Jonathan Bazzi: “Se tuo marito etero ha lo smalto non nasceranno draghi al posto dei figli”

"I social e i media aiutano a uscire dagli schemi", sottolinea al Corriere l'autore di Febbre. "Fedez è l'esempio di una generazione che ama il nuovo".

Jonathan Bazzi: "Se tuo marito etero ha lo smalto non nasceranno draghi al posto dei figli" - Jonatgan Bazzi cover - Gay.it
2 min. di lettura

Jonathan Bazzi, 36 anni, finalista allo Strega 2020 con Febbre e nostro ex redattore, ha consegnato ufficialmente il suo secondo romanzo, che uscirà con Mondadori. Intervistato per il Corriere della Sera da Candida Morvillo, Jonathan ha sottolineato l’avanzamento di una generazione senza categorie.

C’è un fenomeno che, dalle stanze della comunità Lgbt e del gender fluid, si è esteso a tratti fino a diventare mainstream, soprattutto grazie ai social. Ma se dobbiamo giudicare da quello che si vede sui social rischiamo abbagli. Siamo in una fase di passaggio piena di spinte contraddittorie, dove un ragazzino con lo smalto rischia ancora aggressioni o la riprovazione dell’insegnante. Ci sono desideri e inclinazioni che hanno contaminato moda e costume e una fetta della popolazione si è resa conto che, finora, hanno funzionato codici e partizioni infondati. Io l’ho sperimentato: sono stato un bambino dai gusti non conformi e certe sperimentazioni le ho dovute fare di nascosto.

Ad aiutare, in tal senso, un certo spostamento verso il glam-pop, che a detta di Bazzi “sta togliendo certi comportamenti dal territorio del peccato, della vergogna, del nascondimento, ma non è che non ci sono più i ragazzi messi fuori di casa perché trovati con gli accessori del sesso sbagliato. Però, queste alterazioni del copione unico possono servire da stimolo per cambiamenti di portata più ampia“.

Sugli uomini con la gonna come Sangiovanni e Harry Styles degli One Direction, idoli dei giovanissimi, Jonathan ha un’idea precisa: “Per me, sono belle. Dicono che, oggi, si può essere maschi etero, ma con una passione per il guardaroba femminile. Fedez è un padre di famiglia, è senza dubbio etero, eppure, mette lo smalto. Forse per marketing, forse perché è nella cultura dei gruppi punk che seguiva da ragazzo, forse perché è di una generazione che ama il nuovo, non importa. Importa che, forse, iniziamo a scoprire che, se tuo marito ha lo smalto, non nasceranno draghi al posto dei figli. E sono fenomeni che aprono a discussioni sull’ampliamento di cosa sia un uomo eterosessuale, finora chiuso in stereotipi come reprimere le emozioni, farsi una posizione. Anche un golf all’uncinetto ci può liberare dagli stereotipi“.

E anche se Bazzi non ha mai messo la gonna per uscire, con l’aiuto del suo compagno, che fa lo stylist, ha fatto “ritratti vestito da Frida Kahlo, da Maria Antonietta. Non mi sento uomo e non mi sento donna e, se mi si chiede di raccontarmi, non posso che parlare di uno spazio-altro“.

Febbre, suo romanzo d’esordio, diventerà lungometraggio grazie alla Cross Productions, casa di produzione dietro a Skam Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jonathan Bazzi (@jonathanbazzi)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24

Continua a leggere

Non Voltarti – Storie di Quartiere

Non Voltarti: Levi’s celebra la comunità queer di Porta Venezia

Lifestyle - Redazione Milano 31.5.24
#LevisPride - Queer Rodeo

Storia di quel Rainbow Rodeos tra cowboys, drag queen e anti-machismo

Culture - Riccardo Conte 7.6.24
Alessandro Michele - Creative Director Valentino

Valentino, Alessandro Michele direttore creativo dopo l’addio di Pierpaolo Piccioli che andrebbe da Chanel

Lifestyle - Mandalina Di Biase 28.3.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Sabato De Sarno (MUBI)

Sabato De Sarno, Paul Mescal e l’Apple Vision Pro

Lifestyle - Redazione Milano 19.3.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Gucci Gift Campaign (Courtesy of Gucci)

A chi fanno (ancora) paura i baci gay?

Culture - Riccardo Conte 9.1.24