Intolleranze: gay umanisti sotto attacco religioso

In Inghilterra si sta per tenere l’annuale meeting di un’associazione gay-lesbica umanista, tra le proteste e lo scontento di un’associazione religiosa cristiana.

Intolleranze: gay umanisti sotto attacco religioso - Canterbury Cattedrale - Gay.it
2 min. di lettura

CANTERBURY – Non solo non sono credenti, ma non sono neanche eterosessuali! La rabbrividente doppia caratteristica, peraltro assolutamente legittima, deve aver tolto il sonno ai membri di un gruppo cristiano che si è scagliato conto l’annuale meeting della Gay and Lesbian Humanist Association (GALHA) in programma a Canterbury in Inghilterra dall’8 all’11 settembre. L’associazione degli omosessuali umanisti, fondata nel 1979, è una delle più vecchie organizzazioni GLBT (Gay, Lesbiche, Bisessuali e Transgender) del Regno Unito e ogni anno organizza una convention che si tiene sempre in una città diversa. Quest’anno è toccato a Canterbury e la locale Christian Family & Youth Concern Fellowship (Compagnia Cristiana preoccupata su famiglia & gioventù), evidentemente a corto di cose buone e utili da fare, ha scritto una lettera aperta all’hotel che ospiterà il convegno, facendo notare che avrebbero «ospitato una insalubre conferenza» e che la GALHA «promuove la devianza sessuale e il paganesimo». La Compagnia crociata ritiene che tutto ciò sia «altamente inappropriato per la città della cattedrale» e annuncia una sonora protesta fuori dal centro conferenze a base «di canti d’inni sacri e lettura di passi della Bibbia» per pregare per «quelle anime sperdute». Il tutto nella speranza «che possa il Signore riportarli sulla retta via».
Le “anime sperdute” della GALHA per la verità non sono particolarmente propense a lasciare decidere ad altri se e come e dove potersi radunare, e rispondono tramite il portavoce Terry Anderson: «Questa gente ha davvero difficoltà a “digerire” i gay, soprattutto quelli che non credono in Dio. Dal canto nostro ci guardiamo bene dal promuovere alcuna devianza sessuale, il nostro scopo è quello di proporre un approccio umanistico razionale e gay friendly al tema delle relazioni omosessuali, il che è in netto contrasto con quello basato sulla bibbia che le chiese cristiane adottano. Inoltre promuoviamo i diritti dei gay in quanto diritti umani e certamente non sottoscriviamo nessun punto di vista pagano in quanto totalmente incompatibile con l’umanesimo.» Il segretario dell’associazione GLBT umanista, George Broadhead, non commenta le ridicole proteste della Compagnia Cristiana e preferisce parlare d’altro, rivelando che «I nostri week end d’incontro annuali sono sempre molto popolari e siamo particolarmente soddisfatti di essere in una città storica come Canterbury. Tra gli eventi in programma abbiamo un tour guidato alla città, un’escursione al castello di Dover e una presentazione all’hotel riguardante Marlene Dietrich, grande icona gay che era atea e ha avuto relazioni lesbiche.»
La maggior parte delle religioni, comprese il Cristianesimo, il Giudaismo Ortodosso e l’Islam, derivano le loro etiche e morali da vecchissimi libri “sacri” mentre il moderno umanesimo laico ha un approccio all’omosessualità di tipo illuministico e razionale, accettando la validità dello stile di vita gay e lesbico e dando pieno supporto alle lotte per i pari diritti civili di gay e lesbiche. Il sito della GALHA è: https://www.galha.org/
(Roberto Taddeucci)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Roberto Vannacci accusato di istigazione all'odio e difeso dalla Lega di Salvini

“Vannacci ha istigato all’odio razziale” l’accusa, la Lega di Salvini lo difende

News - Redazione Milano 26.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24

Leggere fa bene

I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia - I giovani gay e bisessuali fumano piu dei loro coetanei etero. Tutta colpa dellomobitransfobia - Gay.it

I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia

News - Federico Boni 6.11.23
angelo duro omosessuale

Il monologo di Angelo Duro intriso di omofobia: gay che dovrebbero picchiare omofobi, r*cch*oni eccetera – VIDEO

Culture - Redazione Milano 31.10.23
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it

Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Culture - Redazione 12.10.23
uganda uomo arrestato

Picco di arresti e procedimenti giudiziari contro le persone LGBTQIA+ nel 2023

News - Federico Boni 1.12.23