Hacker israeliani sabotano sito pro-LGBT libanese con insulti omofobi

Il presidente dell'associazione: "Mai un attacco del genere prima d'ora".

Hacker israeliani sabotano sito pro-LGBT libanese con insulti omofobi - israele - Gay.it
2 min. di lettura

Un attacco del genere non ci era mai capitato”: a dirlo è Omar Fattal, presidente di LebMASH, un’associazione operante in Libano a favore della comunità LGBT. Il loro sito è stato preso di mira da alcuni hacker israeliani e adesso in home campeggiano insulti rivolti agli omosessuali. Ma cosa è successo esattamente?

LebMASH (Lebanese Medical Association for Sexual Healt) è un’associazione fondata e ufficialmente riconosciuta nel 2014 in Libano, nella quale operano dottori, psichiatri e psicologi libanesi. L’obiettivo dell’associazione è di sensibilizzare persone comuni e medici circa la marginalizzazione di persone gay e trans in Libano sul tema della salute.

Poche settimane dopo il lancio della prima campagna sulla salute sessuale nel Paese orientale confinante con Siria e Israele il sito dell’associazione è però stato preso di mira: alcuni hacker lo hanno messo fuori uso e hanno piazzato in bella vista la scritta Fuck off homos con hashtag come #FuckPalestine e #FuckLebanon. Gli hacker sono israeliani: “State fuori da Israele, è un ordine” si legge, con una bandiera di Israele sotto a sventolare.

Hacker israeliani sabotano sito pro-LGBT libanese con insulti omofobi - lebmash hack - Gay.it

Il presidente di LebMASH ha raccontato al magazine StepFeed: “Avevamo già ricevuto messaggi negativi su Facebook in passato, ma mai un attacco del genere”. E ha aggiunto: “Siamo davvero delusi del fatto che – chiunque ci abbia attaccato – non ha avuto il coraggio di contattarci direttamente per discutere di ogni eventuale differenza di opinione”.

LebMASH è una piccola organizzazione che opera con poco budget e un attacco di tali proporzioni costringerà gli attivisti a mettere mano ai risparmi per rimettere in rete il sito, rendendolo al contempo più sicuro.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
lionspqr 8.4.17 - 4:33

La notizia mi sembra MOLTO strana, perché in Israele il mondo GLBT gode di una tolleranza e di salvaguardie legali sconosciute in tutto il resto del Medio Oriente: dal riconoscimento del matrimonio alle adozioni. Questo non vuol dire che non ci siano singoli casi di intolleranza, ma sono veramente l'eccezione.

    Avatar
    Le Spy 8.4.17 - 9:19

    Va beh, anche in Sudafrica ci sono matrimoni, adozioni e specifiche norme contro la discriminazione eppure si potrebbe dire che le persone LGBT se la passano peggio lì che qui. Ahimè la legge tutela il cittadino solo sulla carta...

Trending

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24

Leggere fa bene

Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. "Grazie per l'amore corrisposto" - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 8.4.24
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
And Just Like That 3, Sara Ramirez licenziata perché ha criticato Israele ed espresso sostegno ai palestinesi? - and just like that - Gay.it

And Just Like That 3, Sara Ramirez licenziata perché ha criticato Israele ed espresso sostegno ai palestinesi?

Serie Tv - Redazione 19.1.24
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
Dawah Man Israele Palestina Gayy

‘La Palestina non vincerà per colpa dei gay’, la tesi del predicatore islamico Dawah Man

News - Redazione Milano 25.3.24
Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati - Sessp 10 - Gay.it

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati

Culture - Federico Colombo 29.12.23
Fabrizio Benetti Schio Elezioni Comunali 2024 - MaiMa LGBTI

“Garantire trascrizione dei figli di coppie omogenitoriali” Fabrizio Benetti di Maima e la sua candidatura a Schio

News - Gay.it 4.6.24