Joe Biden, doppio clamoroso scivolone a tinte LGBT in 24 ore

Il candidato dem alla Casa Bianca ha incredibilmente chiamato 'mamma e papà' una coppia gay con figli.

Joe Biden, doppio clamoroso scivolone a tinte LGBT in 24 ore - Joe Biden - Gay.it
2 min. di lettura

Ormai quasi certamente candidato democratico alle elezioni di novembre contro Donald Trump, Joe Biden, che ha abbondantemente distanziato il rivale Bernie Sanders, è andato incontro ad un doppio incredibile scivolone in ambito LGBT in 24 ore appena.

In uno dei tanti spot che attaccano il Presidente in carica, vediamo Trump paragonato a Ronald Reagan, presidente repubblicano che negli anni ’80 dovette affermare un’altra mortale pandemia. Quella da HIV/AIDS. “La crisi arriva in ogni presidenza“, si sente nello spot mentre il viso di Reagan lampeggia sullo schermo. “Non li incolpiamo per questo. Ciò che conta è come la gestiscono“. Peccato che Reagan, come la storia insegna, non abbia minimamente saputo gestire la crisi dell’HIV/AIDS, tanto da averla inizialmente trattata come se fosse uno scherzo, proprio come fatto da Trump con il Coronavirus. Nel 1982, quando al segretario stampa di Reagan venne chiesto dai giornalisti se il presidente stesse monitorando la diffusione della “peste gay”, lui scoppiò a ridere, rispondendo: “Non ce l’ho, vero?“.

Anche se l’AIDS venne identificato per la prima volta nel 1981, Reagan rimase mortalmente in silenzio sulla questione per anni, senza mai spendere neanche una parola fino al 1985, anno in cui la malattia cominciò ad uccidere anche al di fuori degli omosessuali, delle prostitute, dei tossicodipendenti, ovvero di tutti quei decessi ‘di serie B’ schifosamente accettabili. Molti, ancora oggi, sostengono che proprio il suo menefreghismo nei confronti dell’HIV/AIDS abbia causato la morte di migliaia di persone, ritardando le ricerche  per la comprensione e il trattamento del virus.

Ma Biden, non contento e sempre più abituato a gaffe a 360°, ne ha combinata un’altra, questa volta raccontando durante una diretta Twitter quanto capitato ai tempi in cui era vicepresidente di Barack Obama. Joe era infatti andato a trovare una coppia gay con due figli, per un evento poco prima del suo sostegno pubblico al matrimonio egualitario nel 2012, e ha così ricordato quei momenti: “Il modo in cui i bimbi amavano la loro mamma e il loro papà“, ha incredibilmene detto Biden, “che in realtà erano due uomini forti, persone forti, mi ha impressionato così tanto“. Il video in cui Joe chiama ‘mamma e papà’ una coppia di genitori gay, neanche a dirlo, è tristemente  diventato virale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 27.3.20 - 16:37

Attenendomi ai fatti : il tanto deprecabile Trump non , ripeto , non ha toccato un solo beneficio di quanto " noi " abbiamo , in USA , raggiunto con Santo Obama ; fatta eccezione per qualche "furbetto " che usava l'esercito per farsi pagare costose cure ormonali , restando negli uffici e non volendo passare ai " battle-fields". L'opportunista Biden ha un passato per niente benevolo nei confronti della nostra comunità e lo dimostra in continuazione. .

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24

Hai già letto
queste storie?

Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Elton John al parlamento inglese: "Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030" - Elton John - Gay.it

Elton John al parlamento inglese: “Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030”

News - Redazione 30.11.23
joe biden lgbtiqa

Biden all’ONU: “Proteggere donne, LGBTQ e intersex, sono valori della nostra umanità condivisa”

News - Giuliano Federico 21.9.23
"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
hiv cura hiv farmaci

Scoperta nuova porta di accesso dell’hiv nelle cellule ed è una buona notizia

Cinema - Redazione Milano 31.8.23
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23