Karine Jean-Pierre nuova portavoce della Casa Bianca, è la prima persona nera e dichiaratamente LGBTQ+

"Ha l'esperienza, il talento e l'integrità necessarie per questo difficile lavoro", ha commentato Joe Biden.

ascolta:
0:00
-
0:00
Karine Jean-Pierre nuova portavoce della Casa Bianca, è la prima persona nera e dichiaratamente LGBTQ+ - Karine Jean Pierre - Gay.it
Karine Jean-Pierre
2 min. di lettura

44enne nata ad Haiti, Karine Jean-Pierre è ufficialmente diventata la prima persona dichiaratamente LGBTQ+ nonché afroamericana a diventare portavoce della Casa Bianca. Lesbica dichiarata, Jean-Pierre era già diventata la prima donna apertamente queer a tenere un briefing stampa alla Casa Bianca, un anno fa. Ieri la straordinaria promozione. Karine prenderà il posto di Jen Psaki, che lascerà il suo incarico il 13 maggio per andare alla MSNBC.

“Sono orgoglioso di annunciare che Karine Jean-Pierre sarà il prossimo segretario stampa della Casa Bianca”, ha detto il presidente Joe Biden. “Ha l’esperienza, il talento e l’integrità necessarie per questo difficile lavoro. Jill ed io conosciamo e rispettiamo Karine da molto tempo e lei sarà una voce forte che parlerà per me e questa amministrazione”. Fino ad oggi Jean-Pierre era la vice dell’attuale portavoce, che l’ha voluta pubblicamente elogiare.

“Sarà la prima donna di colore e la prima persona apertamente LGBTQ+ a servire come addetta stampa della Casa Bianca”. “La rappresentazione è importante e lei darà voce a molti, ma farà anche sognare in grande su ciò che è veramente possibile”.

Durante la campagna presidenziale del 2020, Karine è stata capo dello staff di Kamala Harris, evento che l’aveva già resa la prima persona di colore a servire come capo dello staff di un candidato alla vicepresidenza e una delle persone LGBTQ di grado più alto nella campagna Biden/Harris.

Nata in Martinica ma cresciuta a New York, Jean-Pierre si è laureata alla Columbia University, è stata consulente senior e portavoce nazionale di MoveOn.org nonché analista politica per NBC News e MSNBC, ma soprattutto grande organizzatrice di campagne elettorali, avendo seguito Barack Obama sia nel 2008 che nel 2012.

Karine Jean-Pierre è una brillante comunicatrice e una persona di straordinaria intelligenza, umorismo ed equilibrio, abilità che serviranno a lei e al nostro Paese nel suo nuovo ruolo. Ci sono pochi lavori più visibili o più importanti per la nostra democrazia che condividere informazioni con la stampa della Casa Bianca e rispondere alle loro domande“, ha dichiarato Sarah Kate Ellis, presidente e CEO di GLAAD. “Avere una persona di colore dichiaratamente queer a parlare per il Presidente degli Stati Uniti dice tutto sul talento e sul cuore di Karine e riconosce che le persone LGBTQ possono appartenere, contribuire e avere successo ovunque. Tutta la nostra comunità non vede l’ora di vedere Karine fare i propri bisogni per la nostra nazione e rappresentare ogni persona LGBTQ con orgoglio“.

La prima donna nera a condurre una conferenza stampa alla Casa Bianca fu Judy Smith nel 1991, da assistente speciale del presidente e vice segretario stampa di George H.W. Bush dal 1991 al 1993. La prima persona LGBTQ a condurre una conferenza stampa alla Casa Bianca è stata invece l’allora vice segretario stampa della Casa Bianca Eric Schultz, nel 2014.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24

Leggere fa bene

Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC - Jessica Andrade - Gay.it

Jessica Andrade, la lottatrice queer fa suo il record di donna con il maggior numero di vittorie UFC

Corpi - Redazione 16.4.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Paola Cortellesi ospite speciale all'Università Luiss Guido Carlo di Roma (foto: LaRepubblica)

Il discorso di Paola Cortellesi contro gli stereotipi: “Biancaneve faceva da colf ai nani”

Culture - Redazione Milano 11.1.24
MARK SELIGER, VANITY FAIR

Tutte pazzə per Emma Stone: perché piace così tanto?

Cinema - Riccardo Conte 11.3.24
Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto” - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 7.11.23
elly schlein partio democratico

Abruzzo al voto, Elly Schlein: “Ci battiamo per il diritto delle donne a scegliere del proprio corpo”

News - Redazione 8.3.24