all’interno dell’ateneo. Alcuni giorni fa, presso il polo di Biologia dell’università Statale, in via Celoria, Giacomo, un ragazzo appartenente a GayStatale (il gruppo gay/lesbico composto da circa 220 membri fra studenti e studentesse dell’Unimi e propone iniziative finanziate in parte dall’università) è stato pesantemente minacciato mentre stava distribuendo dei volantini che promuovevano il Cineforum, un’attività organizzata dal collettivo omosessuale. Mentre il giovane stava affiggendo il volantino in bacheca un altro studente lo ha avvicinato e apostrofato gridando: «Voi froci siete la feccia dell’umanità, attaccane un altro e ti ammazzo di botte, per voi malati qui non c’è posto». Alla scena hanno assistito alcuni studenti, che hanno espresso solidarietà a Giacomo. Lo stesso hanno fatto professori e ricercatori.

Gay insultato in Università: il Rettore prende provvedimenti - F2unimi - Gay.it

Il comitato Pari opportunità dell’università è stato informato della questione, mettendola all’ordine del giorno nella riunione del Senato accademico di martedì 11 marzo scorso. La studentessa Angelica Vasile, rappresentante del comitato ha fatto presente che «purtroppo le segnalazioni simili in università non sono così rare: le riunioni del collettivo gay sono disturbate da insulti, e i volantini vengono strappati». Anche la preside della facoltà di Agraria, Claudia Sorlini, membro del comitato si è così espressa: «Simili atti sono inaccettabili, serve un’indagine rapida che individui i responsabili e, se ci sono gli estremi, decida provvedimenti esemplari». Tutti gli episodi di omofobia sono stati raccolti in una relazione e il Rettore ha attivato l’ufficio legale di cui alcuni incaricati si recheranno presso la sede in cui è avvenuto il caso per studiarlo e prendere i relativi provvedimenti in base al regolamento disciplinare della Statale, che prevede come massime punizioni la sospensione dagli studi fino a un anno o l’espulsione.

Gay insultato in Università: il Rettore prende provvedimenti - F1unimi - Gay.it

Solidarietà allo studente insultato è stata espressa anche in una nota di Franco Grillini, Candidato IDV Regione Lombardia Milano e provincia: «In realtà, l’aggressione ad uno studente gay in Università statale non deve meravigliare perché Milano e la Lombardia vivono ormai da tempo immemore il sultanato di Formigoni e di Comunione e liberazione che ha creato una anacronistica dittatura clericale che giustifica oggettivamente la discriminazione e la violenza verso le persone omosessuali».

di Francesco Belais

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24

Continua a leggere

sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Ambrogino d'Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: "È una porcata" - andrea pucci - Gay.it

Ambrogino d’Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: “È una porcata”

News - Federico Boni 16.11.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
tdor-2023-milano

Milano: “dove sono finiti registro di genere e carriere alias?”

News - Francesca Di Feo 10.11.23
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23