India, Kerala: coppia lesbica perseguitata dai genitori. Il tribunale: “Hanno il diritto di stare insieme”

Adhila e Fathima hanno subito minacce da parte delle loro famiglie, ma la legge ha deciso di proteggerle. "Sapevamo che avremmo dovuto combattere per stare insieme".

ascolta:
0:00
-
0:00
Coppia lesbica Kerala Gay.it
3 min. di lettura

Sembrerebbe una storia a lieto fine quella di Adhila Nassrin e Fathima Noora, due giovani ragazze indiane di religione musulmana che la scorsa settimana hanno visto riconosciuto il diritto di vivere apertamente la loro relazione nello stato di Kerala, sulla costa tropicale indiana di Malabar. Ma i problemi per loro non sono ancora finiti. Le loro famiglie, strettamente conservatrici, continuano ad opporsi alla loro storia d’amore.

Il tribunale era stato coinvolto nelle settimane precedenti quando di Fathima non si avevano più tracce. I familiari l’avevano rapita portandola contro la sua volontà da uno psichiatra, nella speranza che la terapia potesse farla tornare etero. Adhila si è rivolta all’Alta Corte di Kerala, che ha ordinato alla famiglia di far comparire la ragazza in aula. La vicenda si è conclusa per il meglio, ma la coppia teme che ci possano essere ulteriori ripercussioni da parte delle rispettive famiglie, che già in precedenza le avevano minacciate, anche in modo pesante.

 

Coppia lesbica Kerala Gay.it

 

La storia tra Adhila e Fathima nasce tra i banchi del liceo in Arabia Saudita, dove hanno vissuto per alcuni anni. Il loro amore è stato vissuto a lungo di nascosto da amici e familiari. Solo il mese scorso, hanno rivelato ai parenti la loro relazione, scatenandone l’ira.

In India l’omosessualità non è illegale e le coppie dello stesso sesso possono vivere insieme e ufficializzare un’unione civile (il matrimonio egualitario non è ancora riconosciuto). Da parte della società, tuttavia, è ancora alto un imponente muro di pregiudizi che spesso spinge le famiglie a rifiutare i figli omosessuali. Sono noti soprattutto casi in cui i genitori abbiano fatto internare le figlie femmine perché lesbiche e colpevoli di portare disonore al nome della famiglia.

Se, in quanto a diritti, la comunità LGBTQ+ è messa meglio di altri Paesi, è anche vero che la tradizione indiana vede ancora un predominante ricorso ai matrimoni combinati. E ovviamente i genitori pianificano di far sposare le proprie figlie con un uomo che possa incrementare il loro tenore di vita.

 

Coppia lesbica Kerala Gay.it
Il Paese riconosce le coppie dello stesso sesso, anche se non il matrimonio non è ancora egualitario

 

Anche per questo motivo, e dopo aver ricevuto minacce di morte se avessero avuto intenzione di sposarsi, Adhila e Fathima si sono rivolte al Vanaja Collective, un centro di rifugio per persone LGBTQ+ e altre comunità marginalizzate nel distretto di Kozhikode.

Il collettivo, che offre anche consulenze legali per chi è in situazioni che richiedono l’intervento della legge, ha testimoniato affermando che, mentre le ragazze si trovavano con i loro legali, più di 20 persone tra genitori e familiari hanno fatto irruzione negli uffici, pretendendo che l’associazione le “arrendesse” a chi se ne doveva occupare.

 

Coppia lesbica Kerala Gay.it
Negli ultimi anni la comunità LGBTQ+ indiana ha visto enormi passi avanti

 

Per le due giovani il processo è stato stremante, soprattutto dal punto di vista emotivo. Parlando a una tv locale, Fathima ha affermato: «Sapevamo che avremmo dovuto combattere per stare insieme. Quello che non ci aspettavamo è il supporto che abbiamo ricevuto dai media, dalla Corte e da moltissime persone».

Anche se i vecchi usi e costumi rimangono ben radicati nella cultura comune, le cose stanno comunque cambiando. Lo schieramento dell’opinione pubblica dalla parte della coppia è solo uno dei tanti segnali arrivati negli ultimi anni dai Paesi indiani, che sempre più stanno aprendo le loro leggi alla comunità LGBTQ+.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Paola Turci e Francesca Pascale hanno sciolto la loro unione civile

News - Redazione 18.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24

Leggere fa bene

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell'Istruzione per la Giornata della Memoria - omocausto circolare ministero istruzione giornata memoria - Gay.it

Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell’Istruzione per la Giornata della Memoria

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Daria Kasatkina Tennis LGBTI Russia

Chi è Daria Kasatkina, tennista LGBTI russa che critica la Russia di Putin e solleva dubbi sulla finale WTA in Arabia Saudita

Corpi - Francesca Di Feo 30.4.24
Marina Berlusconi: "Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso" - marina berlusconi - Gay.it

Marina Berlusconi: “Su aborto, fine vita e diritti Lgbtq mi sento più in sintonia con la sinistra di buon senso”

News - Redazione 26.6.24
questionario-coppie-lgbtqia

Il benessere delle coppie LGBTIAQ+, un tema su cui nessuno indaga: il questionario a cui partecipare

News - Francesca Di Feo 27.2.24