Helmut Berger, Luca Guadagnino manda un messaggio polemico ai Visconti nel necrologio

Il regista di "Challengers" ha mandato un messaggio velenoso alla nobile famiglia italiana di Luchino.

ascolta:
0:00
-
0:00
necrologio helmut berger luca guadagnino carlo antonelli
necrologio helmut berger luca guadagnino carlo antonelli
3 min. di lettura

È apparso il 19 Maggio sul Corriere della Sera il necrologio di Luca Guadagnino in omaggio a Helmut Berger, scomparso il 18 Maggio 2023 all’età di 79 anni.

Il messaggio di addio pubblicato dal regista di “Bones and all” è commosso e insieme polemico verso i Visconti. Ed è firmato da Luca Guadagnino, insieme a Carlo Antonelli. C’è scritto così:

Eri nobile tu, non lui e loro che ti sputarono e, gelidi, ti tolsero tutto. – Tutto”. E ora te ne vai là dove sei venuto: sul cachemire, in una infinita partouze popolata solo da esseri meravigliosi. – Come te, adorato

Helmut Berger

Carlo Antonelli, Luca Guadagnino
Roma, 19 Maggio 2023

necrologio helmut berger luca guadagnino carlo antonelli
Il necrologio di commiato ad Helmut Berger firmato da Luca Guadagnino e Carlo Antonelli.

 

L’accento polemico da parte del regista di Call me by your name e Antonelli è indirizzato in modo per nulla velato a Luchino Visconti e alla famiglia Visconti, una delle più famose e amate dinastie nobiliari del ‘900 italiano. I Visconti vengono definiti nel necrologio “gelidi” e sono accusati di “aver tolto tutto” a Berger.

Luca Guadagnino, che a Settembre presenterà “Challengers” con Zendaya a Venezia, in questi giorni è impegnato a Cinecittà a Roma per le riprese appena iniziate di “Queer” di Burroughs con Daniel Craig e Drew Starkey.

Helmut Berger fu la musa totale di Luchino Visconti. Uno dei più grandi registi di sempre si innamorò di un giovane, bellissimo e sconosciuto attore e lo rese protagonista di alcune delle sue più acclamate opere cinematografiche, vere e proprie pietre miliari della storia del cinema.

  • Nel 1969, con lo straordinario “La Caduta degli Dei”, Visconti disegna per lui il ruolo del nevrotico, gelido, bellissimo e decadente Martin von Essenbeck, che porterà Helmut a vincere un David e ad ottenere una nomination ai Golden Globe. Personaggio violento, disturbante e accecante, che in una scena il regista tramuta in Marlene Dietrich ne ‘L’angelo azzurro’. (continua a leggere qui…)

L’amore tra Visconti e Berger fu pubblicamente acclamato, sotto forma soprattutto di sublimazione artistica, in tempi in cui difficilmente una coppia di uomini veniva presentata come tale. Eppure, nelle cronache mondane e nelle pubblicazioni di critica cinematografica dell’epoca, Luchino Visconti ed Helmut Berger erano presentati come coppia anche nella vita. Una coppia nella cui intimità non era il caso di indagare: un po’ perché erano “artisti” e un po’ perché c’erano di mezzo “persone nobili” come i Visconti. Un’altra Italia, nella quale i due si amarono pubblicamente per tutta la vita.

Quando morì Visconti, il 17 Marzo 1976, Berger si definì vedovo. “È stato il mio maestro, di vita e di cultura” disse Helmut di Luchino. Dopo la morte di Luchino, accanto al quale Helmut restò fino all’ultimo giorno di vita del regista, i Visconti non furono in grado culturalmente di anticipare i tempi e mandare un messaggio di umanità e progresso. A Helmut non fu riconosciuto nulla.

Helmut Berger, l’uomo che aveva amato Luchino Visconti più di ogni altro, e che da Luchino era stato amato, dovette affrontare anche un periodo della propria vita di stenti e povertà. Come scrivono Guadagnino e Antonelli, sia Luchino Visconti, sia la sua famiglia, non furono certo “nobili” d’animo.

I Visconti furono in verità “gelidi”. E “sputarono.”

 

grazie a Dagospia che non nomina i Visconti ma parla di “pizzino”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

CARY GRANT IN NORTH BY NORTHWEST

Ma quindi Cary Grant era gay o no? La figlia smentisce tutto

Cinema - Redazione Milano 12.12.23
Heartstopper 3, annunciato Jonathan Bailey insieme a Eddie Marsan e Hayley Atwell - Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, annunciato Jonathan Bailey insieme a Eddie Marsan e Hayley Atwell

Serie Tv - Redazione 26.4.24
L'ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers - Estranei. VIDEO - Lipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers Estranei. VIDEO - Gay.it

L’ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers – Estranei. VIDEO

Cinema - Redazione 20.12.23
Nicholas Galitzine si sente in colpa in quanto uomo etero che ha interpretato ruoli queer - Nicholas Galitzine - Gay.it

Nicholas Galitzine si sente in colpa in quanto uomo etero che ha interpretato ruoli queer

Culture - Redazione 10.5.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale? - GLAMOROUS 110 Unit 00895RC - Gay.it

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale?

Culture - Redazione 23.1.24
Oscar 2024, le speranze LGBTQIA+ in prospettiva nomination tra film, registi, attori e attrici - oscar lgbt 2024 - Gay.it

Oscar 2024, le speranze LGBTQIA+ in prospettiva nomination tra film, registi, attori e attrici

Cinema - Federico Boni 30.11.23
Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop - Colman Domingo in Michael - Gay.it

Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop

Cinema - Redazione 26.1.24