Gianna Nannini, la cantante LGBT che ha sempre taciuto per i diritti civili in Italia, di nuovo a Sanremo questa sera

Gianna Nannini sarà a Sanremo 2020 questa sera, ma la comunità LGBT le ha perdonato le critiche all'Italia sui diritti civili?

gianna nannini
2 min. di lettura

Dopo la breve apparizione di ieri sera assieme a Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa e Laura Pausini per presentare il concerto tutto al femminile “Una. Nessuna. Centomila”, Gianna Nannini tornerà sul palco dell’Ariston per questa quarta e penultima serata di Sanremo 2020. Non si sa nulla della sua esibizione, anche se è scontato che canterà qualche suo successo.

Prima di quest’anno, era stata presente come ospite nel 2007 e nel 2015, mentre nel 2008 la sua canzone Colpo di fulmine, scritta per Giò Di Tonno e Lola Ponce, aveva vinto il Festival.

Gianna Nannini però se n’è andata dall’Italia poco LGBT, senza aver mai fatto nulla

E se il pubblico la accoglierà sicuramente, comunità LGBT compresa, non si possono dimenticare le sue dichiarazioni riguardo l’Italia dei diritti civili. Compresa la sua decisione di andarsene dal Belpaese per trasferirsi a Londra, sposare la compagna Carla e crescere la figlia Penelope. Al tempo, aveva fatto scalpore per aver criticato l’Italia, definendola arretrata, senza diritti, e quindi senza alcuna sicurezza e tutela.

Non ci sono leggi, in Italia, che mi garantiscano cosa succederebbe a mia figlia Penelope se andassi in cielo. In Inghilterra, invece, sono rispettata nei miei diritti umani di mamma.

Questo aveva detto, sollevando critiche (veritiere, per carità) da parte di associazioni e utenti LGBT, che le hanno chiesto: “Dov’eri tu, mentre noi e molti artisti italiani chiedevamo pari diritti?“. In effetti, è vero. Gianna Nannini non ha mai sposato la causa LGBT, destreggiandosi nel corso degli anni in dichiarazioni ambigue anche sul suo orientamento sessuale. Un’icona LGBT in incognito, come era stata definita da Gay.it nel 2017,  quando veniva accusata di essere sempre rimasta a guardare, decidendo di andarsene lamentandosi, ma senza aver mai mosso un dito per il suo Paese.

Nel 2019, tramite la sua autobiografia, aveva annunciato:

A me le divisioni, a partire da quelle di genere, non mi hanno mai interessato granché. Ho sempre amato uomini e donne e soprattutto non ho mai avuto freni nel sentire e seguire quello che volevo. Le ho sempre rifiutate, le definizioni.

Nonostante questo, ha sposato la sua Carla, anche se non crede nel matrimonio. Insomma, una vita di ambiguità e, se possibile, incoerenza, da parte della cantante.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Katy Perry nuovo singolo

Katy Perry annuncia il singolo “Woman’s World” e punta a tornare nell’Olimpo del pop. Ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Blanco a Medellin in fase di produzione di Desnuda - foto Universal + @blancosupporter

Il nuovo inizio di Blanco ha il sapore di una svolta: “Desnuda” con Soy Bao e Dian?

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24

Continua a leggere

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Emma, la commovente lettera di Ilenia Colanero: l’Apnea mi ha salvato la vita - Sessp 31 - Gay.it

Emma, la commovente lettera di Ilenia Colanero: l’Apnea mi ha salvato la vita

Musica - Federico Colombo 8.2.24
Letizia Toni Nastro d'Argento per Sei nell'Anima: "Mi sono connessa in modo profondo a Gianna Nannini" - Sei nellanima foto Ralph Palka SNA 491A77641 - Gay.it

Letizia Toni Nastro d’Argento per Sei nell’Anima: “Mi sono connessa in modo profondo a Gianna Nannini”

Culture - Redazione 3.6.24
Mahmood, Sanremo 2024

Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Musica - Luca Diana 6.2.24
Angelina Mango, Sanremo 2024

Cara Angelina, abbi cura dei tuoi sogni

Musica - Luca Diana 11.2.24
Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival - sanremo canzoni lgbt - Gay.it

Aspettando Sanremo 2024, le principali canzoni LGBTQIA+ della Storia del Festival

Musica - Redazione 19.1.24
Mahmood Sanremo 2024 Tuta Gold - Prove Orchestra Rai

Sanremo 2024: Mahmood, la “tuta gold” e il sangue sulla carta

Musica - Mandalina Di Biase 11.1.24
Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23