Lega e Fratelli d’Italia difendono l’omotransfobia ungherese e votano CONTRO la risoluzione UE

Come si può anche solo lontanamente pensare di 'mediare' sul DDL Zan con chi appoggia e difende l'omotransfobia di Stato ungherese?

Lega e Fratelli d’Italia difendono l'omotransfobia ungherese e votano CONTRO la risoluzione UE - Salvini e Meloni - Gay.it
2 min. di lettura

Nel pieno del dibattito politico sul DDL Zan, con senatori di centrosinistra che chiedono ‘mediazioni’ con la Lega, il partito di Matteo Salvini e Fratelli d’Italia hanno votato contro l’approvazione della risoluzione del Parlamento europeo che condanna senza se e senza ma l’ormai tristemente celebre legge omotransfobica ungherese. Dopo aver firmato una Carta dei Valori con Victor Orban, Salvini e Giorgia Meloni hanno di fatto avallato la “vergognosa” legge (cit. Ursula von der Leyen) voluta dal premier ungherese, proprio ieri entrata in vigore.

Forza Italia si è invece divisa sulla risoluzione. Metà degli europarlmentari berlusconiani si sono astenuti, mentre gli altri si sono divisi tra favorevoli e contrari. Pd, 5 Stelle e Italia Viva hanno votato a favore della risoluzione, approvata con 459 voti favorevoli, 147 contrari e 58 astenuti. Gli eurodeputati hanno definito la legge ungherese una chiara violazione dei diritti fondamentali sanciti dalla Carta, dai Trattati e dalla legislazione dell’UE relativa al mercato interno, nonché “un ulteriore esempio intenzionale e premeditato del graduale smantellamento dei diritti fondamentali in Ungheria“. Con questa risoluzione è stato chiesto alla Commissione di avviare una procedura d’infrazione accelerata, di utilizzare tutti gli strumenti procedurali della Corte di giustizia, come misure provvisorie e sanzioni per inadempienza, di portare la questione alla Corte di giustizia UE in caso di inerzia della Commissione e di presentare un ricorso interstatale alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

Via Facebook, Viktor Orban ha tirato dritto, così tuonando: “Il parlamento europeo e la Commissione vogliono che attivisti Lgbt entrino da noi nelle scuole e negli asili infantili, ma noi non lo vogliamo e non lo permetteremo“.

Nella stessa giornata Salvini ci chiede di dialogare sul Ddl Zan e contemporaneamente vota a difesa della legge ungherese anti Lgbtqi+ al Parlamento Europeo“, ha amaramente commentato sui social Enrico Letta, segretario Pd. E qui torniamo all’incipit dell’articolo. Come si può anche solo lontanamente pensare di ‘mediare’ sull’omotransfobia con chi appoggia e difende l’omotransfobia di Stato ungherese?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24

Continua a leggere

pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb - Pekka Haavisto - Gay.it

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb

News - Federico Boni 29.1.24
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Aleksander Miszalski al cracovia pride

Polonia, il nuovo sindaco di Cracovia si unirà al Pride e isserà la bandiera rainbow sul Municipio

News - Francesca Di Feo 10.5.24
Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana - grassadonia - Gay.it

Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana

News - Redazione 6.5.24
Barbara Masini Azione Elezioni Europee

Europee 2024, intervista a Barbara Masini di Azione: “Italia peggiorata sui diritti, le famiglie sono tutte uguali”

News - Federico Boni 14.5.24