4 idioti definiscono Grease “sessista, razzista e omofobo” e parte la campagna social

La mancata contestualizzazione è uno dei grandi problemi dei nostri giorni. Soprattutto sui social.

ascolta:
0:00
-
0:00
4 idioti definiscono Grease "sessista, razzista e omofobo" e parte la campagna social - grease 7413 - Gay.it
2 min. di lettura

42 anni fa diretto da Randal Kleiser, e interpretato da John Travolta e da Olivia Newton-John, Grease è ancora oggi uno dei musical più celebri della storia del cinema. Un classico tra i classici. Tratto dall’omonimo musical di Jim Jacobs e Warren Casey, costò appena 6 milioni di dollari e ne incassò quasi 400 in tutto il mondo, con la colonna sonora ai vertici delle classifiche di vendita per mesi.

Ebbene Grease è andato in onda il giorno di Santo Stefano sulla BBC1, con alcuni spettatori che sui social hanno vomitato attacchi strumentali e a dir poco idioti, perché incapaci di contestualizzare l’ambientazione (gli anni ’50 in America) e i tempi di produzione (gli anni ’70). “Tutte le coppie devono essere composte da maschi e femmine? Bene Grease, alimenta la omofobia“, ha scritto un utente su Twitter, mentre altri hanno definito la pellicola “sessista”, “misogina” e “razzista“, perché con attori quasi esclusivamente dalla pelle chiara.

Quattro idioti, nè più nè meno, ma tanto è bastato per alimentare una campagna nazionale che suona più o meno così: “Grease sotto attacco, è sessista e misogino“. Nel 1959, anno in cui Grease è ambientato, l’omosessualità non era stata depenalizzata in nessun Stato d’America. Nel 1978, anno di produzione, solo 16 Stati l’avevano finalmente depenalizzata. Immaginare coppie LGBT all’interno di un musical ambientato negli anni ’50 e realizzato negli anni ’70 significa semplicemente non ragionare, perché ormai accecati da quella “cancel culture” che ha annebbiato i tempi che stiamo vivendo. Il politicamente corretto, se forzato nei confronti del passato, non può far altro che danni, enormi. Ai più giovani, che guardano ai film del secolo scorso con la lente d’ingrandimento dell’inclusione, consigliamo semplicemente di imparare a contestualizzare, perché ogni opera artistica nasce e si sviluppa in un determinato periodo.

Olivia Newton-John, da sempre icona LGBT e orgogliosa sostenitrice del matrimonio egualitaria, ha più volte rigettato quelle critiche che definiscono Grease ‘sessista’, sottolineando molto banalmente come sia “un film divertente. È una storia degli anni Cinquanta, anni in cui le cose erano sensibilmente diverse. Tutti dimenticano che, alla fine, anche lui cambia per lei. Sandy è solo una ragazza che ama un ragazzo, e pensa che se proverà a cambiare, riuscirà nel suo intento. È una cosa abbastanza reale. Le persone lo fanno l’una per l’altra. Grease è solamente una divertente storia d’amore“.

Una storia d’amore che ha fatto cantare, ballare, sognare, divertire e innamorare generazioni intere per 42 anni. Se avete davvero voglia e tempo di polemizzare, guardate altrove.

Fonte: PinkNews

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
israelballanogmailcom 5.1.21 - 1:57

Ma, Io non sono giornalista, non devo scegliere i termini per definire a queste persone, soltanto so che mai sceglierei una parolaccia così per un articolo. È la mia opinione. Trovo che in questo medio ci siano delle notizie ben redattate e interessante tranne quelle che fanno pinkwashing a Israele. Vi auguro un buon anno ma per favore non insultare, mi piacerebbe continuare a leggervi :)

Avatar
Carlo Alberto 4.1.21 - 14:54

Mica tanto, e poi erano altri tempi.

Avatar
israelballanogmailcom 4.1.21 - 14:22

È davvero necessario definirli come "idioti"? non credo... comunque anche se il vostro punto di vista è legittimo mi sa che usando queste espressioni non c'è tanta differenza tra loro e voi... mi spiace

    Avatar
    Franzc Dereck 4.1.21 - 16:44

    Perché non provi te a dare la giusta definizione? E' molto facile criticare per il puro gusto di farlo , ma non è altrettanto facile proporre . Cosa ne pensi?

Trending

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

dua lipa

Dua Lipa è tornata e fa magie: guarda il video di Houdini

Musica - Redazione Milano 10.11.23
Paola Iezzi: "Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate" - Paola e Chiara Blu - Gay.it

Paola Iezzi: “Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate”

Musica - Federico Boni 16.2.24
Pink vs. Ron DeSantis regala libri queer vietati nelle scuole della Florida: "Censura odiosa" - Pink vs. Ron DeSantis - Gay.it

Pink vs. Ron DeSantis regala libri queer vietati nelle scuole della Florida: “Censura odiosa”

Musica - Redazione 16.11.23
Cocktail d'Amore, arriva la nuova ballad di Mahmood

Cocktail d’Amore, arriva la nuova ballad di Mahmood

Musica - Redazione 30.10.23
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Chi è Angèle, cantautrice che duetterà con Mahmood in "Sempre/Jamais", singolo in uscita venerdì - Mahmood e Angele - Gay.it

Chi è Angèle, cantautrice che duetterà con Mahmood in “Sempre/Jamais”, singolo in uscita venerdì

Musica - Redazione 6.3.24
@bigmamaalmic

La Niña, Gaia e Sissi, chi sono le tre Ladies Marmalade di Big Mama?

Musica - Redazione Milano 13.2.24
raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24