I ministri russi in Italia il 6 agosto. Incontreranno Bonino e Mauro

I ministri degli Esteri e della Difesa russi incontreranno i loro omologhi italiani a Roma il prossimo 6 agosto. E' l'occasione per il nostro governo di farsi sentire sui diritti lgbt.

I ministri russi in Italia il 6 agosto. Incontreranno Bonino e Mauro - boninomauroBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura
I ministri russi in Italia il 6 agosto. Incontreranno Bonino e Mauro - boninomauroF1 - Gay.it

Il ministro della Difesa Mario Mauro e quello degli Esteri Emma Bonino incontreranno i loro omologhi russi a Roma il prossimo 6 agosto. La notizia non sarebbe di quelle clamorose. Peccato che il grande paese dell’Est abbia da poco sacrificato sull’altare dell’omofobia qualsiasi tutela dei diritti umani lgbt. La legge che vieta il coming out, prima approvata da qualche regione e infine estesa dalla Duma a tutta la Russia, e le persecuzioni di gruppi neonazisti che da essa si sentono legittimati a praticare la caccia all’uomo (all’omosessuale) , inviterebbero alla cautela. La situazione nel Paese è talmente tesa per i cittadini russi lgbt che in occasione dei giochi olimpici invernali che si terrano a Sochi nel 2014, il governo sta pensando ad una moratoria per non arrestare atleti e turisti gay che arriveranno in Russia per partecipare o assistere alle gare.

In agenda, però, non c’è la questione lgbt né i diritti umani. L’oggetto del vertice bilaterale che si terrà a Villa Madama fra Emma Bonino e Mario Mauro da una parte e Sergueï Lavrov e Sergueï Choïgou dall’altra è piuttosto il consolidamento delle relazioni tra i due paesi anche se nulla vieterebbe al nostro governo, per tramite di Emma Bonino, da sempre impegnata su queste questioni, di intervenire formalmente sulla legge omofoba. Un elemento che creerebbe imbarazzo, certo, prima di tutto all’Italia viste le posizioni che, al contrario della titolare degli Esteri, Mauro ha avuto modo di esprimere dallo scranno di presidente del Parlamento Europeo; dichiarazioni non lontane da quelle russe sui temi lgbt.

In occasione di un voto su una risoluzione contro gli stupri “correttivi” sulle donne lesbiche la definì «un documento ideologico che ha ben poco a che fare con la concreta tutela dei diritti fondamentali delle persone, ma suona molto di più come un manifesto inneggiante alla distruzione dei valori che hanno originato l’Unione Europea come progetto politico». Inoltre il ministro della Difesa si è detto contrario al Gay Pride e ha ipotizzato l’esistenza di una lobby gay all’interno del Parlamento Europeo capeggiata dall’eurodeputato Michael Cashman. Parole che sarebbero le benvenute in un paese a rischio democrazia come la Russia ma che poco dovrebbero avere a che fare con le politiche italiane.

di Daniele Nardini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO) - Wojciech Szelag - Gay.it

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Cartoline di Auguri a tuttə da Gay.it - Natale Queer Cartolina - Gay.it

Cartoline di Auguri a tuttə da Gay.it

News - Gay.it 23.12.23
thomas-insulti-social

Aggredito dal branco un anno fa, Thomas ora è vittima dell’omobitransfobia social

News - Francesca Di Feo 8.2.24
Palermo Pride 2024 - Respinto l'ordine del giorno di adesione al Pride del 22 Giugno, il sindaco Lagalla trascinato dall'estrema destra

Palermo Pride 2024, respinta l’adesione del comune, l’estrema destra trascina il sindaco Lagalla

News - Redazione Milano 19.2.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23