Kim Petras: “Ballavo sui tavoli dei localy gay e ora sono candidata ai Grammy, è pazzesco!”

In riferimento al clamoroso boom di Unholy, ha aggiunto: "È una canzone molto gay, quindi grazie ai Grammy. Lo apprezzo davvero".

ascolta:
0:00
-
0:00
Kim Petras: "Ballavo sui tavoli dei localy gay e ora sono candidata ai Grammy, è pazzesco!" - Kim Petras - Gay.it
2 min. di lettura

30enne cantautrice tedesca, Kim Petras, diventata famosa sin da bambina a causa del forte interesse mediatico legato al suo percorso di transizione, ha conquistato gli USA grazie a Sam Smith e alla loro Unholy, tormentone che ha scalato la vetta Billboard, facendo entrare Sam e Kim nella Storia in quanto primi artisti trans e non binari a compiere l’impresa.

Nominata ai Grammy Awards del 2023 insieme a Smith, Petras è stata intervistata da Seth Meyers durante il Late Night. Il conduttore ha sottolineato come Kim abbia “costituito un precedente storico per la rappresentazione LGBTQ+”, suscitando sentiti applausi in studio. Petras ha sorriso e ringraziato, per poi aggiungere.

“È tutto così folle”. “Sento che i club gay mi hanno cresciuta, e la musica pop? Nessuno ama la musica pop più dei club gay. Onestamente, devo tutto quello che ho ai gay di Bushwick”, riferendosi al famoso quartiere queer di Brooklyn, vicino proprio a dove viene girato il Late Night di Seth Meyers. “Ero solita esibirmi sui tavoli dei bar e quant’altro, e ora sono nominata ai Grammy. È così pazzesco perché quei club gay sono sempre stati il luogo in cui mi sentivo come se appartenessi a quel posto, dove il pop celebra la musica, la musica divertente”.

In riferimento al clamoroso boom di Unholy e alla candidatura ai Grammy, ha aggiunto: “È una canzone molto gay, quindi grazie ai Grammy. Lo apprezzo davvero”. Petras ha poi rivelato del suo incontro con Madonna, dopo la sua esibizione al fianco di Sam Smith al Saturday Night Live.

“Abbiamo parlato ed ero tipo ubriaca, ho pensato, ‘Sei la mia regina!’. Era l’after-party e lei si è presentata. Sono sicura che creda che io sia pazza, ma ero tipo ‘Sei il punto di partenza per tutti e devi saperlo!'”.

La 65a edizione dei Grammy Awards andrà in onda domenica 5 febbraio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

Continua a leggere

Paola Iezzi: "Viviamo tempi duri in cui non si può quasi parlare, in cui il politically correct la fa da padrone" (VIDEO) - Paola Iezzi - Gay.it

Paola Iezzi: “Viviamo tempi duri in cui non si può quasi parlare, in cui il politically correct la fa da padrone” (VIDEO)

Musica - Redazione 29.3.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
Jonathan Bailey a difesa delle persone trans* (Foto: ES Magazine)

Jonathan Bailey a difesa dellə adolescenti trans*: “Oggi più urgente che mai”

Cinema - Redazione Milano 18.12.23
@beyonce

Beyoncé passa al country e annuncia Renaissance Act II: cosa aspettarci dal nuovo album?

Musica - Redazione Milano 12.2.24
Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l'identità trans originale di Vivian - Paper Mario il remake Nintendo ripristina lidentita trans originale di Vivian - Gay.it

Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l’identità trans originale di Vivian

Culture - Redazione 23.5.24
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni - Transgender triptorelina - Gay.it

Lombardia, si discute mozione Lega contro la Triptorelina per affermazione di genere di minori: ma è un atto precluso alle regioni

News - Redazione 7.5.24
Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Il regista trans Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Gay.it

Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit

Cinema - Redazione 10.1.24